CANTONE
02.02.18 - 15:320

Il PLR chiede interessi passivi equi nei confronti dei cittadini

Farinelli: «In alcuni casi i tassi applicati sono eccessivi rispetto ai tassi di riferimento»

BELLINZONA - «Diverse leggi impongono ai cittadini il versamento di contributi, tasse o imposte. Nel caso questo non avvenga nei termini stabiliti, o che il versamento venga effettuato con più rate, è di regola riscosso un interesse di ritardo. Se questa richiesta è di principio comprensibile ed equa nei confronti di chi versa immediatamente tutto il dovuto, va considerato che a fronte di tassi di interesse di riferimento variabili nel tempo, è altrettanto giusto nei confronti dei cittadini che l'interesse dovuto venga adattato per evitare di applicare tassi eccessivi». In questo senso, il PLR ha inoltrato una mozione al Consiglio di Stato, chiedendo di modificare l’attuale situazione.

Un esempio, secondo il PLR, è dato dal caso della legge tributaria, dove ogni anno il Governo fissa il tasso di interesse sulla base dell'articolo 243 che dispone: “Il debitore dell’imposta deve pagare, per gli importi che non ha versato entro il termine stabilito, un interesse di ritardo fissato dal Consiglio di Stato”.

«In altre leggi, come ad esempio la LALIA - sottolineano i Liberali Radicali -, la Legge d’applicazione della legge federale contro l’inquinamento delle acque del 1971, il sistema di calcolo è differente». Infatti l'interesse è, in questo caso, fissato dalla legge, che all'articolo 106 dispone: “Il contributo è dovuto in dieci rate annuali esigibili dalla data di inizio dei lavori. Esso è definitivamente calcolato sul consuntivo dell’opera. Sull’ammontare del contributo è pure dovuto l’interesse composto sulla base di un saggio del 5% annuo”.

Il PLR chiede quindi interessi passivi equi nei confronti dei cittadini. Alex Farinelli, capogruppo PLR in Gran Consiglio: «Un interesse composto che sull'arco di 10 anni arriva quasi al 20% dell'ammontare dovuto inizialmente, come nel caso della LALIA, è un livello decisamente elevato rispetto alle condizioni di mercato che vedono la possibilità per gli enti pubblici di finanziarsi a 10 anni con tassi inferiori al 2%. Chiediamo quindi al consiglio di Stato di valutare e adattare le leggi settoriali per evitare che vi sia la riscossione di tassi di interesse manifestamente eccessivi rispetto ai tassi di riferimento».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
VOGORNO
4 ore
Cade con la moto in curva, due i feriti
Sul posto la Polizia e i soccorritori del Salva
FOTO
MASSAGNO
7 ore
I cari anziani? Li si incontra tra i fiori per combattere il Covid
Così ha pensato la casa Girasole, che ha creato anche un apposito gazebo per chi volesse restare al coperto
LUGANO
10 ore
Sacerdote indagato, Lazzeri: «Appena ho saputo ho denunciato»
Il presbitero 50enne è in arresto con l'accusa di atti sessuali con persone incapaci di discernimento
BELLINZONA
10 ore
«Uno spettacolo desolante»
La sezione di Bellinzona della Lega critica le riposte ricevute dal Municipio: «Non ammetterà mai le sue colpe».
CANTONE
15 ore
Due nuovi casi di contagio in Ticino
Rimane invariato il numero dei decessi: non se ne registrano da una settimana.
CANTONE
17 ore
Coronavirus: ospedali confrontati a perdite milionarie
L'EOC lamenta ammanchi per 60-70 milioni di franchi. Moncucco: «Speriamo di trovare un buon accordo col Cantone».
LUGANO
1 gior
«Il trasferimento degli uffici a Cornaredo è una condanna a morte»
Gli esercenti del centro ritornano a discutere sul nuovo quartiere, in tempi di Covid
FOTO
CANTONE
1 gior
"Verso l'ospedale senza fumo", anche a Bellinzona
Nella "Giornata mondiale senza tabacco", l’Ospedale Regionale Bellinzona e Valli offre un contributo concreto
FOTO E SONDAGGIO
LUGANO
1 gior
Biciclette alla conquista delle corsie bus
A Lugano è in corso la posa della nuova segnaletica per le due ruote
FOTO
BELLINZONA
1 gior
Il mercato di Bellinzona ha messo la mascherina
Oggi ne sono state distribuite agli avventori che non ne erano provvisti: si tratta di una misura prevista dalla Città
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile