deposit
CANTONE
14.07.21 - 12:280
Aggiornamento : 16:04

Accoltellamento a Bissone, sei anni al 45enne

L'uomo è stato ritenuto pienamente colpevole. Aveva agito per vendetta

Proprio questa ragione (e per il suo successivo allontanamento da certi ambienti criminali), è valsa come lieve attenuante

LUGANO - Sei anni di carcere per tentato assassinio. Questa la pena decisa dalla Corte delle assise criminali di Lugano per il 45enne rumeno autore dell’accoltellamento di Bissone, avvenuto il 9 marzo 2012. L'uomo - riferisce la Rsi - è colpevole di aver preso parte all’aggressione del cittadino kosovaro a cui vennero inferte 13 o 14 coltellate, due delle quali potenzialmente letali.

Un piano - ha sottolineato il giudice Mauro Ermani - «sposato ed eseguito da tutti e tre gli aggressori». L’imputato, secondo il presidente della Corte, «aveva più di un buon motivo per dare una lezione alla vittima dopo il pestaggio da lui stesso subito alcuni giorni prima sul piazzale del Fox Town».

Una vendetta, quindi, che assieme al fatto che l'uomo negli ultimi anni pare essersi allontanato da certi ambienti criminali, qualifica la colpa del 45enne come “leggermente inferiore” rispetto a quella dell’altro autore, condannato 8 anni fa a 10 anni di carcere per la stessa aggressione.

La difesa aveva chiesto il proscioglimento, l'accusa sei anni e nove mesi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
MENDRISIO
9 min
«Salverei il mio rosso che è stato servito anche alla Casa Bianca»
Novantadue anni lui, 190 l'azienda. Cesare Valsangiacomo racconta perché l'attuale non è la stagione più difficile
LUGANO
39 min
Festa non autorizzata nel parco di Villa Saroli
La scorsa notte la polizia è intervenuta per disperdere oltre un centinaio di giovani e ripristinare la quiete pubblica
CANTONE
2 ore
Caso Eitan: «Nessun controllo dalla Polizia cantonale»
La precisazione dopo la fuga passata dallo scalo di Agno: «Non siamo stati noi a intervenire»
CANTONE / BERNA
3 ore
«Noi donne non rendiamo meno degli uomini. Nè sul lavoro, nè a casa»
Sindacati e organizzazioni femministe a Berna contro la riforma dell'AVS.
LUGANO
9 ore
Il nonno di Eitan fermato dalla polizia ticinese per un controllo
Poche le informazioni invece sul misterioso guidatore che ha accompagnato i due all'aeroporto.
BELLINZONA
9 ore
Il Palazzo delle Orsoline e la fontana si accendono di arancione
La settimana d’azione “Sicurezza dei pazienti 2021”, appena terminata, mira a sensibilizzare l'opinione pubblica
LUGANO
9 ore
Premi svizzeri di musica consegnati al LAC
Alla cerimonia era presente anche il Consigliere federale Alain Berset
LUGANO
20 ore
Eitan in aeroporto: «Non potevamo saperlo»
Lugano-Airport si smarca sul caso del piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone
CANTONE
1 gior
Un'altra settimana di radar
Ecco dove rischierete di essere "flashati" da lunedì
CANTONE
1 gior
Il settore turistico ticinese ha retto il duro colpo della pandemia
Le autorità fanno il punto della situazione: i pernottamenti sono aumentati, anche grazie a campagne e promozioni
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile