Immobili
Veicoli
screenshot video
CANTONE
19.09.21 - 16:580

Gli arbitri boicottano Semine e Locarno per tre settimane

La Commissione arbitrale della FTC ha deciso che non invierà fischietti fino al 10 ottobre.

La decisione è stata presa dopo la rissa scoppiata ieri sera e che ha causato la sospensione della partita.

BELLINZONA - Non sono tardate ad arrivare le prime conseguenze della rissa scoppiata ieri al 67' dell'incontro di Terza Lega fra Semine e Locarno. La Commissione arbitri della Federazione ticinese di calcio (FTC) ha infatti deciso di boicottare per le prossime tre settimane le due società, che dunque non potranno scendere in campo.

«Visto quanto successo sabato sera in occasione dell’incontro di 3. Lega US Semine–FC Locarno - si legge sul comunicato stampa - la commissione arbitri della FTC dopo attento esame di quanto accaduto, comprovato in modo chiaro anche dai filmati inseriti sui social, dal rapporto arbitrale e da testimonianze ufficiali ha deciso di non inviare arbitri a dirigere gare sia di preparazione che ufficiali delle società sopraccitate dal 20 settembre al 10 di ottobre compresi». La decisione ha come oggetto unicamente le squadre di 3. Lega (i settori giovanili o le altre compagini delle società non sono interessate dal provvedimento).

Per la Commissione, quelli visti ieri sul campo delle Semine sono comportamenti «che vanno assolutamente debellati dai campi di calcio e richiedono un segnale forte non solo per le società interessate ma anche per tutto il movimento calcistico». L'intenzione della classe arbitrale non è infatti solo quella di tutelare i direttori di gioco, ma anche tutti quanti si comportano in modo corretto ai bordi dei campi.

«La nostra presa di posizione - precisa infine la Commissione arbitrale - è una decisione autonoma, indipendente dalle decisioni che verranno prese dagli organi competenti e non fa altro che confermare le prime avvisaglie di malessere rese pubbliche la scorsa settimana».

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
7 ore
Ecco dove saranno posizionati i radar in Ticino
I controlli della velocità saranno sparpagliati in sei degli otto distretti cantonali.
AIROLO
9 ore
Auto contro camion, San Gottardo riaperto
L'incidente, avvenuto in territorio urano attorno alle 14.15, ha provocato la chiusura della galleria per circa tre ore.
CONFINE
12 ore
Auto ticinese si schianta a Maccagno, gravissimo un 15enne
L'incidente è avvenuto ieri sulla strada statale del Lago, a non molti chilometri dalla dogana di Dirinella.
LOCARNO
13 ore
«Spero che la giustizia mi dica chi ha ucciso mio figlio»
Parla la mamma del ragazzo di 23 anni trovato morto nell'appartamento di via Muro della Rossa
CANTONE
15 ore
STEG chiude le sue filiali in Ticino
I negozi di Lugano e Giubiasco cesseranno l'attività dal prossimo 9 luglio
LOCARNO
18 ore
L'uomo ritrovato nell'appartamento di Solduno aveva un taglio sul volto
La lacerazione sarebbe stata così evidente da rendere la vittima quasi irriconoscibile.
CANTONE
18 ore
Il vaiolo delle scimmie in Ticino? «Era solo questione di tempo»
In virtù del primo contagio registrato martedì in Ticino, abbiamo scambiato due parole con il medico cantonale.
FOTO
BELLINZONA
1 gior
Auto contro auto in centro a Bellinzona
L'incidente è avvenuto intorno alle 18.
CANTONE
1 gior
Governo sull'imposta di circolazione: «Criticità nel controprogetto»
Il Consiglio di Stato si è espresso sui due testi approvati dal Parlamento
CANTONE
1 gior
Presunto taccheggio sul Tilo, fermati
Sono in corso accertamenti su due richiedenti l'asilo.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile