MENDRISIO
27.09.13 - 18:150
Aggiornamento : 22.11.14 - 17:51

Diverse case anziani disdicono il contratto collettivo, dipendenti meno tutelati

Il VPOD ha annunciato battaglia

BELLINZONA - Nell'epoca della deregulation e dello smantellamento dei diritti dei lavoratori arriva la notizia della disdetta del Roca, ossia il contratto collettivo di lavoro per il personale delle case anziani per il 31 dicembre 2013 decisa unilateralmente dalle case anziani di Mendrisio, Novazzano, Stabio e Malcantone.

La reazione del Sindacato VPOD di Lugano non si è fatta attendere: "Evidentemente - si legge nella nota inviata - la disdetta vuole mettere sotto pressione i sindacati e il personale per imporre dei peggioramenti". Secondo il sindacato "l'alternativa c'era ed era il prolungamento del termine di disdetta per consentire la trattativa tra le parti fino al 30 novembre 2013, come fatto da altre 20 case anziani ticinesi e come si fa di regola in altri ambiti".

Il sindacato annuncia la mobilitazione del personale negli ospizi che hanno deciso di disdire il contratto.

"Il Sindacato VPOD - si legge ancora - ha convocato già due assemblee del personale, il 18 settembre e il 30 settembre, per battersi contro i peggioramenti e formulare le proprie richieste in vista della trattativa che avverrà il 17 ottobre".

Due i punti critici: il dipendente potrà così essere licenziato senza giusta causa, ossia senza motivi validi e comprovati. Inoltre ai dipendenti non verrebbe riconosciuto un miglioramento dell'indennità notturna. E' stata rifiutata, invatti, la richiesta di portare da 5,90 a 7 franchi orari tale indennità, così è stato detto no all'aumento di un franco dell'indennità festiva (da 5 a 6 franchi).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Ticino
VIDEO
MAGGIA
1 ora
Schianto sulla cantonale, arriva la Rega
Coinvolto un furgone. Dalle prime informazioni sarebbero rimaste ferite due donne.
MONTE CARASSO
3 ore
Salvati nella notte cinque escursionisti
Intervento della Rega sopra Monte Carasso, nei pressi della capanna Albagno
LUGANO
8 ore
Aggressione in stazione, l'accusa è di tentato omicidio
I tre dovranno rispondere anche di lesioni gravi, aggressione e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti.
CANTONE
9 ore
Covid in Ticino: 41 contagi e 4 vittime
Sono 469 le infezioni da Coronavirus contate da inizio settimana.
SVIZZERA
10 ore
Aumenti di decessi fra i senior durante la seconda ondata, in Ticino si parla del 76% in più
Nel periodo che va da ottobre 2020 a gennaio 2021, è il secondo cantone con il maggiore incremento in Svizzera
FOTO
AIROLO
11 ore
Perde il controllo, prende l'uscita sbagliata e si incaglia nella rete di protezione
È successo questa notte a Stalvedro, per rimuoverla è stato necessario l'intervento di un carro attrezzi
CANTONE
11 ore
I nostri vaccini sono nelle loro mani
Il preparato Pfizer/BioNTech viene trasportato a una temperatura di -75°C dalla ditta Galliker, con sede a Sant'Antonino.
FOTO
LUGANO
22 ore
Aggredito da tre ragazzi in stazione
Due individui sono stati arrestati dalla polizia, un terzo sarebbe fuggito.
CARÌ
1 gior
Leggere ferite per lo sciatore travolto dalla valanga
Si tratta di un 43enne svizzero domiciliato nel Luganese che si trovava a Carì con altre due persone.
CENTOVALLI
1 gior
Nuovo smottamento, detriti sulla strada
A Camedo il terreno cede ancora. Popolazione preoccupata e operai al lavoro.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile