Deposit
CANTONE
02.09.20 - 11:210

Nasce la Ticino Blockchain Technologies Association

L’associazione ha l’obiettivo di promuovere la ricerca e di sostenere le aziende innovative attive nel settore.

L'iniziativa che coinvolge gli Istituti di ricerca del Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI e dell’Università della Svizzera italiana (USI).

LUGANO - Come nel resto del mondo, anche in Ticino la Blockchain sta progressivamente riscuotendo un crescente interesse, come dimostra l’insediamento di diverse realtà attive a livello internazionale. Una tendenza che ha spinto il mondo accademico e quello industriale ad instaurare un dialogo volto a creare un centro di competenza che intende promuovere la ricerca e la formazione e quindi favorire la creazione di nuove aziende e nuovi posti di lavoro qualificati.

I partner fondatori della TBTA sono Bitcoin.com, Copernicus Holding SA, Eligma Ltd (GoCrypto), Euronovate SA, Eventboost SA, Pangea Blockchain Fund, Poseidon Group, Quadrans Foundation, StrongBlock.io, Superflat SA e Swiss Blockchain Consortium. A questi si aggiungono due partner accademici: l’Università della Svizzera italiana, che mette in campo le competenze del suo Computer Systems Institute e del Master of Science in Financial Technology and Computing, e il Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI (Istituto sistemi informativi e networking) con i suoi CAS in Blockchain e Fintech.

L’Associazione, che non ha scopo di lucro, mira a favorire una crescita organica dell’ecosistema Blockchain a livello svizzero e internazionale. «Questa piattaforma è importante non solo per il Ticino, ma per tutta la Svizzera, perché crea un contatto e uno scambio diretto tra aziende e istituzioni accademiche che uniscono le forze per realizzare insieme soluzioni innovative, guidando il cambiamento digitale con idee creative.», ha dichiarato l’Ing. Giacomo Poretti, presidente dell’associazione, Docente-ricercatore Senior presso il Dipartimento tecnologie innovative (DTI) della SUPSI e promotore dell’iniziativa assieme ai membri del comitato Maggie Rokkum-Testi, Lars Schlichting, Brunello Pianca e William Duplessie.

Stefano Rizzi, Direttore della Divisione dell’economia del Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE) e Vice Presidente della Fondazione Agire, afferma: «Questa scelta è coerente con la strategia di sviluppo economico adottata dal Cantone, che punta su concetti chiave quali l’innovazione e la messa in rete delle competenze presenti in Ticino».

Anche Boas Erez, Rettore dell’Università della Svizzera italiana, aderisce con grande interesse a questa collaborazione: «Credo molto nel valore delle iniziative di ricerca partenariale per l’Università e per il Ticino: ad oggi la conoscenza non si trova solo presso gli istituti di ricerca, è distribuita più ampiamente. Queste cooperazioni strutturate con le aziende ci permettono di ampliare le nostre competenze multidisciplinari – in questo caso in Economia e in Informatica - e il nostro impatto sul territorio.»

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
1 ora
Meglio la calca, o una multa da 90 franchi?
Per evitare i bus pieni, alcuni studenti del Cpt di Trevano optano per l'auto. Ma anche qui i problemi non mancano
FOTO E VIDEO
QUARTINO
3 ore
Fiamme in una carrozzeria: un operaio ricoverato
Il rogo è divampato attorno alle 18.30 in via Mondette. Ingenti i danni alla struttura
CANTONE
4 ore
«Sindaci ticinesi, uscite dal buco»
Giovanni Cossi, presidente della Conferenza dei sindaci del Malcantone, lancia un appello: «Salviamo il Cantone».
CANTONE
5 ore
Gastroticino: «Grazie Governo»
Soddisfatti bar e ristoranti per le scelte del Consiglio di Stato: «Così possiamo lavorare»
CANTONE
5 ore
Covid: scatta l'obbligo della mascherina all'aperto
La protezione sarà da adottare laddove le distanze non possono essere mantenute, in particolar modo nei mercati.
CANTONE
9 ore
Fregati dalla solitudine e dal bisogno di affetto
Col Covid-19 aumentano i rischi di truffe amorose. Il ricercatore Luca Brunoni si è trasformato in esca.
CANTONE
11 ore
Quando gli applausi non bastano più
Al via la settimana di protesta per migliori condizioni per gli operatori sociosanitari
CANTONE
12 ore
Una classe in quarantena al Liceo di Lugano 2
Ieri la misura era stata decisa anche per allievi della Scuola cantonale di commercio
CANTONE
13 ore
Coronavirus in Ticino: altri 147 contagi e 15 ricoveri in 24 ore
Negli ospedali ticinesi sono attualmente ricoverate 80 persone positive al coronavirus.
CANTONE
13 ore
Anche il Ticino avrà il suo rumorometro
È iniziata negli scorsi giorni la sperimentazione del congegno che informerà sul livello di rumore generato dai veicoli.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile