tipress (archivio)
CONFINE
04.08.21 - 10:350

Frontaliere scippa l'anziana per il biglietto del bus

Il 41enne in aula: «Non so perché l'ho fatto».

L'uomo avrebbe avuto un raptus. Ma è stato fermato poco dopo e consegnato alla polizia.

VARESE - Ha scippato un'anziana dopo essersi accorto di non avere i soldi per il biglietto del bus che gli avrebbe permesso di tornare a casa. Una storia come tante se non fosse che l'uomo, un 41enne del varesotto, non solo è incensurato, ma ha anche uno stipendio rispettabile, lavorando in Ticino come operaio specializzato e vivendo in Italia.

Allora perché ha agito così? In aula - come riferisce il portale Varesenews - ha sostenuto di non saperlo nemmeno lui.

I fatti risalgono a questa domenica pomeriggio. L’uomo si trovava a Varese senza soldi quando, notata l’anziana, ha avuto il raptus che l'ha portato a compiere l'assurdo gesto. La donna, presa alla sprovvista, ha perso l’equilibrio ed è caduta a terra, fortunatamente senza gravi conseguenze.

La borsa rubata non è stata nemmeno aperta. Il malintenzionato è infatti stato fermato da tre passanti e consegnato alla polizia.

Ieri, il giudice ha convalidato il suo arresto sottoponendo però il 41enne alla misura cautelare personale dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. In sostanza deve presentarsi dai carabinieri in giorni e orari prestabiliti. A differenza degli arresti domiciliari, questa misura consente di poter recarsi al lavoro e provvedere così al mantenimento della famiglia.

TOP NEWS Ticino
LUGANO
14 ore
Strappa la collanina, scatta l'arresto
Riaperte le discoteche in seguito alle chiusure Covid, si sono riaffacciati anche i malviventi
CENERI
17 ore
Testa-coda sul Ceneri
Incidente sulla Cantonale oggi a mezzogiorno. La polizia è sul posto
LUGANO
1 gior
Un "corridoio vasariano" a luci rosse tra Iceberg e Moulin Rouge
Progetto di passerella per unire i due locali erotici in un solo postribolo da 60 stanze
CANTONE
1 gior
Valle di Blenio senza radar, Luganese sotto stretta sorveglianza
La prossima settimana nessun radar mobile in Valle di Blenio. Nel Luganese possibili controlli in ben 23 località.
CADENAZZO
1 gior
Due anni di lavori per 7 km di strada: «È inevitabile»
La strada cantonale tra Cadenazzo e lo svincolo di Rivera avrà un cantiere per 24 mesi.
CANTONE
1 gior
Altri 15 contagi in Ticino
Le strutture sanitarie accolgono 19 pazienti con sintomi gravi della malattia. Sei si trovano in cure intense.
CANTONE
1 gior
Vaccinazione: un weekend dedicato agli adolescenti
Il primo fine settimana di ottobre verranno riaperti quattro centri cantonali.
RIAZZINO
1 gior
Al Vanilla si torna a ballare
Il reopening, a lungo rimandato a causa della pandemia, è previsto per il 9 ottobre prossimo.
LOCARNO
2 gior
«Che imbarazzo, io trattato come un mostro»
Calci, pugni e pallone: dopo la rissa delle Semine, settimana da incubo per Mauro Cavalli, presidente del FC Locarno.
CANTONE
2 gior
«Metà dei clienti scappati per il pass»
Nel mondo "bio" la diffidenza nei confronti dei vaccini è maggiore. Lo sfogo di un esercente in difficoltà
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile