GdF
CONFINE
17.07.21 - 07:290

Con le tasche piene d'oro di dubbia provenienza

L'uomo, con precedenti, è stato pizzicato e denunciato.

Il metallo prezioso, quasi un chilo, è stato sequestrato.

COMO - Era già noto alle Forze di Polizia per essere stato coinvolto, in passato, in fatti giudiziari inerenti il trasporto di preziosi e valuta da, e verso la Svizzera. Precedenti, questi, che non hanno giocato a favore dell'uomo fermato dai finanzieri del Comasco, nei pressi del comune di Villa Guardia (Co).

Ma non ha giocato a suo favore nemmeno l'atteggiamento mostrato ai militari. In modo maldestro, infatti, è stato notato mentre prendeva degli involucri di carta dal proprio marsupio per poi riporli all’interno della tasca dei pantaloni, con il chiaro intento di sottrarli al controllo.

Visto il rifiuto dell'uomo a mostrare cosa stesse nascondendo, è stato accompagnato in caserma. Qui, dopo un controllo più approfondito, sono state rinvenute ben 23 lamine d’oro, per un peso complessivo di 800 grammi, riportanti l’indicazione “AU 999,9”, il cui valore ammonta a circa 40.000 euro (circa 43mila franchi).

In ragione delle modalità di occultamento e della totale assenza di documentazione che ne legittimasse il possesso, la merce è stata sottoposta a sequestro probatorio e il soggetto, congiuntamente a un altro passeggero presente sul veicolo, è stato deferito alla locale Procura della Repubblica per il reato di ricettazione.

GdF
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
55 min
Un'altra settimana di radar
Ecco dove rischierete di essere "flashati" da lunedì
CANTONE
7 ore
Il settore turistico ticinese ha retto il duro colpo della pandemia
Le autorità fanno il punto della situazione: i pernottamenti sono aumentati, anche grazie a campagne e promozioni
CANTONE
8 ore
Covid di venerdì 17: altri 29 casi e una nuova quarantena a scuola
Non si registrano ulteriori decessi. I pazienti Covid scendono a 19.
LUGANO
8 ore
Tram-treno: pubblicato il nuovo bando di concorso
Quello precedente era stato annullato a seguito di due ricorsi accolti da Tribunale cantonale amministrativo
MANNO/ LOCARNO
11 ore
Ecco perché questi studenti non si vaccinano
Alla SUPSI è in corso una rivolta silenziosa. Una raccolta firme contro il Certificato Covid. Le voci dei protagonisti.
LUGANO
12 ore
Stragi, killer e vite blindate (e non): parla Michele Santoro
Il famoso giornalista italiano sarà ospite questa sera all'Endorfine Festival di Lugano. Lo abbiamo intervistato.
CANTONE
22 ore
Vaccinazione, future mamme preoccupate
L'Eoc è confrontato con i dubbi delle donne in dolce attesa. Il primario Papadia fa chiarezza
LUGANO
23 ore
Un centro tamponi nel parcheggio del Casinò
La casa da gioco offre la possibilità di effettuare un test a tutti i suoi clienti che non dispongono del certificato.
CANTONE
1 gior
Le 24 misure del PS per trasformare il Ticino
Il progetto intende contribuire a costruire un Cantone «inclusivo, sostenibile e accogliente».
CANTONE
1 gior
Città Ticino si scopre "Sfittopoli": urge ricontare
La situazione dello sfitto nei centri appariva drammatica, invece è tragica
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile