Keystone
CANTONE
21.01.18 - 10:570

Svizzera luogo d’incontro tra Trump e Kim Jong-Un?

Alcuni granconsiglieri hanno trasmesso una proposta di risoluzione parlamentare al Gran Consiglio affinché il Consiglio federale si faccia promotore del dialogo

BELLINZONA - Potrebbe essere proprio la Svizzera a farsi promotrice di una conferenza di pace e dialogo tra Donald Trump e Kim Jong-un? È quanto propongono i granconsiglieri ticinesi UDC, Area Liberale e PC con una proposta di risoluzione generale indirizzata al Gran Consiglio.

Tiziano Galeazzi, Gabriele Pinoja, Sergio Morisoli, Paolo Pamini e Massimiliano Ay propongono che si chieda al Consiglio federale di promuovere una conferenza di pace e di dialogo in Svizzera, tra il Consiglio federale stesso, il Presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump e il Presidente della Commissione degli Affari di Stato della Repubblica Popolare Democratica di Corea, Kim Jong-Un.

Il Gran Consiglio dovrebbe discutere domani la proposta, decidendo se sottoporla al voto del Parlamento. In caso di appoggio da parte del Legislativo, sarà il Consiglio di Stato a rivolgersi al Consiglio federale affinché si faccia promotore del dialogo tra Usa e Corea del Nord.

Commenti
 
Michele Dotta 1 mese fa su fb
No no no lasciateli lontani dalla Svizzera questi due montati che sarebbero capaci di fare scoppiare la terza guerra mondiale da noi .....
splugen 1 mese fa su tio
ottima idea, tra uno scambio di sbeffeggiamenti tra uno e l'altro credo che sotto sotto non siano cosi guerrafondai come sembra, una guerra non porterebbe nulla di positivo a nessuno dei due e lo sanno, intanto attirano si l'attenzione internazionale e sapranno su chi gli è amico e chi no. Trump e Kim in CH a stringersi la mano ? notiziona da prima pagina, il problema ? è che i comunisti e PS CH chiedono di negare l'ingresso a Trump in CH. :)
matteo2006 1 mese fa su tio
Dove sono i commenti? Io provo ancora a fare il mio appello magari qualcuno della redazione legge; si possono separare e dare la possibilità di visualizzarli o nasconderli i commenti di tio e facebook così è quasi illeggibile il blog. Io mi ci trovo male con la nuova visualizzazione e non è questione di abitudine è che si legge proprio male e io sono affezionato ai blogger di tio quelli su facebook ignoranza infinita mia ma li leggo poco o niente.
Mattiatr 1 mese fa su tio
@matteo2006 Considerando che molti dei commenti si Facebook sono ''@gianni hihihi hai visto'' mi trovi d'accordo. Certo ce ne sono molti giusti ma sul social si tende a prendere meno seriamente il blog. Inoltre mi manca poter andare a capo, come abbia fatto fino ad oggi senza paragrafi lo sa solo Gesù :-D. Buona giornata.
aquila bianca 1 mese fa su tio
@matteo2006 Io, e come me diversi, hanno scritto alla RED più di una volta per reclamare sul nuovo blog, sembra sia un parto difficile e podalico la sistemazione del nuovo programma.... ;O) Probabilmente nel 2030 saremo accontentati.... ;-xD La cosa importante é ricordarsi e stare attenti a non morire prima :-o) Ciao matteo ;-*
Yarick Roman 1 mese fa su fb
Ma questi devono venire a parlare proprio in Svizzera? Ma andare a farvi una chiacchierata su Marte o in orbita
Mario Sti Boostin 1 mese fa su fb
Frontalieri non fateli entrare
Emma Vittoni 1 mese fa su fb
Andrea Lazzarin
Gabriella Brazzola 1 mese fa su fb
Perché ???
Daniele De Vittori 1 mese fa su fb
Ma sto Massimiliano c’è o ci fa ??? Ieri si lamentava del utilizzo dei nostri agenti al forum di davos , chiedendo chi paga ?? E oggi vuole niente popo di meno che fare arrivare questi due presidenti per risolvere le loro gabole ??? 🤡🤡🤡🤡 comincia a risolvere i nostri di problemi che forse è meglio !!!
Rolf Banz 1 mese fa su fb
come parlano, Trump in 😂😂😂😂😂Inglese e Kim in Bernese
Andrea Palme 1 mese fa su fb
Questi politici mi disgustano !!!! Non sono capaci di sistemare le cose in casa loro ..... ridicoli !!!!
Franco Barbato 1 mese fa su fb
Ormai Kim è già di casa...
Donatella Candian 1 mese fa su fb
Sabrina Bini 1 mese fa su fb
ma possibile che tutte le cacvhe devono atterrare qui!?
miba 1 mese fa su tio
Bella questa! Ma al 1. aprile mancano ancora più di 2 mesi. Evidentemente i politici nostrani di destra e di sinistra non seguono né la reale situazione internazionale, né gli interessi e gli attori in gioco né tantomeno i personaggi stessi.
centauro 1 mese fa su tio
Ha studiato a Berna sotto mentite spoglie.........alla faccia dei suoi principi del comunismo!!!
Fabien Collen 1 mese fa su fb
Non riuscite a sistemare le cose in Ticino e volete sistemarle a livello mondiale 😂😂😂
Fernanda Barloggio Minenna 1 mese fa su fb
Credo che la tua sia la risposta più intelligente che io abbia letto👍🏻
Wunder-Baum 1 mese fa su tio
Se può servire e rimettere ordine e creare la pace, direi di tentare, anzi facciamolo il più presto possibile. Ricordiamoci che sulle nostre teste pesa la minaccia di una guerra nucleare.
Michele Anzalone 1 mese fa su fb
Non sapevo che ci fossero tali politici autoctoni esperti in geopolitica internazionale...
Manuel Magri 1 mese fa su fb
Ma apposto di risolvere i problemi altrui, iniziare a risolvere i nostri?
Giovanmaria Sartori 1 mese fa su fb
Abbracci della destra ticinese con i comunisti. 🤣🤣🤣🤣🤣
Pietro D'angelo 1 mese fa su fb
Giovanmaria Sartori , il cerchio si è chiuso ....
Colette Stella 1 mese fa su fb
Ma stiamo dando i numeri ????
Ennio Lupi 1 mese fa su fb
Ma guarda te se Kim Jong Un si mette su un aereo per venire in Svizzera, col rischio di venire dirottato dai bastardi made in USA su una qualche loro base militare. A meno che Cina e Russia non accettino di scortarlo é piú probabile che nevichi rosso.
Luis Brito Alcantara 1 mese fa su fb
È arrivato il paranoico di turno
Boris Cavadini 1 mese fa su fb
Luis Brito Alcantara realista direi! Pensare che della inutile fuffa udc-lega-destra egocentrica al massimo e che crede di essere il centro del mondo è da fuori di testa! Ay manco lo considero. Pur di tirare le attenzioni su di sé è disposto ad andare a manina con coloro che schifa politicamente quotidianamente come in questo caso.... Gente che a stento parla qualcosa di simile all’italiano, 4 parole in un qualcosa che osa chiamare dialetto e pretenderebbe di gestire una trattativa che un professorone di inglese di Oxford gestirebbe a fatica... Ma andare a cagare un po’ dopo aver bevuto un litro di purga mai?
Ennio Lupi 1 mese fa su fb
Scrivo Sigonella, il resto ve lo potete googlare. Conoscenza del nemico, non paranoia signori.
Paul Cat 1 mese fa su fb
Oh I comunistelli di turno si fanno vivi..
Ennio Lupi 1 mese fa su fb
Comunistone per favore, non cominciamo a denigrare. Oggi sono di buon umore 😂😂
Alessandro Benevento 1 mese fa su fb
Il paffuto dittatore della Corea del Nord non è il benvenuto mentre il paffuto imbecille americano si?
Ennio Lupi 1 mese fa su fb
E ma di rintronati dai main stream mediatici é pieno il mondo...
Kir Tap 1 mese fa su fb
Perché non dovrebbe essere il benvenuto??
Ennio Lupi 1 mese fa su fb
Kim Joung Un é un esempio di leader che, volendolo strenuamente, difende il suo popolo dagli imperialisti americani (e non solo). É benvenuto e gli svizzeri si meritano finalmente un'informazione oggettiva sui fatti della Corea del Nord.
Roberto Bianchi 1 mese fa su fb
dimmi che sei sarcastico Ennio Lupi
Ennio Lupi 1 mese fa su fb
No, non lo sono affatto. Sono solo uno che non convinto di quanto i nostri main stream d'informazione e le autorità a scavato a fondo nella materia. Scoprendo le molte sfaccettature che l'informazione sulla Corea del Nord nasconde. Tutto perfetto in RPDC? No, certo. Ma certamente neppure in quello che gli occidentali vengono a sapere di quanto succede.
Elda Molinari 1 mese fa su fb
No no no 😡😡😡
Zia Cin 1 mese fa su fb
🤔🤔🤔
Vale Ontheroad 1 mese fa su fb
Ma col cazzooo!!!!! Fuori dai coglioni!
Luca Guglielmelli 1 mese fa su fb
Ma anche no grazie!!!!
Loredana Limonta Winchester 1 mese fa su fb
No Kim Jong qui in svizzera anche no !!! 👎
Tags
consiglio
jong-un
kim
kim jong-un
consiglio federale
dialogo
trump
proposta
gran
gran consiglio
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report