CANTONE
18.06.15 - 18:030
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Exten, Ghisletta interroga il Consiglio di Stato

LUGANO - Il deputato socialista Raoul Ghisletta ha inoltrato un'interrogazione al Consiglio di Stato, in merito a quanto sta accadendo in questi giorni alla Exten di Mendrisio.

"Con la presente interrogazione chiedo al lodevole Consiglio di Stato:

1. quale obiettivo ha la presenza della polizia allo sciopero della Exten SA di questi giorni? Chi l’ha ordinata?
2. Tra i compiti della nostra polizia rientra quello di invitare i lavoratori a raggiungere il posto di lavoro? Corrisponde al vero che tale invito è stato fatto dal responsabile del reparto mobile 1 presente stamattina?
3. Tra i compiti della nostra polizia rientra quello di controllare l’identità dei giornalisti che coprono lo sciopero?
4. Tra i compiti della polizia rientra quello di invitare gli scioperanti ad abbandonare il suolo pubblico antistante la ditta Exten SA durante lo sciopero?
5. È conforme alla procedura di conciliazione il fatto che la ditta Exten SA abbia licenziato il capo della delegazione operaia che ha scioperato (per una discussione privata avuta con un collega)?
6. È conforme al contratto normale di lavoro per le ditte interinali il fatto che la ditta Exten SA faccia capo a lavoratori interinali per rompere lo sciopero?
7. Com’è possibile che la ditta Exten SA proponga ai dipendenti salari mensili a tempo pieno di 2'350 fr al mese a tempo pieno, dopo l’esito della votazione costituzionale del 14 giugno favorevole al salario minimo in Ticino?
8. Il Consiglio di Stato intende adottare disposizioni urgenti a tutela dei salari in Ticino come prevede il nuovo articolo costituzionale cantonale?"

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
BELLINZONA
4 ore

La foca in arancione per una buona causa

Anche la capitale ha partecipato alla campagna lanciata dall’OMS con l’iniziativa “Illumina un monumento” nella Giornata mondiale per la sicurezza dei pazienti

LUGANO / ITALIA
9 ore

Una ditta luganese vuole assumere 400 persone a Napoli

Il discusso stabilimento Whirlpool nel capoluogo campano verrà ceduto alla Prs, una "misteriosa" società con sede sul Ceresio. Che promette di mantenere tutti gli impieghi

CANTONE
11 ore

Abusi al Dss: la nomina fa discutere

Il governo propone ai vertici dell'Azienda cantonale dei rifiuti un ex funzionario coinvolto in uno scandalo sessuale. Dadò invoca un'inchiesta parlamentare

FOTO
CANTONE
13 ore

Fungiatt dispersi in valle Morobbia, ma è un'esercitazione

Positiva la collaborazione tra la colonna di soccorso di Bellinzona e l'unità cinofila SAS

CONFINE / SVIZZERA
15 ore

Svizzero truffato. Il falso intermediario sparisce con la provvigione per lo chalet

L'anziano è rimasto con in mano un pugno di mosche, e una valigetta piena di denaro falso

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile