Archivio Ti-Press
CANTONE
25.02.15 - 14:250
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Impiegati di commercio negli studi legali: minimo 19.35 franchi all’ora

Il Consiglio di Stato ha adottato il contratto normale di lavoro che prevede un salario di 3'250 franchi mensili

BELLINZONA - Nel Ticino confrontato con il problema del dumping salariale è lo Stato che interviene, ancora una volta per stabilire un reddito minimo retributivo. Questa volta il contratto normale di lavoro (CNL) deciso dal Consiglio di Stato riguarda gli impiegati di commercio negli studi legali, che prevede un salario miinimo vincolante di 19,65 franchi all'ora.

Quest'ultimo corrisponde al salario attualmente previsto dal contratto collettivo di lavoro per gli impiegati di commercio nell’economia ticinese di 3.300 franchi mensili, che è stato già precedentemente introdotto anche nel settore della consulenza aziendale e nelle fiduciarie attraverso due altri CNL.

La decisione giunge a seguito dei risultati di un'inchiesta sul mercato del lavoro in cui sono emersi "gravi e ripetuti abusi salariali in questo settore".  Al Consiglio di Stato era stata proposta dalla commissione tripartita in materia di libera circolazione delle persone il 12 dicembre l'adozione del contratto normale. Nell'inchiesta, svolta dall'Ufficio dell'ispettorato del lavoro su incarico della Commissione tripartita, sono stati presi in considerazione la totalità dei 426 studi legali presenti in Ticno e ha visto il coinvolgimento complessivo di 549 impiegati di commercio. Sono stati 49, ossia l'8% del totale, a risultare con uno stipendio inferiore al sslario di riferimento. Inoltre, in contratti stipulati o modificati negli ultimi due anni hanno evidenziato che 36 lavoratori su un totale di 306 - circa il 12% - percepiscono una retribuzione inferiore al salario di riferimento.

"Per costante prassi - riferisce il Consiglio di Stato nella nota diramata mercoledì -  ritenuto che i datori di lavoro sono oltre trenta e che il divario tra il salario di riferimento e quello percepito è significativo, la Commissione tripartita ha rinunciato ad avviare una procedura conciliativa, optando per la proposta di contratto normale di lavoro oggi adottata. Quest’ultima va ad aggiungersi ai 13 CNL già in vigore in Ticino in altri settori".

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
MENDRISIO
1 ora
Caos viario, l’SOS di cinque sindaci: «Siamo al limite della sopportazione»
L’appello lanciato dai sindaci del distretto ai colleghi del Luganese: «Ancora molto può essere fatto sul vostro territorio contro i posteggi selvaggi e per promuovere la mobilità aziendale»
LUGANO
2 ore
Arriva la tassa sul sacco: tutto quello che dovete sapere
Il prezzo dei sacchi. Le novità degli ecocentri. Quelli che il sacco possono averlo a un prezzo agevolato. Lugano si prepara alla rivoluzione dei rifiuti.
FOTO E VIDEO
AROGNO
2 ore
Cade per 20 metri e si ferisce gravemente
Un uomo di 82 anni è stato vittima di un serio infortunio mentre stava effettuando dei lavori di disboscamento in zona Devoggio ad Arogno
BREGGIA
2 ore
Dopo 20 giorni l'acqua torna potabile
A Cabbio e Muggio l'acqua è rimasta troppo torbida per settimane. Ma in attesa del rinnovamento degli impianti il Comune ha le mani legate
FOTO
POSCHIAVO (GR)
3 ore
Fuori strada e giù dalla scarpata per 200 metri
L'incidente è avvenuto mercoledì sera sulla strada principale del Bernina
CANTONE
4 ore
Valichi e criminalità: Berna ha fretta
Il Consiglio nazionale si chinerà a breve sul problema dei malviventi "transfrontalieri". L'UDC «preoccupata»
FOTO E VIDEO
LUGANO
6 ore
I treni circolano normalmente, le auto non ancora
Il carro attrezzi ha evacuato l'auto travolta questa mattina da un treno merci. La sbarra del passaggio a livello ha riportato qualche danno e sono in corso le verifiche tecniche
CANTONE
7 ore
Orario 2020: 27 collegamenti al giorno tra il Ticino e Milano
La rinnovata cadenza oraria sulla linea RE10 è la principale novità del cambio orario TILO. Confermati i cambiamenti introdotti per il cantiere sul lago di Zugo
FOTO E VIDEO
LUGANO
7 ore
Auto travolta da un treno, passaggio a livello chiuso fino alle 14
Il conducente del veicolo colpito da un convoglio merci non ha riportato ferite. I lavori di sgombero dureranno ancora qualche ora
FOTO E VIDEO
CANTONE
8 ore
A Natale va di moda la Bir-Brulé
C’è ancora un po’ di diffidenza. Ma diversi birrifici della Svizzera italiana si stanno lanciando nel nuovo business. Tio/ 20 Minuti ne ha visitato uno a Cugnasco-Gerra
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile