LOCARNO
15.09.17 - 08:030

Giovani picchiatori, il leghista: «Sono stranieri o naturalizzati?»

Il Consigliere comunale Aron D’Errico interroga il Municipio sulla nazionalità degli autori dei recenti episodi di violenza nel Locarnese. «La gente ha il diritto di sapere»

LOCARNO - Il pugno in faccia a uno sconosciuto e l’esistenza di giovani picchiatori nel Locarnese di cui abbiamo riferito negli scorsi giorni ha allertato la politica. Il consigliere comunale leghista Aron D’Errico ha inoltrato in Municipio un’interrogazione per chiedere se i recenti episodi di violenza siano opera di stranieri o di svizzeri.

«Lo scorso aprile - scrive D’Errico nella sua interrogazione - all’esterno di una discoteca di Gordola è morto un padre di famiglia per un pugno. Questa estate invece ad Ascona un uomo ha sparato alla sua ex moglie. Tutte violenze con un denominatore in comune: gli aggressori erano stranieri o naturalizzati».  E aggiunge: «È dunque inevitabile chiedersi se pure questa volta siano coinvolti degli stranieri o dei naturalizzati: sia per trasparenza che per completezza d’informazione. La gente ha il diritto di sapere, in modo da farsi un’opinione senza censure». 

Le quattro domande rivolte al Municipio di Locarno

1. L’autore della recente aggressione è svizzero o straniero? Se svizzero, si tratta di un naturalizzato?

2. Qual è la nazionalità dei giovani, stando ai media noti per risse e violenze nella regione, che fanno parte del presunto gruppo di picchiatori? Quanti di loro hanno il passaporto straniero e quanti sono svizzeri naturalizzati? In quali altri fatti violenti sono implicati? Hanno precedenti penali?

3. I componenti del presunto gruppo di picchiatori lavorano o sono a carico dello Stato?

4. Nei casi di naturalizzati che compiono gravi reati bisognerebbe procedere con il ritiro del passaporto e l’espulsione nel paese d’origine. Qual è la posizione del Municipio in merito a questa proposta federale?

2 anni fa La palestra di boxe nel mirino: «Non chiamateci teste calde»
2 anni fa Il picchiatore chiede scusa: «Mi hanno insultato»
2 anni fa Aggressione di fronte al bar: «Non c’entriamo. In 8 anni mai avuto problemi»
2 anni fa Aggressione al bar, volano i pugni. Un uomo a terra
TOP NEWS Ticino
VIDEO
RIVA SAN VITALE
43 min

Atterraggio bagnato per un parapendista

Lo sventurato è rimasto aggrappato per qualche minuto a una boa, fino a quando alcuni passanti lo hanno aiutato a raggiungere la riva e a uscire dall’acqua

FOTO
CANTONE
3 ore

È tempo di vendemmia

Un po' in tutto il cantone in questi giorni si raccolgono gli sforzi e i sacrifici fatti negli scorsi mesi

FOTO
SERRAVALLE
5 ore

Due sottopassaggi a favore dell'integrazione a Malvaglia

I muri vicino al campo di calcio e nei pressi del garage Doma Car sono stati colorati negli scorsi mesi da bambini e genitori

CANTONE
9 ore

Danial è stato ritrovato «in buone condizioni»

Il 14enne di Paradiso, scomparso ieri mattina durante il tragitto casa/scuola è stato rintracciato in serata

VIDEO
LUGANO
9 ore

Il LAC vi invita a una festa gratuita adatta a tutte le età

Fine settimana di eventi aperti a tutti per celebrare l’inizio della nuova stagione artistica. Ai microfoni di tio/20minuti una piccola anteprima

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile