TiPress
BELLINZONA
08.02.18 - 11:290

«Perché una frontaliera come responsabile della casa anziani?»

Un’interpellanza rivolta al Municipio, con prima firmataria Lelia Guscio, solleva il problema della bassa percentuale di personale indigeno tra le assunzioni in ambito sanitario

BELLINZONA - La nuova organizzazione dirigenziale prevista dal Municipio di Bellinzona per le quattro case per anziani cittadine prevede un direttore unico e quattro responsabili di struttura. Proprio su questo punto è stata trasmessa al Municipio un’interpellanza che riguarda la struttura comunale di piazza Mesolcina.

Nei confronti del Municipio di Bellinzona, Lelia Guscio solleva il problema di «una bassa percentuale nelle assunzioni di personale indigeno in ambito sanitario». All’Esecutivo cittadino viene chiesto se corrisponde al vero che la nuova responsabile della struttura della casa anziani comunale sia una frontaliera.

«È possibile - domandano Lelia Guscio, Manuel Donati, Fabrizio Ferracini, Orlando Del Don e Marco Ottini - che non vi siano infermieri residenti idonei?». I firmatari colgono l’occasione per interrogare il Municipio della Nuova Bellinzona in merito a quanti infermieri già parte dell’organico hanno inoltrato la candidatura e se vi fosse tra di loro qualche candidato idoneo.

L’interpellanza solleva inoltre il sospetto di una disparità di trattamento tra la responsabile della casa anziani comunale e quella del Centro Somen: «Corrisponde al vero che non sono stati ritenuti necessari i medesimi requisiti e competenze?».

TOP NEWS Ticino
CANTONE
8 min
Due nuovi casi in Ticino
I casi registrati nel nostro cantone salgono a 3'365. I decessi restano 350.
CANTONE
23 min
Attenzione ai falsi sordi che chiedono soldi
L'allarme arriva dalla Federazione Svizzera dei Sordi: «Non firmate petizioni, non date contanti e avvisate la polizia»
CANTONE
3 ore
Ecco che fine hanno fatto le multe covid
I circa 50mila franchi raccolti dalla polizia sono stati versati nelle casse di Pro Senectute.
CANTONE
3 ore
È presto per fallire di Covid
Fallimenti in calo rispetto all'anno scorso, in Ticino. La ristorazione stringe i denti. Suter: «Aspettiamo l'inverno»
CONFINE
10 ore
Buoni covid ticinesi contro lo shopping oltre confine
La risposta ticinese all'iniziativa "duty free" dei negozi comaschi. L'ondata di acquisti in Italia finora non c'è stata
CANTONE
12 ore
Le ombre sulla fiscalità dei telefrontalieri
Il recente accordo tra Italia e Svizzera ha sanato i mesi della pandemia, ma dubbi persistono sul futuro del telelavoro
CANTONE
14 ore
«Non vogliamo la barriera al Gottardo»
Covid-19 e vacanzieri da nord. Si entra nel vivo della stagione. Parla Angelo Trotta, direttore di Ticino Turismo.
MELIDE
16 ore
A2: tamponamento fra due camion sul ponte diga
Chiusa la galleria del San Salvatore. Si registrano forti disagi alla circolazione in direzione sud
FOTO
LUGANO
16 ore
«Ho scattato un selfie con King Roger»
Il tennista basilese a Carona per girare uno spot della Mercedes non si è sottratto ai suoi ammiratori
LUGANO
18 ore
Durante l'intervento di polizia parte una pallottola
Un agente ha inavvertitamente esploso un colpo d'arma da fuoco mentre stava entrando in un appartamento di Molino Nuovo.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile