Archivio Depositphotos
CANTONE
02.07.21 - 10:480
Aggiornamento : 12:04

Ha rapinato un uomo e poi lo ha sequestrato fino a Milano

A Zurigo è stato arrestato un 42enne autore del colpo messo a segno il 2 giugno a Chiasso

CHIASSO / ZURIGO - Un cittadino croato di 42 anni senza fissa dimora è finito in manette a Zurigo. È l'autore di una rapina messa a segno lo scorso 2 giugno a Chiasso e di due tentati colpi il 5 giugno, come fanno sapere le autorità.

A Chiasso aveva minacciato con una pistola un uomo della regione e lo aveva costretto a prelevare del denaro da due bancomat. In seguito, senza patente, si era messo al volante dell'auto della vittima. Minacciandolo ancora con l'arma, aveva obbligato l'uomo a salire a bordo e a seguirlo fino a Milano. Nel capoluogo lombardo il malvivente aveva scaricato la vittima ed era fuggito col veicolo rubato.

 

Il 42enne è stato fermato dalla polizia cittadina di Zurigo per soggiorno illegale ed è successivamente stato identificato quale autore della rapina e delle tentate rapine. A lui si è giunti grazie alla stretta collaborazione con la Sezione volanti della Questura di Milano, il Centro di cooperazione di polizia e doganale di Chiasso (CCPD) e la polizia comunale di Chiasso.

Le ipotesi di reato nei suoi confronti sono di rapina aggravata e ripetuta, sequestro di persona, infrazione alla Legge federale sulle armi, grave infrazione alla Legge federale sulla circolazione stradale e furto. L'inchiesta è coordinata dal procuratore pubblico capo Arturo Garzoni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile