TiPress
CANTONE
12.06.18 - 14:410

Città dei mestieri: tutto rimandato

La Commissione della gestione ha deciso di rinviare la decisione sul dossier. La votazione sul credito da 12,6 milioni di franchi è stata stralciata dal prossimo ordine del giorno del Gran Consiglio

BELLINZONA - La decisione sulla Città dei mestieri non verrà presa a breve. La Commissione della gestione - come riferisce la Rsi - ha infatti chiesto nuovi esami, rinviando il dossier a settembre.

Il Gran Consiglio avrebbe dovuto votare nella seduta del 18 giugno il credito da 12,6 milioni di franchi per l’acquisto in proprietà per piani e la sistemazione dello stabile eVita a Giubiasco. Uno stabile pensato per ospitare la Città dei mestieri, l’Istituto di formazione continua e parte dei serivizi della sezione Logistica. Invece tutto è stato rinviato a dopo l’estate.

Proprio ieri Matteo Pronzini si era rivolto alla Commissione della gestione per chiedere di potere visionare la perizia in suo possesso. «Una perizia indipendente, da parte di uno studio legale tra i più rinomati e affidabili della Confederazione - aveva scritto Fiorenzo Dadò in un articolo apparso sulla Regione di venerdì 8 giugno -, che evidenzia “il coinvolgimento dell’Ente pubblico nella modifica del progetto per rispondere ai bisogni dell’acquirente privato”».

La Lega aveva dichiarato sulle pagine del Mattino che in Parlamento avrebbe votato “no”: «Piena chiarezza o non si vota nemmeno un centesimo. Il progetto deve essere passato al microscopio». Sulle pagine del Caffè qualcuno aveva parlato di «scandalo», mentre il liberale Paolo Pagnamenta aveva precisato: «Sarebbe un peccato se tutto finisse in polemica politica, senza guardare invece i reali vantaggi di una operazione come questa».

Commenti
 
siska 1 anno fa su tio
Errato, perché se Pronzini non "megafonava" nessuno avrebbe mosso la lingua o semmai avrebbe mosso la lingua sempre e comunque per rivalità tra partiti. Avanti Pronzini, magari non riuscirai a scavare tutti gli "inciuci da rosario" perché una voce fuori dal coro nessuno la= ode!
Evry 1 anno fa su tio
Penso che non è assolutamente tutto merito del Prinzini, ma di tutti GC consapevoli delle retroscene, grazie
Equalizer 1 anno fa su tio
Pronzini incornicia questo, difficilmente succederà ancora: BRAVO
TOP NEWS Ticino
SONDAGGIO
CANTONE
13 min

Taglia l'erba alle 19.30: arriva la polizia e lo ferma

Scena surreale sulle colline di Cugnasco-Gerra. Eppure i regolamenti comunali parlano chiaro. Il comandante Dimitri Bossalini: «Qualcuno ha richiesto il nostro intervento»

CANTONE
2 ore

Vuole fare il volontario: ma il curatore gli mette limiti

La vicenda di un cinquantenne bellinzonese, attivo nei City Angels, riapre il dibattito sulle persone sotto tutela. Fino a che punto si può spingere l’autorità?

CANTONE
3 ore

L'allarme Cinipide è rientrato:  «Ci sarà un buon raccolto di castagne»

La ricomparsa delle "galle" sugli alberi aveva fatto temere un ritorno dell'insetto dannoso: «Ma anche l'antagonista è in azione. L'equilibrio è ristabilito» dice il capoufficio della selvicoltura

CANTONE
12 ore

Prima i permessi falsi, ora i tentati furti

Il processo per i permessi è stato rinviato in quanto uno degli imputati è l’uomo arrestato per i colpi al bancomat di Sant’Antonino

CADENAZZO
12 ore

L'ombra del 5G sul palazzo a luci rosse

Presso lo stabile dell'ex "Bosco" sono già sorte le modine per piazzare l'antenna. La domanda di costruzione è appesa all'albo. Intanto, nell'ombra si muove l'opposizione

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile