TI Press
LUGANO
07.02.18 - 17:320

«Il terminal del tram-treno all’ex BSI»

A chiedere la modifica del progetto è la sezione luganese dell’UDC

 

LUGANO - La sezione Udc di Lugano ha scritto al Consiglio di Stato una nota per esprimere perplessità in merito alla futura stazione del tram-treno del Luganese, definita “Portale S. Anna”.

Il terminal di Lugano-Centro creerebbe infatti alcune problematiche. In particolare, la sezione dell’Udc punta il dito sul profilo logistico, come la necessità di trasferire alcune strutture pubbliche comunali (AIL ed impianto di depurazione acque luride di Lugano e dintorni) e su quello finanziario, visto che per l’opera si dovrebbero espropriare alcuni terreni.

Quale soluzione, si propone di tornare al progetto iniziale, ovvero di costruire il portale d’uscita proprio sotto il palazzo dell'allora BSI (40-50 metri più a sud).

Commenti
 
GI 2 sett fa su tio
Passo tutti i giorni in questa zona, spesso mi chiedo come possano riuscire a sbucare, attraversare un accesso esistente (garage St. Anna) e intraprendere la discesa (peraltro in leggera doppia curva)....verso la pensilina.....prova di equilibrismo ??
albertolupo 2 sett fa su tio
Al di là che il tracciato sarebbe senza dubbio più razionale, chi l’ha detto che costerebbe meno? Passare in mezzo a un palazzo non è mica un gioco...
Tags
sezione
udc
tram-treno
bsi
terminal
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report