TiPress
CANTONE
15.05.18 - 22:340
Aggiornamento 22:52

Parco del Locarnese: «Qual è la zona cuscinetto?»

Germano Mattei ha inoltrato un'interpellanza al Consiglio di Stato

BELLINZONA - Tra più di una ventina di giorni si vota sul destino del Parco del Locarnese, un progetto di rilancio territoriale e socio economico. Nel dibattito si introduce anche l'interpellanza di Germano Mattei, presentata al Consiglio di Stato a seguito delle «speculazioni diffuse ad arte dai favorevoli per il "no"».

«Si sente di dannose e virulente contrapposizioni paesane, anche all’interno di famiglie - scrive il deputato di MontagnaViva -, e di danneggiamenti di proprietà materiali dei cittadini rei di essere schierati su un fronte o altro». Mattei parla anche della «denuncia di brogli elettorali», definendola «grave e altamente lesiva del segreto dell’urna e dell’ordine democratico».

Un altro tema portato dagli oppositori al Progetto Parco «è un presupposto doppio gioco dello Stato, a mezzo dei suoi alti funzionari, nella definizione delle zone del Parco, o meglio nel tener nascosta l’informazione su una ventilata “zona cuscinetto”», previste quali aree di transizione fra la “zona centrale” e la “zona periferica”.  «È vero che sono previste queste “zone cuscinetto”? - si chiede il deputato di MontagnaViva -. Che destinazione e norme prevedono? Ledono l’affermata e sostenuta dichiarazione che nelle “zone periferiche” non è prevista nessuna altra limitazione oltre a quelle già oggi esistenti?»

Ecco le domande di Mattei:

1. Corrisponde al vero che tra le “zone periferiche” e le “zone centrali” del PNL è prevista una “zona cuscinetto” sin qui tenuta segreta da parte dei Servizi dello Stato? Che destinazione e norme prevede?

2. Se “sì” cosa intende fare il Consiglio di Stato per garantire, entro la votazione del 10 giugno p.v., una corretta informazione della popolazione e qual è il motivo di tener nascosta la creazione di una simile fascia di transizione tra le diverse zone?

3. È informato il Consiglio di Stato di disagi per devianze nel dibattito democratico sul progetto PNL?

4. Di fronte alla denuncia di “ipotetici” brogli ai seggi elettorali cosa intende proporre il Governo per garantire i diritti dei votanti e la segretezza del voto? Vi saranno dei picchetti governativi o delle forze dell’ordine che assisteranno all’apertura delle schede pervenute per corrispondenza?

Commenti
 
Evry 5 mesi fa su tio
Mi sembra di trovarmi nella Repubblica delle Banane.
Evry 5 mesi fa su tio
Solo imposizioni INUTILI, tutto il territorio della nostra SVIZZERA è già un PARCO dignitoso e ammirevole, quindi BASTA con ulteriori DIVIETI generali.
Tags
zone
stato
zona
parco
cuscinetto
consiglio stato
consiglio
mattei
zona cuscinetto
locarnese
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report