CADENAZZO
03.03.13 - 12:090
Aggiornamento : 24.11.14 - 00:22

"Lo schianto, il sangue, le urla... È stata una notte terribile"

Il racconto di chi è sceso per strada dopo il terribile incidente di via San Gottardo: "Prima o poi doveva capitare. Qui in auto si corre come pazzi". La vittima abitava ad Arbedo

6 anni fa Esce di strada e si schianta contro una pianta, muore 19enne

CADENAZZO - "Ho ancora nelle orecchie il rumore dello schianto. È stato terribile. Non sono più riuscita a chiudere occhio questa notte".  A parlare è una delle abitanti di via San Gottardo, a Cadenazzo, teatro questa notte di un terribile incidente mortale. È stata svegliata verso le 3 da un tremendo rumore. Quando, insieme a suo marito è scesa per strada ha assistito a una scena da brivido. Un'auto completamente distrutta contro un albero. Corpi insanguinati. Urla e pianti di gente, forse amici, che stavano attorno all'auto.
 
"Appena ci siamo resi conto di come era ridotta l'auto, abbiamo capito che la situazione era grave e che qualcuno fosse morto. Ho visto dei piedi che penzolavano dall'auto, erano quelli del ragazzo deceduto. Poi ho visto l'altro ragazzo tutto insanguinato. Una scena indescrivibile". La nostra interlocutrice ci racconta di immagini strazianti, di amici che si disperavano. "Penso che viaggiavano su un'altra auto e conoscessero i due ragazzi. Piangevano. Urlavano".
 
Non è la prima volta che gli abitanti di via San Gottardo vengono svegliati nel cuore della notte da frenate e dai rumori delle auto che corrono a velocità pazzesche. "Se la polizia mettesse dei radar su questa strada, incasserebbe milioni. Nei weekend le auto vanno oltre ogni limite, in fondo la strada è tutta dritta, e sembra quasi che facciano delle gare automobilistiche".

Il 19enne che ha perso la vita nell'incidente, abitava ad Arbedo. Frequentava la scuola cantonale di commercio di Bellinzona.

TOP NEWS Ticino
VIDEO
RIVA SAN VITALE
11 ore

Atterraggio bagnato per un parapendista

Lo sventurato è rimasto aggrappato per qualche minuto a una boa, fino a quando alcuni passanti lo hanno aiutato a raggiungere la riva e a uscire dall’acqua

FOTO
CANTONE
14 ore

È tempo di vendemmia

Un po' in tutto il cantone in questi giorni si raccolgono gli sforzi e i sacrifici fatti negli scorsi mesi

FOTO
SERRAVALLE
15 ore

Due sottopassaggi a favore dell'integrazione a Malvaglia

I muri vicino al campo di calcio e nei pressi del garage Doma Car sono stati colorati negli scorsi mesi da bambini e genitori

CANTONE
19 ore

Danial è stato ritrovato «in buone condizioni»

Il 14enne di Paradiso, scomparso ieri mattina durante il tragitto casa/scuola è stato rintracciato in serata

VIDEO
LUGANO
19 ore

Il LAC vi invita a una festa gratuita adatta a tutte le età

Fine settimana di eventi aperti a tutti per celebrare l’inizio della nuova stagione artistica. Ai microfoni di tio/20minuti una piccola anteprima

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile