TI Press
CANTONE
05.02.18 - 12:440

Pronzini al Governo: «Restituite le indennità che vi siete attribuiti»

Il granconsigliere dell’MPS pretende il risarcimento in merito «agli illegali privilegi che il Governo si è attribuito in spregio a qualsiasi disposizione legale» e chiede l’appoggio del PS

BELLINZONA - Il segretariato dell'MPS ha di recente affrontato la questione degli illeciti versamenti di indennità attribuitisi negli ultimi vent'anni da parte dei diversi Consigli di Stato.

Dopo aver discusso della problematica, il segretariato ha deciso di dare mandato al suo granconsigliere Matteo Pronzini per l'inoltro, nei prossimi giorni, di una pretesa di risarcimento contro il Consiglio di Stato in merito «agli illegali privilegi che il Governo si è attribuito in spregio a qualsiasi disposizione legale che lo autorizzasse in tal senso».

Tale richiesta riprende né più, né meno la pretesa di risarcimento che alcuni rappresentanti del PS avevano promosso e sostenuto, per la stessa fattispecie, nel 1999. Per questa ragione, prima di procedere, Matteo Pronzini ha chiesto al presidente del PS Igor Righini e al capogruppo del PS Ivo Durisch, la disponibilità a promuovere unitariamente questa richiesta di risarcimento.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zico 2 anni fa su tio
non so però quanti partiti storici promuoveranno questa richiesta di risarcimento. PS incluso.
kochise74 2 anni fa su tio
... sempre più evidente che tirano solo acqua al loro mulino. Non esistono più i politici di una volta.... tutti ballisti.
KilBill65 2 anni fa su tio
Governo Ticinese sempre peggio!!....Spartire il maltolto ai Ticinesi e dimissioni immediate dei personaggi in questione!!....In questo 2018 ne vedremo ancora delle belle....Aspettiamo fiduciosi!!....
siska 2 anni fa su tio
Sorbole!! E poi questi consiglieri ti hanno chiesto e ti chiedono sacrifici e se ne fanno uno sbaffo se degli artigiani vivono nella propria officina perché attraverso la famigerata lia non riescono più a vivere????? La popolazione dovrebbe denunciare il governo perché hanno usato e abusato della loro posizione con i SOLDI DEGLI ALTRI. Che schifo! Ettecredo che oltre Gottardo non hanno nessuna buona percezione del Ticino. Non vi darò mai e poi mai nessun appoggio anzi sicuramente voterò ben altre persone.
TOP NEWS Ticino
CADEMPINO
20 min
L'insalata era nell'orto
Il decreto di chiusura riguarda anche i negozi di piantine e sementi. Caminada: «L'orto come occasione per stare a casa»
CANTONE
1 ora
La replica di Regazzi: «l’MPS preferisce creare disoccupati»
Il consigliere nazionale reagisce agli attacchi: «Privilegiati? Il rischio di fallimenti a catena è del tutto reale»
CANTONE
5 ore
«Non è previsto per ora un lockdown come in Italia»
Il consigliere federale in diretta da Palazzo delle Orsoline. Ignazio Cassis a 360 gradi sull'emergenza in corso
CANTONE
6 ore
Coronavirus in Ticino: negli ospedali sono guarite 58 persone
Sono 415 le persone attualmente ricoverate nelle strutture dedicate alla cura dei pazienti Covid-19.
CANTONE
8 ore
Superati i cento morti in Ticino
Nelle ultime ventiquattro ore altre 125 persone sono risultate positive al Covid-19. Dodici i nuovi decessi
CANTONE
9 ore
Covid-19, i dubbi delle donne incinte
Intervista ad Andrea Papadia, primario in ginecologia e ostetricia presso l’ospedale Civico di Lugano (EOC)
CANTONE
11 ore
Coronavirus: Ermotti dona 1 milione di franchi per il Ticino
«La situazione è drammatica - sottolinea -. Ognuno dovrebbe almeno chiedersi se possa aiutare».
LUGANO
11 ore
«Ho dovuto rintanarmi in cantina»
Il diario scritto durante la quarantena: una famiglia bellinzonese contagiata, un 72enne intubato alla Carità
CANTONE
18 ore
Se gli anziani fanno gli “gnorri” al supermercato
C'è chi mente sull'età, e chi nega pure il documento. Nei casi più estremi si arriva anche alle minacce
CANTONE
22 ore
Centinaia di controlli, e qualche lamentela
Una settimana di posti di blocco e interventi nelle aziende. La Polizia: «I ticinesi si stanno comportando bene»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile