tipress
CANTONE
27.09.17 - 11:440
Aggiornamento : 15:38

I conti del Cantone tornano a sorridere

Il preventivo 2018 presenta un risultato d'esercizio positivo di 7,5 milioni di franchi

BELLINZONA - Il preventivo 2018, per la prima volta dopo molti anni, presenta un risultato d’esercizio positivo pari a 7.5 milioni di franchi e un autofinanziamento positivo di 207,4 milioni, superiore di quasi 50 milioni rispetto al preventivo 2017. Un risultato, si legge nel messaggio approvato dal Governo, ottenuto soprattutto grazie alle misure di risparmio degli ultimi anni.

Il disavanzo cumulato del conto di compensazione è stimato in 164.2 milioni di franchi. In base ai risultati preventivati, il capitale proprio negativo rimane al di sopra del mezzo miliardo di franchi, come pure il debito pubblico oltre la soglia dei 2 miliardi di franchi.

Il preventivo integra gli effetti delle nuove misure di risanamento finanziario proposte dal Consiglio di Stato in risposta a quanto accolto dal Parlamento nell’ambito dell’approvazione del preventivo 2017.

L’aggiornamento del piano finanziario, pubblicato assieme al preventivo, permette di confermare - a condizione di continuare a operare con il necessario rigore finanziario - il raggiungimento dell’equilibrio dei conti osservato nel preventivo 2018 anche nel medio termine. Un primo passo verso un equilibrio finanziario delle finanze cantonali che dovrà essere strutturale e duraturo. In altre parole, occorre mantenere alta la guardia. Sia perché un allentamento della disciplina finanziaria ritrovata renderebbe vani gli sforzi profusi in questi anni, sia perché la situazione potrà dirsi consolidata soltanto quando sarà stato risanato anche il bilancio dello Stato.

Se così non fosse, nel giro di pochi anni il Cantone potrebbe ritrovarsi di nuovo nella condizione di dover adottare manovre di risanamento incisive come quelle introdotte nel corso del 2016. Fondamentale in questo senso, sottolinea il Consiglio di Stato, sarà che la politica riesca a fare fronte comune, utilizzando efficacemente i ritrovati margini di manovra e non cedendo alle pressioni politiche a corto termine.

Commenti
 
Sarà 2 anni fa su tio
Ci vogliono far credere che esiste un margine per i previsti sgravi alle aziende... Inoltre se Berna accoglierà la richiesta delle casse malati e i Cantoni dovranno pagare il 50% delle cure ambulatoriali ci sarà da piangere.
siska 2 anni fa su tio
Ah ah ah ah ah ah....oggi mi sento volgarina e allora... mi sta ridendo e letteralmente andando a pezzi laddove non batte mai il dio sole...ah ah ah una volta si é in rosso e l'altra volta si va su dove é sempre più blu....
siska 2 anni fa su tio
@siska ...nel mio dedrio!!!!
elvetico 2 anni fa su tio
Faccio una proposta al Cantone: ci togli una fetta di tasse e con questa paghiamo i fetidi aumenti delle casse malati, così compensiamo benchè non guadagneremmo un fico secco.. OK ?
vulpus 2 anni fa su tio
Psicologicamente mette di buon umore. Migliora la situazione e pomposamente e forse anche giustamente lo si annuncia ai quattro venti. Ma poi verranno diminuiti i diversi riparti federali . Non dobbiamo dimenticare poi il debito pubblico elevatissimo. Calma e gesso dicevano i nostri avi, e fors un pò meno di autolesionismo da parte dei cittadini tutti
tip75 2 anni fa su tio
propaganda
Fran 2 anni fa su tio
Ciula. Hanno risparmiato sulla pelle della fascia di persone più bisognosa, tagliando sussidi, assegni, borse di studio a gogo. Potete essere sorridenti voi funzionari? Sulle lacrime di chi non arriva manco più al 10 del mese? Bel risparmio. Wow.
mats13 2 anni fa su tio
@Fran Hanno tagliato perché avevano versato troppo e a torto in precedenza...
GI 2 anni fa su tio
D'un tratto i soldini spuntano come funghi ?? Un preventivo in positivo "presta il fianco" ad "assalti alla diligenza".....ne sono certo !!
leopoldo 2 anni fa su tio
allora ci possiamo aspettare un dividendo o che vengano versati alle casse malati per poterci ridurre i premi.lo so sto sognando ma tante volte fa bene
Pepperos 2 anni fa su tio
@leopoldo Essendo il Cantone Ticino politicamente Liberista , sarebbe concorrenza sleale.
navy 2 anni fa su tio
....questo nonostante ARGO1......allora si può insabbiare il tutto una volta per tutte! A questo punto, lasciare stipendi fuori di testa (altro articolo su TIO) ai vari avvocati-sindaci disseminati sul territorio. Solo ai privati deve andare bene salari da 18 franchi/l'ora.......
Megamac 2 anni fa su tio
@navy Cosa c'entra? Secondo te i sindaci a cui ti riferisci sono pagati dal Cantone??
navy 2 anni fa su tio
@Megamac ciao Megamac, grazie per leggermi e commentare! Cosa c'entra......beh, tra conti cantonali e conti comunali, tra imposte cantonali ed imposte comunali non vi sono dinamiche relative? No? Al netto di quanto mi risponderai caro Megamac, a forza di guardare ad una cosa per volta (per volontà e/o limitazione) si rischia di non vedere l'insieme. Buon pom!
Megamac 2 anni fa su tio
@navy Il tuo commento (o almeno una parte) non c'entra niente con questo articolo. Semplicemente si parla di casse CANTONALI in positivo e basta. Tu hai tirato in ballo "lasciare stipendi fuori di testa ai vari sindaci-avvocati...(...)". Il che torno a dire NON C'ENTRA NIENTE. Poi se vuoi commentare le imposte Cantonali troppo alte,...beh,.....non ti direi niente ;)
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
BELLINZONA/ANCONA
1 ora
Scontro burocratico al porto: resta a terra con la merce per i terremotati
Il viaggio umanitario di Besnik H., classe 1976, partito dal Ticino subisce una brusca frenata nelle Marche. Ecco il video che mostra ciò che è successo
CANTONE / BERNA
2 ore
Il Governo ticinese si congratula con Cassis
«L’auspicio è che la sua presenza continui ad aiutare a comprendere meglio le sfide alle quali è confrontato il Ticino e porti un contributo alla coesione nazionale»
CANTONE
3 ore
«L'avanzata dei Verdi non stravolge la formula magica»
IL PLRT applaude la conferma di Cassis e critica Verdi e socialisti per aver «voltato le spalle all’unico rappresentante della Svizzera che parla e pensa in italiano»
CANTONE
3 ore
Il nipote che uccise la nonna: «Volevo solo minacciarla, ma poi l’ho colpita»
Si è aperto il processo per il delitto di Caslano del luglio 2018. Fu un gesto premeditato?
CANTONE
6 ore
Ogni giorno da Novazzano a Milano «pur di lavorare»
Architetti in fuga dal Ticino. La storia di Chiara Bernasconi, 33enne di Novazzano, è il simbolo di un settore in affanno
CANTONE
7 ore
Uccise la nonna e poi le diede fuoco
Il 6 luglio 2018 un delitto scosse la comunità di Caslano. Il nipote a processo per assassinio
LUGANO
8 ore
Settanta firme per i parcheggi
A Gandria si teme un calo dei visitatori che metterebbe a rischio le attività commerciali
LUGANO
15 ore
Dove c'era l'erba ci sarà... questo
Ben 153 appartamenti sull'ultima collina verde di Breganzona. Il progetto sta creando malumori tra i residenti
CANTONE
17 ore
Parrucchieri presi di mira sui social, ma non davanti alla legge
In Ticino non sembrerebbero esserci precedenti di denunce per lesioni personali. Tuttavia crescono i reclami sul web
VIDEO
GAMBAROGNO
18 ore
L'uomo che sogna i triangoli: «Così il "bordello" forse finirà»
Traffico caotico tra Magadino e Cadenazzo. C'è un miglioramento grazie alla piccola rivoluzione di Quartino. Ma ora l'agguerrito consigliere comunale Cleto Ferrari chiede il bis. Il video
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile