Tipress
GORDOLA
22.04.18 - 21:420

«Le puzze saranno un ricordo»

Il PLR ha preso atto con soddisfazione della decisione del Governo di scegliere il Parco del Piano di Magadino per insediare l'impianto di compostaggio

GORDOLA - I liberali di Gordola hanno preso atto «con piacere» della decisione del Consiglio di Stato di adottare le varianti del Piano di utilizzazione cantonale del Parco del Piano di Magadino (PUCPPdM) destinate ad insediare un impianto di compostaggio d’importanza sovracomunale in località Pizzante.

«Questa proposta - sottolinea la sezione del PLR - è un passo importante nella direzione della soluzione definitiva per l’attività della Compodino da troppo tempo costretta ad operare in situazione precaria non potendosi dotare delle strutture adeguate per motivi di pianificazione».

Secondo la sezione, la nuova ubicazione dell’impianto in zona Pizzante, prevista dal piano generale cantonale, «permetterebbe infatti il trasloco della struttura esistente, con la creazione di un nuovo centro di compostaggio coperto e moderno, risolvendo le problematiche attuali».

La sezione PLR di Gordola ha sempre posto la massima attenzione al tema delle puzze ed è convinta che, al di là dei proclami, questa sia l’unica vera strada percorribile per risolvere in maniera definitiva l’attuale situazione di disagio.

La presente decisione coincide con quella della Sezione Enti Locali che ha intimato al Comune di Gordola il pagamento del proprio contributo agli investimenti programmati dall’Ente Parco del Piano di Magadino. «Ricordiamo che la votazione del Consiglio Comunale sul credito non aveva ottenuto la maggioranza qualificata necessaria e ribadiamo che una politica costruttiva e di ricerca del dialogo sia sempre da preferire rispetto ai “segnali” o ai “pugni” picchiati sul tavolo. I risultati si ottengono con un lavoro paziente e costante nella ricerca delle soluzioni».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Ticino
CANTONE / ZURIGO
4 min
Coronavirus: Ermotti dona 1 milione di franchi per il Ticino
«La situazione è drammatica - sottolinea -. Ognuno dovrebbe almeno chiedersi se possa aiutare».
BELLINZONA
14 min
«Ho dovuto rintanarmi in cantina»
Il diario scritto durante la quarantena: una famiglia bellinzonese contagiata, un 72enne intubato alla Carità
CANTONE
7 ore
Se gli anziani fanno gli “gnorri” al supermercato
C'è chi mente sull'età, e chi nega pure il documento. Nei casi più estremi si arriva anche alle minacce
CANTONE
11 ore
Centinaia di controlli, e qualche lamentela
Una settimana di posti di blocco e interventi nelle aziende. La Polizia: «I ticinesi si stanno comportando bene»
BELLINZONA
13 ore
Covid-19, Cassis arriva in Ticino
Il consigliere federale incontrerà domani il Consiglio di Stato
VIDEO
BIASCA
14 ore
Covid-19: il commovente show di Miriam
Un concerto in diretta Facebook, da parte della voce di Doppia Linea e La Nuova Libertà: «Non molliamo»
CANTONE
15 ore
Ultime fermate: «Chiasso e Stabio»
I treni della rete TILO termineranno la loro corsa all'ultima stazione su suolo ticinese
CONFINE
16 ore
Controsenso-mascherina: a peso d'oro in Ticino, gratis oltreconfine
Indossarle non è obbligatorio ma solo – in certi casi – consigliato.
CANTONE
18 ore
È morto Attilio Bignasca
Il rappresentante leghista era gravemente malato
CANTONE
20 ore
In Ticino altri 110 casi e 6 decessi
Alle 8 di questa mattina i contagiati hanno raggiunto quota 1'837. Le vittime sono 93.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile