Come sarà la banca
SAVOSA
19.11.20 - 17:030

Avviata la costruzione della nuova sede della Banca Raiffeisen Colline del Ceresio

Verrà aperta nella primavera del 2023. 24 milioni di franchi per realizzarla

di Redazione

SAVOSA - Negli scorsi giorni, ha preso avvio la realizzazione della nuova sede della Banca Raiffeisen Colline del Ceresio a Savosa. Se tutto va bene verrà aperta nella primavera 2023. La banca ha investito 24 milioni di franchi per realizzarla. «La nuova costruzione, che sarà realizzata sulla base dei più moderni criteri di sostenibilità, diventerà un elemento caratteristico e distintivo che valorizzerà il comparto della zona Valgersa, in armoniosa sintonia con la futura riqualifica prevista dai comuni di Savosa e Massagno» ha dichiarato il Presidente del Consiglio di amministrazione Rolf Endriss.
Il nuovo edificio, affidato all’architetto Aldo Celoria dello studio di architettura celoria Architects di Balerna,  è un progetto assolutamente all’avanguardia nell’ambito del controllo dell’ambiente grazie alla certificazione Minergie-Eco e alla certificazione SNBS che definiscono una prima assoluta a livello cantonale del nuovo standard svizzero.

Il progetto si caratterizza per la trasparenza che alimenta l’idea di costruire un edificio leggero ed elegante quale presupposto al dialogo tra la banca, il cliente e il territorio. La realizzazione evidenzia l’attenzione all’ecologia di ogni singolo processo e materiale, compreso il calcestruzzo armato che è completamente riciclato.
Nella nuova sede della Banca ai piani superiori, troveranno spazio anche ulteriori attività amministrative e commerciali, inoltre sarà realizzata una sala multimediale prevista pure per collaborazioni esterne sul territorio (iniziative, start-up, corsi, ecc.).
Come sottolineato dal Presidente della Direzione Maurizio Rezzonico “Questo importante passo, costituisce per la nostra banca un’occasione unica per rimarcare e rinnovare il nostro ruolo all’interno della comunità della cintura di Lugano, quale istituzione storica da un lato e, nel contempo, con uno sguardo rivolto alle future esigenze dei nostri soci e clienti”.

Raiffeisen
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
43 min
Escursionisti che mettono i bastoni fra le ruote dei bikers
Ostacoli e trappole piazzati sui Monti di Claro: la convivenza fra i vari fruitori dei sentieri non è sempre semplice.
CHIASSO/LUGANO
2 ore
Anche in treno si viaggia un po' stretti
Pendolari stipati su un convoglio dimezzato. Le Ffs: «Può capitare, ma esistono diverse alternative»
CANTONE
4 ore
Mascherine, è iniziata la guerra dei prezzi
A gennaio, la domanda di FFP2 è aumentata notevolmente. Ma non in Ticino
LUGANO
5 ore
Cade dalla scalinata, finisce in ospedale
L'incidente si è verificato sulla strada che transita sul Ponte del diavolo.
CANTONE
9 ore
Delitto di Muralto: 30enne a processo per assassinio
È stato rinviato a giudizio il cittadino germanico che era stato fermato a seguito dei fatti del 9 aprile 2019
CANTONE
10 ore
Negli ospedali ci sono meno di 200 pazienti col coronavirus
Le autorità sanitarie cantonali segnalano altri 58 contagi e 6 nuovi decessi
CANTONE / SVIZZERA
10 ore
Salt: «Problema tecnico risolto»
I primi disagi erano stati riscontrati attorno alle 15 di ieri. Il guasto è stato sistemato in tarda serata
FOTO E VIDEO
AIROLO
11 ore
Tampona un camion fermo sull'A2: è gravissimo
L'incidente è avvenuto questa mattina nei pressi dell'area di servizio di Stalvedro.
VIDEO
CANTONE
12 ore
In moto anche d'inverno: attenzione a ghiaccio e temperature!
Il TCS: «La guida di una due ruote esige, come per l'auto, una prudenza e un'attenzione permanente»
VIDEO
SEMENTINA
14 ore
«Gira poca gente, affari giù del 50%»
Crisi Covid: stare a casa equivale a usare poco l'auto. Sconforto tra i benzinai. Lo sfogo del 35enne Davide Ciaburri.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile