Tipress
VIGANELLO
05.02.18 - 08:250
Aggiornamento : 06.02.18 - 06:19

L'acqua non dà pace alle scuole elementari

Lo scoppio di un tubo, avvenuto venerdì scorso, ha fatto scattare un'interpellanza della Consigliera comunale Sara Beretta Piccoli

VIGANELLO - Dopo il manco di acqua potabile e l’impossibilità di utilizzare le doccia al termine delle lezioni di attività fisica degli scorsi mesi - problematiche fortunatamente in via di risoluzione - un nuovo guaio idraulico ha colpito le scuole elementari di Viganello.

Venerdì scorso, un tubo - che da tempo perdeva, precisa Sara Beretta Piccoli in un’interpellanza al Municipio di Lugano - è scoppiato, fortunatamente senza arrecare danno ad alcun allievo. Un fatto che costituisce solo «la punta dell’iceberg», secondo la Consigliera comunale PPD che punta il dito verso la «pessima cura» rivolta agli impianti scolastici del comune e chiede all’Esecutivo di fare chiarezza in merito al ripristino dell’acqua nella sede di Viganello e alle cause del prolungato disagio di questi ultimi mesi.

«Se questo stato di cose è dato da una mancanza di fondi - sottolinea inoltre Beretta Piccoli -, per quale motivo, non viene richiesto un credito supplementare per queste importanti infrastrutture, dove cresce il futuro della nostra città?»

Le domande al Municipio

  • A che punto è il ripristino dell’acqua alla scuola elementare di Viganello?
  • Per quale motivo l’acqua ora è potabile, ma non si può ancora fare la doccia?
  • Corrisponde al vero che vi è stato lo scoppio, e conseguente rottura di un tubo dell’acqua in palestra? Quale la causa?
  • La palestra sarà ancora agibile? Se no, fino a quando?
  • Sono riprese le lezioni di nuoto nella sede? Se sì da quando? Se no, quando riprenderanno?
  • Quali e quanti controlli vengono fatti alle infrastrutture delle nostre scuole?
  • Chi si occupa di questi controlli? Con quali esiti?
  • Il Municipale di riferimento, ed i rispettivi Direttori, sono al corrente della situazione precaria degli stabili e della mancata pulizia degli stessi?
  • Se questo stato di cose è dato da una mancanza di fondi, per quale motivo, non viene richiesto un credito supplementare per queste importanti infrastrutture, dove cresce il futuro della nostra città?
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
7 ore
«In casa anziani 75enni morti, Marco Solari è stato curato»
Botta e risposta in Gran Consiglio tra Matteo Pronzini e Raffaele De Rosa. Dibattito acceso sui morti in casa anziani.
LUGANO/MARTIGNY
10 ore
La pelle come ingrediente indigesto
Un cuoco ticinese si vede rifiutata la candidatura per non indisporre un altro dipendente che non sopporta gli arabi
SVIZZERA
11 ore
Ferie elvetiche per gli Svizzeri, soprattutto per i ticinesi
E resta la speranza nella riapertura delle frontiere: in molti vorrebbero passare le vacanze in Italia
CANTONE
15 ore
Indagine su cinquemila aziende per capire l'effetto Covid
Il progetto nasce su incarico del Cantone ed è stato sviluppato dalla SUPSI
FOTO
CANTONE
15 ore
De Rosa: «Eravamo pronti», Vitta: «Saranno anni difficili»
Pronzini parte subito all'attacco, ora tocca ai consiglieri di Stato prendere la parola.
CANTONE
17 ore
Ascensione impegnativa per la Rega
Gli equipaggi della Guardia aerea sono decollati 150 volte in Svizzera, di cui sedici in Ticino
CANTONE
19 ore
Un nuovo caso e un decesso nelle ultime 24 ore
Dall'inizio dell'emergenza, i casi positivi al Covid-19 registrati nel nostro Cantone sono 3'306. 348 i morti.
CANTONE
20 ore
La collaborazione tra ospedali pubblico-privato è stata esemplare
Ma poi la critica: "La Svizzera ha reagito in modo eccessivo alla pandemia"
CANTONE
21 ore
I ticinesi in bici per fuggire al Covid
Negozi di biciclette presi d'assalto. ProVelo: «Mai visti tanti ciclisti, sta succedendo qualcosa»
CANTONE
22 ore
Lugano capitale per tre giorni
Il Gran Consiglio ritorna a riunirsi dopo due mesi
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile