Ti Press
LUGANO
01.02.16 - 13:490

Il PS condanna la violenza contro la polizia all’ex Macello

Viene anche ribadita la volontà di riqualificare la zona dell’ex Macello in una cittadella del volontariato e della solidarietà

LUGANO - “Il PS Lugano condanna fermamente la violenza contro la polizia comunale avvenuta all'ex Macello”, è quello che si legge in un comunicato stampa. Secondo il partito “le mele marce vanno isolate ed allontanate dal luogo di autogestione, come avviene per ogni altro luogo di aggregazione (ad es. sportiva) dove avvengono atti di vandalismo e delinquenza, e ciò senza peraltro che si rimetta in questione l'insieme del luogo di aggregazione” ha sottolineato il PS.

Inoltre il partito ribadisce quanto già indicato la scorsa settimana dopo l’incontro tra Municipio di Lugano e Consiglio di stato sul futuro dell’ex Macello. Nel comunicato stampa si ricorda che l’area dell’ex Macello è oggetto di una mozione, presentata due anni fa dal partito, in cui si vorrebbe riqualificare la zona in una cittadella del volontariato e della solidarietà”. “Il Municipio di Lugano non ha mai preso posizione sulla mozione PS, rendendo più difficile il lavoro della commissione del Consiglio comunale incaricata del suo esame, la quale dovrebbe comunque procedere con un po’ più di determinazione. Il PS Lugano esige che il Municipio interagisca tempestivamente con la commissione del Consiglio comunale che si occupa della mozione ex Macello e che consideri altrettanto importante per la Città trovare una risposta alle esigenze di spazio degli enti sociali impegnati sul fronte dell’esclusione nella realtà urbana di Lugano” conclude il comunicato.

 

Commenti
 
siska 2 anni fa su tio
E se la mia memoria non ha fine vuol dire che se dovesse capitare, anche dopo anni e anni dall'episodio, d'incontrare l'agente, lo guardo in faccia diritto negli occhi ovunque io mi trovi, tutto qui. Perché la violenza e l'aggressività specialmente da parte di un funzionario non si dimentica almeno per quanto mi riguarda.
siska 2 anni fa su tio
SÎ é vero che vanno rispettate le forze dell'ordine e ci mancherebbe, io non quella persona contro anzi se dovessi averne bisogno chiamo subito loro sono gli unici che possono intervenire in primis. Però poi quando sento, leggo che qualche agente delle forze dell'ordine non rispetta la sua deontologia ed inizia a provocare, insultare o peggio, allora non mi sta più bene anche perché sono pagati dai contribuenti. Poi le mele più o meno marcette esistono dappertutto ma se un poliziotto non mi rispetta io non lo rispetterò mai anzi la mia memoria non ha fine.
francox 2 anni fa su tio
Non si può tollerare violenza contro chi deve far rispettare la legge, è l'inizio della fine. Molti giovani del macello sono entusiasti dell'accaduto, e sono anche i nostri giovani! Quelli che hanno commesso il fatto sono stati osannati da molti in quella struttura, lo riferiscono diversi ragazzi e i loro genitori che hanno accesso ai telefonini dei figli. Secondo me ci vuole un segnale forte da parte delle autorità, ma veramente forte!
rojo22 2 anni fa su tio
Si, a casa di Giorgio Giudici e di Sergio Macchi.
mgk 2 anni fa su tio
Se passa l espulsione x gli stranieri...possiamo mandarli a casa
mgk 2 anni fa su tio
@mgk Cosi i molinari onesti potranno stare tranquilli
rojo22 2 anni fa su tio
Alla buonora! solo pochi anni orsono, quando chiamavi in polcom per denunciare rumori molesti a tutte le ore, ti ridevano in faccia e consigliavano di prendere qualcosa per dormire. Adesso che le legnate le prendono loro, si accorgono che fanno male. Chi è causa del suo mal, pianga sé stesso. Auguro alle persone che vivono nella zona del Macello, che le autorità sino davvero tali e portino in discarica la feccia che usurpa quegli spazi.
cacos 2 anni fa su tio
@rojo22 feccia ma chi credi di essere rojo22 sono persone prima di tutto con dei genitori nonni ecc ecc tu probabilmente haqi solo una mamma. mi capisci vero
cacos 2 anni fa su tio
@cacos ps mai stato un molinaro ne mai stato al ex macello cosi tanto per chiarire
limortaccivostri 2 anni fa su tio
La gestione indiscutibilmente non appropriata del CSOA non deve essere la fine dell'autogestione. Sono anni che gli attuali "molinari" stanno buttando alle ortiche quello che é stato creato. Il molino non deve morire..sono i molinari che dovrebbero fare un passo indietro, trovare un accordo con il comune e "bonificare" i luoghi al fine di creare un certo tipo di autogestione che a Lugano non esiste più da anni.
Meno 2 anni fa su tio
@limortaccivostri Accordi? È poco probabile visto l'atteggiamento poco costruttivo che hanno dimostrato fino oggi....
scassaball 2 anni fa su tio
Radere al suolo visto che sono dei pidocchiosi, bonificare e magari costruire una cittadella x gli studenti dell' UNI con piccoli appartamenti a prezzi modici, baretto, negozietto ecc. ecc. "Fö di ball piögiatt..."
GI 2 anni fa su tio
Non è che "bisogna allontanare le mele marce" è tutto il contenuto della struttura che va allontanato...non è mica casa loro !
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
Quello della violenza è un episodio tutto da verificare... L'iniziativa di andare lì a provocare è stata presa dagli agenti stessi o sono stati mandati lì da qualche superiore?... Dalle dichiarazioni del Bertini si potrebbe pensate che è stata una mossa pianificata...
elvetico 2 anni fa su tio
@lo spiaggiato Tu sei fuori come un balcone !
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
@elvetico E tu sei più ingenuo di un bambino di 6 anni se credi che questo episodio, che avviene (guarda la coincidenza) proprio ora che si è aperta la discussione sul futuro dell'area , non sia stato voluto...
ennio.lupi 2 anni fa su tio
@elvetico Lo spiaggiato ha ragione, storie come queste puzzano lontano un miglio. E il PS invece si conferma terra di piccola borghesia perbenista.
Meno 2 anni fa su tio
@ennio.lupi Puzzano lontane un miglio se sei socialista-complottista. Quindi la zona ex macello dovrebbe godere di uno statuto particolare per il quale la polizia non può operare? Chi non commette niente di illegale non ha niente da temere.
Meno 2 anni fa su tio
@lo spiaggiato Noto innanzitutto che parti dall'idea che gli agenti avessero il fine di provocare. Quando in realtà stavano facendo un controllo a delle persone (tutto lecito). Accusare senza fondamenti che gli agenti provocano come pure affermare (indirettamente) che la polizia non può perquisire persone nei dintorni dell'ex macello è una cosa fuori di testa. Inoltre te parli di una strana coincidenza, dimenticando che questo dibattito c'è almeno da un anno. Credi quindi che visto che c'è un dibattito politico eventuali possibili detentori di cose illegali non possono essere perquisiti? Chi ha la coscienza a posto non deve temere niente dai controlli della polizia...
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
@Meno Già, perché la polizia non è mai stata usata x provovare, vero?... :-) Non ho detto "strana" coincidenza ma solo coincidenza ed è un fatto. Il dibattito dura da un anno? Si ma proprio ora pare che sia entrato nel vivo... :-) Ma , tu vivi nel mondo delle fiabe o sei un parente del Bertino?... :-))))
ennio.lupi 2 anni fa su tio
@Meno Se ti credi nella polizia hai ragione, la mia esperienza purtroppo mi dice che molte volte "fidarsi é bene, non fidarsi é meglio". Ad esempio se pensi al sergente nazista finito negli ultimi giorni sui media. Non si puo' fare di ogni erba un fascio, ma troppe cose sono successe in Ticino per essere naif.
limortaccivostri 2 anni fa su tio
@Meno Non prendo posizione riguardo la faccenda...ma formula "chi ha la coscienza a posto non deve temere niente dai controlli della polizia" non ha senso oltre che a farmi imbestialire. Se così fosse dovremmo autorizzare il governo ad avere acceso ai nostri conti, a mettere telecamere fin dentro le nostre case e a "perquisire" le nostre caselle email o farci controlli ogni volta che prendiamo un treno.
Meno 2 anni fa su tio
@ennio.lupi Quindi di conseguenza i molinari sono angeli e sulla base di niente colpevolizziamo la polizia?
Meno 2 anni fa su tio
@lo spiaggiato no, il dibattito dura da anni, e quello vivo è da un anno caro spiaggiato ;) piuttosto noto che oltre a cercare di mischiare retoricamente le carte non mi hai portato una vera argomentazione :D
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
@Meno Argomentazioni? Ma se leggi il mio primo intervento ho solo posto una domanda...
Meno 2 anni fa su tio
@lo spiaggiato ah si....sulle basi di niente ti sei inventato un complotto.... dimenticando che per svolgere i loro compiti la polizia ha il diritto e se necessario deve procedere a controlli. Ho forse l'ingenuo sei te che credi che nell'ex smacello si svolge tutto nella legalità? Un controllo è lecito, tutto il resto è fuffa da socialista-complottista che non riesce neanche a capire che politicamente il PS è più danneggiato dalle cavolate dei molinari che dagli avversari politici
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
@Meno Si si, certo... Mai mettere in dubbio l'operato delle autorità... i cittadini modello subiscono un shock... ps. del partito socialista , in questo caso, non me ne suo fregar de meno... lo hai tirato in ballo tu
Meno 2 anni fa su tio
@lo spiaggiato Mettere in dubbio sulla base di niente non la trovo una buona strategia, si potrebbe denunciare tutti per tutto. Mai sentita la locuzione "In dubio pro reo"? Bene, in questo caso non ci sono neanche dubbi verso la polizia, ovvero non ci sono indizi che abbia provocato. Quindi allo stato delle cose e delle informazioni che abbiamo (non contestate dal macello) sarebbe sbagliato creare una storia/complotto per accusare la polizia. Beh dovrebbe fregartene visto che il PS porta avanti le tue stesse idee.
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
@Meno Ogni tanto pure il loney cat ha le mie stesse idee (solo ogni tanto, eh?) ma non è per questo che mi immedesimo in lui.. :-) In dubbio pro reo? Certo che lo so, infatti mica ho chiesto la incarcerazione dei polotti o dei suoi superiori... hanno fatto la loro provocazione e i molinari ci sono cascati... tutto qua... :-)))
Potrebbe interessarti anche
Tags
macello
ex macello
ps
lugano
violenza
mozione
municipio
consiglio
partito
polizia
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report