tipress
LUGANO
26.05.15 - 06:150
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Il Partito Comunista pensa agli Stati

Massimiliano Ay affiancato da due vice-segretari alla guida del Partito

LUGANO  - Si è riunita nel week-end la Conferenza Cantonale del Partito Comunista che si è occupata dell’analisi dei risultati elettorali dello scorso appuntamento di aprile e per delineare l’impostazione futura del lavoro dei comunisti a livello istituzionale e sul territorio. Il Partito Comunista (già Partito del Lavoro) è tornato in Gran Consiglio dopo anni di assenza: se nel 2003 infatti il deputato comunista era stato eletto grazie alla congiunzione con il PS, bisogna risalire addirittura al 1987 - portando in parlamento Bill Arigoni - per vedere un risultato così importante per i comunisti e per l’intera sinistra critica.

La quarantina di militanti presenti a Lugano ha discusso su aspetti positivi e limiti della campagna elettorale da poco terminata e ha accolto alcuni nuovi iscritti al Partito. Oltre a ciò è stato deciso di presentare una propria lista per il Consiglio Nazionale ed è stata presa in considerazione anche la possibilità di candidare un proprio esponente al Consiglio degli Stati. La possibilità di congiungere la lista con il Partito Socialista è anche stata oggetto di discussione, ma ogni decisione finale sarà presa sulla base dell’evoluzione del dibattito a sinistra.

Vista poi l’elezione in Gran Consiglio di Massimiliano Ay, attuale segretario politico dei comunisti, il Partito ha deciso di affiancargli due giovani vice-segretari politici, entrambi 25enni, che lo sosterranno nel lavoro di direzione politica e organizzativa. Si tratta di Mattia Tagliaferri e Alessandro Lucchini: mentre il primo è stato uno dei leader del sindacalismo studentesco ticinese ed è oggi consigliere comunale a Losone; Lucchini è economista e consigliere comunale di Giubiasco, attivo nell’ambito della cooperazione internazionale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Ticino
LUGANO
9 ore
La photo challenge di Lorenzo: «Fatevi una foto con la scritta»
L'ex pilota di MotoGp in posa con il sindaco Marco Borradori invita i suoi follower a visitare Lugano
LOCARNO
10 ore
L'Astrovia di Locarno? «Da oltre dieci anni abbandonata a se stessa»
Un'interrogazione chiede al Municipio d'intervenire per sistemare il percorso didattico
CANTONE
15 ore
Ecco le località nel mirino del radar
Sono sette i distretti ticinesi in cui sono previsti controlli mobili della velocità
SLOVENIA / SVIZZERA
15 ore
La Slovenia mette la Svizzera sulla lista gialla
Ora è prevista una quarantena di 14 giorni per chi entra nel Paese
FOTO
BELLINZONA
16 ore
Corbaro ha ritrovato la libertà
La Spab si è presa cura del rapace, che ora riprenderà la sua vita nei boschi che sovrastano la Turrita
CANTONE
21 ore
Fine della tregua: riecco la canicola
MeteoSvizzera annuncia una nuova ondata di caldo. Temperature fino a 34 gradi da domani a mercoledì
CANTONE
23 ore
Il Ticino ha tre nuovi casi di coronavirus
Nel nostro cantone il tampone ha dato esito positivo per un totale di 3'449 persone da inizio pandemia.
LUGANO
1 gior
Muffa e umidità: e ti ritrovi in trappola
I guai di una 30enne nel suo appartamento. Ora se ne andrà per questioni mediche. Ma il proprietario non si fa trovare.
GORDEVIO
1 gior
«Le mie vacanze in Kenya per aiutare chi ha bisogno»
Un cuore grande, molta generosità e la voglia d'imparare da chi non ha nulla ma è sempre felice.
FOTO
BREGAGLIA (GR)
1 gior
A soli tre anni alla conquista di un tremila (sulla schiena della mamma)
Si tratta del piccolo Jackson, figlio dell'alpinista inglese Leo Houlding: con tutta la famiglia è salito sul Badile
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile