TiPress
BELLINZONA
01.02.17 - 07:410
Aggiornamento : 10:36

Una macchia sul casellario giudiziale per Bruschi, beccato a 170km/h sul Ceneri

Il fatto risale al 2012, ma è stato scoperto solo dopo la consegna del casellario giudiziale presentato per le elezioni della Nuova Bellinzona

BELLINZONA - A 170 km/h sulla A2 del Ceneri. È questa la velocità a cui è stato pizzicato nell’agosto 2012 Flavio Bruschi, municipale PS e candidato con la Lega per le prossime elezioni della Nuova Bellinzona. Lo riferisce la Regione.

La scoperta della grave infrazione alle norme della circolazione risale al momento della consegna del casellario giudiziale, presentato per la nuova candidatura.

La condanna - Nel 2015 la Corte d’Appello ha condannato Bruschi a una pena pecuniaria di 5’000 franchi sospesa. Il municipale ha inoltre dovuto pagare una multa e le spese giudiziarie per un totale di 2’650 franchi.

Bruschi aveva inizialmente chiesto l’assoluzione, ritenendo di aver circolato ad una velocità massima di 140 km/h. Ma la Corte d’Appello si è affidata alla misurazione effettuata dall’autocivetta, che risultava di 185 km/h, a cui è stato dedotto l’8% di margine.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile