tipress
CANTONE
18.09.21 - 17:090
Aggiornamento : 22:01

Caso Eitan: «Noi non abbiamo effettuato nessun controllo»

La precisazione dopo la fuga passata dallo scalo di Agno: «Non siamo stati noi a intervenire»

Mentre in Italia si parla di sequestro di persona, intanto, il nonno del piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone continua a essere convinto di aver fatto bene: «Un domani mi ringrazierà»

LUGANO - Shmuel Peleg ha potuto raggiungere l'aeroporto di Agno, per poi fuggire in Israele col nipotino Eitan, passando anche un controllo di polizia? «Dalle verifiche eseguite al nostro interno non risulta che abbiamo mai controllato le persone in oggetto», assicurano dall'Ufficio stampa della Polizia cantonale ticinese.

Del controllo menzionato nell'articolo apparso sui media d'oltre confine, insomma, non vi sarebbe traccia? Non necessariamente. È possibile infatti che sia intervenuta una qualche altra autorità svizzera (ad esempio la Polizia comunale oppure trattandosi di area doganale le Guardie di confine).

Shmuel, agli arresti domiciliari fino a domani, dopo essere stato interrogato dalla polizia israeliana, in Italia è indagato per sequestro di persona. L'uomo è convinto di aver agito bene: «Un giorno Eitan mi dirà: nonno mi hai salvato».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
21 sec
L'uomo che vuole costruire lo stadio
Chi è l'imprenditore che realizzerà il Polo Sportivo, votazione permettendo? Lo abbiamo intervistato
LOCARNO
2 ore
Colpo di spugna alla Santa Chiara: disdetta all'ex direttrice e altri 3 medici
Tre allontanati con effetto immediato. Il quarto dovrà lasciare a fine anno. Contestate loro gravi manchevolezze
Massagno
2 ore
Per Elisa ci vogliono 18 milioni
L'edificio ha un valore di stima peritale di 18 milioni e mezzo
CANTONE
16 ore
L'obiettivo: ri-vaccinare trentamila anziani entro Natale
Ecco la tabella di marcia delle autorità sanitarie cantonali per la somministrazione del richiamo
CANTONE
19 ore
Mortale in pista: condanna confermata
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso contro la sentenza per l'omicidio colposo avvenuto all'aeroporto di Lodrino
BRISSAGO
20 ore
Un'intera scuola in quarantena
Le elementari in isolamento. Domani partono i test a tappeto: «Ma solo per chi vuole farli»
CANTONE
21 ore
Sono 25 i nuovi contagi in Ticino
Fortunatamente da oltre due settimane non si registrano vittime
CANTONE / SVIZZERA
22 ore
Casse malati: migliaia di franchi risparmiati con pochi trucchi
Mediamente i premi malattia per il 2022 sono scesi. Ma di fatto per molti aumenteranno, anche in modo marcato.
CANTONE
23 ore
I ticinesi pagheranno più cari i regali?
La carenza di materie prime preoccupa i negozianti. Federcommercio: «Situazione da non sottovalutare»
CANTONE
1 gior
Caro "cannone", a che prezzo sarai legale?
Settimana scorsa un nuovo sprint in avanti del Parlamento sulla via per la depenalizzazione della canapa.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile