LOCARNO
23.09.16 - 11:340

«Locarno polo turistico senza nemmeno un’area per bus turistici e camper?»

LOCARNO - La città di Locarno sarà priva di un’area adibita a parcheggio per autobus turistici e camper. Infatti, sul terreno presso l’incrocio tra via Respini e via alla Lanca degli Stornazzi sorgerà un complesso edilizio con quattro palazzine.

Secondo il leghista Aron D’Errico, che sull'argomento interroga il Municipio - «una città a vocazione turistica non può essere priva di aree di sosta per camper e torpedoni e sarà senz’altro necessario trovare delle alternative valide, creando al più presto dei posteggi appositi».

A tal proposito vengono quindi posti i seguenti interrogativi:

  • Un polo turistico non può essere privo di un’area adibita a posteggi per autobus turistici e camper. La dichiarazione del Municipio (risalente al 9 marzo 2016) secondo cui “non esiste al momento una soluzione alternativa che possa avere carattere definitivo” non è molto rincuorante: vanno trovate al più presto delle soluzioni. Perciò il Municipio, negli ultimi mesi, ha individuato un’area a carattere definitivo? In caso negativo, quali passi intende compiere affinché si trovi in tempi brevi una soluzione adeguata e definitiva? 
  • Come soluzione provvisoria, il Municipio ha dichiarato che sta “valutando di creare dei posteggi provvisori nell’area ex macello ed ex gas”. Al di là del fatto che occorre una soluzione definitiva, l’area indicata è una vera propria “bidonville” degradata e il sedime ex gas è pure un fondo contaminato che andrà in futuro bonificato. Il Municipio non ritiene che un luogo del genere sia inadatto per far sostare i camperisti e in generale per attirare turisti? Inoltre, il Municipio non ritiene che una scelta di questo tipo, anche se provvisoria, danneggerebbe il turismo e farebbe allontanare potenziali visitatori?
  • Visto che la mancanza di un’area parcheggio destinata ad autobus e camperisti rischia di danneggiare il turismo cittadino, il Municipio è in grado di indicare una scadenza, entro la quale ci si possa presumibilmente attendere una soluzione rapida a questo problema?
TOP NEWS Ticino
PARADISO
55 min
Cade di testa da tre metri
Infortunio questa mattina in un cantiere in via Bosia a Paradiso. Soccorso un operaio
CANTONE
1 ora
In Ticino ci sono 4 nuovi positivi
Nonostante vi siano oltre 450 persone in quarantena, non vi sono sensibili variazioni nella curva dei contagi
MORCOTE-BRUSINO
1 ora
Cena al grotto, poi il tuffo dalla barca: deceduto
È stato trovato morto il 65enne scomparso ieri sera nel Ceresio. La polizia ha trovato il corpo a Brusino Arsizio
LUGANO
3 ore
Il vento ha fatto... qualche danno
Un albero caduto in centro a Lugano, ore di lavoro per i pompieri
FOTO
MORCOTE
3 ore
Scomparso nel lago mentre faceva il bagno
Ricerche in corso a Morcote. Un uomo è sparito nelle acque del Ceresio ieri sera
CANTONE
4 ore
«Prima diagnosticavamo solo i casi gravi, ora tutti»
Covid-19: numeri di nuovo in crescita. Ma pochi ospedalizzati. Perché? Il medico Christian Garzoni fa "chiarezza".
CANTONE
4 ore
Tutti in acqua in barba al Covid
Segnalazioni da Lugano, Bellinzona e Verzasca. I responsabili assicurano: «Nessun caso problematico. Monitoriamo sempre»
FOTO
CENTOVALLI
16 ore
Intragna, si scontra in curva con un camion
L'incidente è avvenuto attorno alle 18 di questo pomeriggio. Sul posto soccorsi e polizia
FOTO / VIDEO
MORBIO INFERIORE
17 ore
Il ramo si spezza e cade sulla strada
È accaduto questo pomeriggio in zona Balbio, a Morbio Inferiore
CANTONE
19 ore
Collettivo R-esistiamo: nei centri per migranti condizioni da «lager»
Il gruppo fa riferimento anche al caso di un ragazzo che si è gettato dal centro della Croce Rossa a Paradiso
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile