BELLINZONA
23.07.18 - 17:070

«Il Municipio non ha visto il degrado dei commerci di Viale Stazione?»

La polemica del gruppo Lega-UDC in Consiglio Comunale: «I commercianti del centro devono già prepararsi adesso a fare fagotto»

 

BELLINZONA - Denuncia una «disperazione dei commercianti della zona attorno alla stazione della vecchia Bellinzona» l'interpellanza urgente firmata da Tuto Rossi ed altri firmatari a nome del gruppo Lega-UDC in Consiglio Comunale e rivolta all'indirizzo del Municipio.

«Basta salire il Viale Stazione per osservare le molte vetrine vuote - si legge nell'interpellanza -. Recentemente ha fatto scalpore la chiusura della storica macelleria Sciaroni causata soprattutto dai lavori intrapresi dalle FFS per la costruzione del nodo intermodale. Il macellaio che ha tentato di salvare la macelleria Sciaroni è stato categorico: in queste condizioni nessun macellaio minimamente intelligente accetterà di pagare un affitto per una macelleria alla quale sono stati tolti i posteggi e l’accesso posteriore».

I firmatari si dicono preoccupati per il silenzio del Municipio: «Non ha preso contatto con i commercianti della parte alta del Viale Stazione e non ha dato loro nessuna indicazione sulle misure da intraprendere vista la soppressione di decine e decine di posteggi e di una comoda strada d’accesso. Quando cominceranno i lavori per la costruzione dell’assurda seconda stazione di Piazza Indipendenza, tutto il centro della vecchia Bellinzona sarà devastato per almeno tre anni. Se questa è la musica, i commercianti del centro di Bellinzona devono già prepararsi adesso a fare fagotto».

Al Municipio vengono quindi poste le seguenti domande:

1) Come mai non ha fatto nulla per prevenire il degrado di commerci nel quartiere attorno alla stazione di Bellinzona

2) Visto che i lavori delle FFS per il nodo intermodale dureranno fino al 2020, con i disagi che un cantiere così enorme provoca (soppressione di posteggi limitazione dalla viabilità rumore polvere e gente che scappa) cos’ha deciso di fare il Municipio per evitare che a quella data i commerci della zona non siano tutti falliti?

3) Quando cominceranno e quanto dureranno i lavori per la costruzione dell’assurda seconda stazione di Piazza Indipendenza?

4) Il Municipio ha valutato le conseguenze sulla diminuzione della qualità della vita degli abitanti e dei commerci della zona attorno al cantiere per la costruzione della seconda stazione di piazza Indipendenza?

5) Pensa di fare qualcosa, oppure di lasciare tutto lo sbando come nel caso dei lavori per il nodo intermodale?

TOP NEWS Ticino
CANTONE
28 min
Pestaggio di Gravesano, Losanna annulla la sentenza
Il Tribunale federale ha parzialmente accolto il ricorso presentato da uno dei due aggressori, condannato per tentato omicidio intenzionale
BELLLINZONA
1 ora
«Revocate il premio alla carriera a Haber»
Dopo le frasi sessiste, e le scuse dell'artista, arriva l'interrogazione alla città di Bellinzona, sponsor di Castellinaria: «Sessismo, razzismo e xenofobia devono essere denunciati»
CANTONE
2 ore
L'allerta neve resta, ma arriva la pioggia
Precipitazioni, anche importanti, attesa da stasera fino a domenica
CANTONE
2 ore
Emirati Arabi Uniti: grande interesse da parte degli imprenditori ticinesi
Il mercato è stato analizzato in una serata organizzata dalla Camera di commercio Cantone Ticino
CANTONE / CONFINE
4 ore
Aggredita a Lugano: «Mi ha salvata una mamma»
Paura al parcheggio di Cassarate: «Voleva il cellulare. Poi è scappato»
CANTONE
4 ore
La Federazione cacciatori boicotta la battuta tardo autunnale
Critiche al Dipartimento del territorio che ha «ignorato il loro parere», non dando il giusto peso ai problemi di sicurezza
CANTONE
5 ore
Isolato dal mondo per 18 giorni, Andrea ce l’ha fatta
Il ticinese Andrea Pawlotzki è riuscito nell'impresa di attraversare in solitaria l'Oceano Atlantico : «Non sono mai stato così ricco in tutta la mia vita, perché ero libero»
MASSAGNO
6 ore
«Ma quale polmone verde, si costruirà in modo eccessivo»
Il progetto per coprire la trincea a nord della stazione di Lugano non fa l’unanimità. E violerebbe addirittura la Legge sulla pianificazione del territorio
BELLINZONA
8 ore
Se la plastica serve per incenerire i rifiuti... ma anche no
Per il Municipio di Lugano il composto sintetico contribuisce a far funzionare il termovalorizzatore. Ma dall’impianto spiegano che non è così. La replica della Città che difende le scelte fatte.
LUGANO
16 ore
Tramonta il posto fisso, decolla l'interinale
I dati sono incoraggianti e il mondo del lavoro interinale è in continua espansione, tanto che fino al 20% delle persone che (ri)trovano un posto fisso vengono proposte dalle agenzie specializzate
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile