lettore tio/20minuti
CANTONE
13.08.21 - 06:000
Aggiornamento : 08:25

«Complimenti sei milionario». Ma è una truffa

Non via mail, ma tramite posta. L'ennesimo raggiro sfrutta una forma "tradizionale" di comunicazione.

Lo scopo? «Carpire dati personali e chiedere denaro», spiega la Polizia.

LUGANO - Le vie dei truffatori sono infinite. Ed ecco pronta, per tutti quelli che non masticano ancora l'arte dell'internet, una bella letterina con tanto di timbro firmato per portarti la lieta novella: sei diventato milionario. Come? Grazie alla lotteria "Mega Millions".

Una lettera fantasiosa, recapitata nelle bucalettere di alcuni ticinesi, che butta nel calderone una sconosciuta estrazione natalizia e per giunta spagnola, l'Unicef (per quel tocco di umanitarismo che non guasta), e gli estremi di un fantomatico legale a cui affidare i proprio dati per poter ricevere il denaro (tra l'altro una somma che non scontenterebbe i più, visto che si tratta di oltre 2,785 milioni di euro).

Ovviamente, per chi ancora non l'avesse capito, trattasi di una truffa. «Il modus operandi segnalato ricalca altri raggiri simili che in passato avevano interessato (con una serie di varianti e sfumature) il nostro territorio», ci spiegano dalla Polizia Cantonale.

Questo, in sostanza il meccanismo: attraverso l'iniziale invio di corrispondenza, sia in forma tradizionale (lettere o fax) sia elettronica (e-mail), viene preso contatto con le potenziali vittime prospettando vincite strabilianti o importanti guadagni destinati in realtà a non arrivare mai. «Il comune denominatore è determinato dal fatto che prima di poter incassare, bisogna versare una somma sotto forma di anticipo o fornire informazioni riservate, come numeri dei conti bancari e altri dati personali», si prosegue.

La Polizia cantonale coglie l'occasione per invitare a una sana prudenza nei confronti di questo genere di invii, a cui non bisogna dare alcun seguito. «Occorre diffidare delle e-mail o degli scritti ricevuti senza sollecitazione, di cui non si conosce l'indirizzo del mittente o che richiedono un'azione da parte del destinatario. In caso di e-mail sospette - conclude - non bisogna poi mai cliccare sugli allegati o sui link né aprire file eseguibili (exe). L'obiettivo dei truffatori è infatti ancora una volta unicamente quello di entrare in possesso di informazioni riservate e di procurarsi un indebito profitto».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
2 ore
S'invola per gli Emirati, lasciando un cavallino nero in Ticino
Sul sito delle aste dell'Ufficio di esecuzione è sbucata una Ferrari 458 nera
CANTONE
3 ore
La “pandemia dei bambini”... anche nelle scuole ticinesi
In molti si dicono favorevoli all'introduzione dei test ripetuti e alla mascherina obbligatoria dalla quarta elementare
CANTONE
6 ore
Alle medie mancano professori di francese
Formazione dei docenti, il DECS e il DFA hanno fatto il punto della situazione tra passato, presente e futuro.
CANTONE
9 ore
Esplosione di casi nelle scuole
Durante il weekend sono state segnalate ben ventidue quarantene di classe (sedici alle elementari).
CANTONE
10 ore
Le novità sui cantieri delle FFS in Ticino
Dal nuovo cantiere di Riviera-Bironico fino alla chiusura (temporanea) dei lavori a Maroggia-Melano
CANTONE
11 ore
Altri 344 contagi e due decessi nel weekend
Salgono a settanta i pazienti ricoverati in ospedale. Sette si trovano nel reparto di cure intense.
LUGANO
11 ore
L'acqua potabile luganese costerà di più
Il 1. gennaio 2022 la tariffa aumenterà del 20%, sia per la tassa di base sia per quella di consumo
CANTONE
13 ore
L'USTRA «irrispettosa» nei confronti del Mendrisiotto
I deputati PPD della regione interrogano il Governo sul progetto per la corsia destinata allo stazionamento dei tir
CANTONE / SVIZZERA
15 ore
«Senza l'IPG Corona, passeremo un bruttissimo Natale»
Tassisti e altri indipendenti restano senza aiuto economico: con le attuali restrizioni non sarebbe giustificato
LOSTALLO
23 ore
Contro la ringhiera, finisce nel prato
Ferite gravi per un'automobilista uscita di strada a Lostallo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile