Ti Press
Il direttore dell'ABT Franco Citterio
CANTONE
27.05.20 - 11:400

Ticino gran beneficiario di crediti Covid-19

Il nostro è il Cantone con la più alta percentuale di crediti concessi.

Sono poco meno di 10mila quelli concessi dalle banche in Ticino, per un totale che va ben oltre il miliardo

VEZIA - Sono 9'774, per un totale di 1'203.8 milioni di franchi, i crediti Covid-19 finora concessi dalle banche in Ticino. «Dopo la forte crescita registrata nelle prime settimane di lockdown, la richiesta di finanziamenti da parte delle piccole e medie imprese si è stabilizzata», commenta l'Associazione bancaria ticinese (ABT) che ha fornito questa mattina una serie di dati che permettono di avere un quadro della situazione.

Nel dettaglio i crediti fino a 500'000 franchi, garantiti al 100% dalla Confederazione, sono 9'701 per un totale di 1'034.3 milioni, con un limite medio di 106'000 franchi per impresa. Quelli superiori a 500'000 franchi sono 73 per un totale di 169.5 milioni, con un limite medio di 2.3 milioni di franchi.

I dati a livello svizzero, appena pubblicati dalla SECO, sono pari a circa 125'000 crediti per un totale di quasi 15 miliardi di franchi. Tenuto conto della quota sul PIL nazionale, il Ticino è quindi il
Cantone con la più alta percentuale di crediti concessi (7.9%).

I settori che hanno ricorso maggiormente ai crediti Covid-19 sono il commercio (22%), l’edilizia (17%), l’artigianato (13%), il turismo (11%) e le attività amministrative (11%).

La stragrande maggioranza delle richieste di credito proviene da imprese con meno di 10 dipendenti e i limiti concessi sono solo parzialmente utilizzati, «segno che molti operatori hanno chiesto liquidità per costituire una riserva da utilizzare in caso di persistenza della crisi economica», conclude l'ABT.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
2 ore
Aperitivo col Covid, parla l'oste
Parla il gerente di uno dei bar frequentati dal gruppo di amici nel quale si è poi verificato il contagio.
CANTONE
3 ore
Abusi in due stazioni di servizio del Sottoceneri
In manette il responsabile: si parla di avances, palpeggiamenti ma anche di un tentativo di stupro
GNOSCA
4 ore
«Vi supplico, basta speculazioni, dite solo la verità»
Tutta la sofferenza della mamma del piccolo deceduto nello schianto di martedì. 
FOTO
MINUSIO
5 ore
Vandalismi ripetuti, il Municipio chiede aiuto
Ignoti hanno danneggiato diverse strutture pubbliche con delle bombolette spray.
LUGANO / BERNA
7 ore
Riciclaggio di denaro sporco, le strade portano a Lugano
Finma ha avviato un'indagine nei confronti di Credinvest in relazione al caso di corruzione che coinvolge la PDVSA
BELLINZONA
7 ore
Focolaio tra conoscenti: «Hanno frequentato alcuni bar della capitale»
Otto amici sono risultati positivi al coronavirus dopo aver passato del tempo in alcuni esercizi pubblici di Bellinzona.
CANTONE
7 ore
Il contratto è di quattro mesi, ma tre sono di prova
La denuncia del sindacato Syna: «I datori di lavoro scaricano il rischio imprenditoriale sui dipendenti»
CANTONE
9 ore
Piogge e temporali, è allerta meteo
Gli esperti rilevano un pericolo "marcato" per tutto il Ticino da domattina fino al mezzogiorno di sabato.
CANTONE
9 ore
Cavalli denuncia la trasmissione «anti-cubana»
L'oncologo ticinese sul programma radiofonico: «Ha fornito informazioni parziali e non veritiere».
GNOSCA
10 ore
Schianto a Gnosca: spunta un testimone
Alla tragedia potrebbe avere assistito almeno una persona
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile