Facebook / Tipress
CANTONE
27.01.18 - 12:180
Aggiornamento 17:47

«Se mi importunano ti vengo a prendere», denunciato l'autore degli insulti a Robbiani

Il deputato della Lega dei Ticinesi ha presentato una querela penale per ingiuria, diffamazione e minaccia

LUGANO - Massimiliano Robbiani ha presentato una querela penale al Ministero Pubblico nei confronti di «Fabien Collen e chiunque si celi dietro tale profilo di Facebook» per ingiuria, diffamazione, minaccia e ogni altro reato ipotizzabile, a seguito degli insulti ricevuti sul social network.

«Provate a sbattergli quel container che ha in cima al collo contro un muro per vedere se quell'unico neurone di eunuco, vagante senza meta per quello spazio vuoto, riesce a trovare l'unica sinapsi da protoscimmia e partorire un misero verso che possa assomigliare ad un rantolo di umano», aveva scritto tale Fabien lo scorso 18 gennaio, commentando una presa di posizione del deputato della Lega dei Ticinesi sull’iniziativa No Billag, in votazione il prossimo 4 marzo.

Come si legge nel documento di querela, ad aggravare la situazione (motivo che ha indotto a presentare la denuncia) è stato in particolare un messaggio privato di minaccia - scritto dal presunto autore che si celerebbe dietro il profilo fasullo di Fabien Collen - ricevuto dal deputato dopo aver manifestato le proprie perplessità in risposta agli insulti: «Mi hanno mandato quanto pubblichi. Ti consiglio di toglierli se vengo importunato ti ritengo responsabile di quanto accaduto e prima vengo a prenderti alla Coop e poi se sono ancora pubblicate parte la denuncia».

Oltre alla condanna penale, Robbiani - rappresentato dall’avvocato Sabrina Aldi - chiede un indenizzo per torto morale di 500 franchi e la rifusione delle spese legali.

6 mesi fa Robbiani: «A volte esagero, ma ci metto sempre la faccia»
6 mesi fa Robbiani riempito di insulti su Facebook, «Oggi parte la denuncia»
Tags
robbiani
insulti
denuncia
querela
deputato
autore
minaccia
fabien
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report