Immobili
Veicoli
deposit
CONFINE
19.05.21 - 13:070

Esorcismi su una ragazzina, sotto accusa i genitori

Accusata di violenza privata anche la responsabile del gruppo di preghiera

La giovane veniva costretta a pregare a lungo e se si rifiutata veniva picchiata e chiusa in una stanza

VARESE - È a processo con rito abbreviato condizionato da una perizia psichiatrica una coppia del Varesotto accusata di maltrattamenti e sequestro di persona per avere più volte esorcizzato la figlia.

È invece accusata di violenza privata la responsabile del gruppo di preghiera, frequentando il quale i due si sarebbero convinti che la figlia era posseduta. Come i genitori dell'adolescente, anche lei ieri è comparsa con loro davanti alla giudice per l'udienza preliminare Luisa Bovitutti ma ha scelto di discutere il rinvio a giudizio. Lo riporta la Prealpina.

Secondo le indagini dei Carabinieri coordinati dal pubblico ministero Flavia Salvatore, dal giugno del 2019 erano iniziate le violenze. La coppia, ultracattolica, che aveva dovuto affrontare qualche problema si era avvicinata al gruppo di preghiera e alla guida spirituale.

Da quello era nato il convincimento che l'adolescente ribelle fosse posseduta dal demonio e quindi i conseguenti esorcismi e le botte. La ragazza, che in alcune occasioni ha anche avuto reazioni aggressive, veniva costretta a pregare a lungo e se si rifiutata veniva picchiata e chiusa in una stanza (da qui anche l'accusa di sequestro di persona), veniva legata al letto, aspersa di acqua santa, con un crocifisso a volte legato sulla testa. I genitori portavano la ragazzina anche dalla guida che in una occasione l'avrebbe immobilizzata per compiere il rito.
 
 

TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
«Una relazione moralmente inappropriata, ma legale»
«Si è trattato di una relazione consenziente, e lei aveva 16 anni», si è giustificato il Governo.
CANTONE
6 ore
«Nessun allarme diossina in Ticino»
A differenza del Canton Vaud, in Ticino i valori nel terreno di questi composti sono sotto il livello di guardia.
MENDRISIO
7 ore
Truffano un'anziana, fermati con 40mila franchi
I "falsi poliziotti" tornano a colpire in Ticino. La Polizia mette in guardia
CANTONE
8 ore
Diciotto nuove sezioni in quarantena
Nelle ultime 24 ore si registrano poco più di mille contagi e nessuna vittima dovuta al Covid
CANTONE
10 ore
«Dopo 20 anni di lavoro, mi hanno lasciato a casa con una videochiamata»
La testimonianza di un ex quadro di UBS, "vittima" della riorganizzazione prevista dalla banca.
CONFINE
11 ore
Frontalieri con il reddito di cittadinanza
Nuovi furbetti smascherati dai finanzieri del luinese
CANTONE
12 ore
«Contact tracing: così è ridicolo»
Duro attacco della dottoressa Daniela Soldati, ex direttrice della Santa Chiara di Locarno, al sistema di tracciamento.
CANTONE
12 ore
Il pane non seguirà la pasta nella folle corsa dei prezzi
Il direttore del Mulino di Maroggia parla dei rialzi in atto sul mercato dei cereali
FOTO
CANTONE
23 ore
A 2'500 metri, meno neve del solito
L'inverno con le vette bianche si fa ancora attendere. Fino a metà febbraio non sono, per ora, previste precipitazioni
PURA / CASLANO
1 gior
Scontro tra più auto: due feriti, di cui uno grave
È successo questa mattina poco prima delle 11 in via Colombera a Pura
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile