Archivio Tipress
CANTONE
18.05.21 - 12:340

Delitto alla pensione La Santa: chiesti diciassette anni

Si è aperto questa mattina il processo nei confronti dell'austriaco accusato di assassinio

LUGANO - Diciassette anni di detenzione per assassinio. È quanto chiede la procuratrice pubblica Valentina Tuoni nei confronti del 35enne austriaco a processo per il delitto alla pensione La Santa di Viganello del 17 dicembre 2019.

Il processo si è aperto stamani davanti alla Corte delle Criminali di Lugano, presieduta dal giudice Amos Pagnamenta. Il 35enne - difeso dall'avvocato Letizia Vezzoni - è accusato di assassinio per aver picchiato la vittima con violenza, causandone la morte. In aula l'imputato ha dichiarato - come riferito dalla RSI - di non essersi reso conto delle condizioni della vittima.

Assieme all'austriaco, era finito in manette anche un 43enne del Mendrisiotto, che è però in seguito deceduto, probabilmente a causa di un'overdose.

Il processo alla piromane - Sempre in relazione ai fatti del 17 dicembre, pochi giorni dopo una donna di 29 anni aveva appiccato un incendio alla pensione La Santa. In questo modo voleva vendicare la vittima: «La notizia aveva generato in me molta rabbia» aveva raccontato lo scorso 9 marzo alle Criminali. Nei suoi confronti era stato ordinato un trattamento stazionario in una struttura chiusa.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
TICINO/GRIGIONI
8 ore
Mauro Gianetti turbato: «Questa foto fa venire i brividi»
Sassi sul Passo del Lucomagno, dove negli ultimi giorni è passato per ben due volte il Tour de Suisse.
CANTONE
8 ore
«Chiunque gioca sulle paure finisce per vincere»
Legge sul terrorismo, Paolo Bernasconi preoccupato: «Si rischia di arrivare a controllare perfino gli animalisti».
CANTONE
12 ore
Pensioni del Consiglio di Stato: «Si volta pagina»
La Legge sulla previdenza dei membri del Consiglio di Stato ha incassato il 52.1% di voti a favore
CANTONE
13 ore
Tre no e due sì dal Ticino
Le urne hanno respinto la legge sul Co2 e le iniziative agrarie. Favorevoli invece alla legge Covid e di polizia.
LUGANO
15 ore
Demolizione ex Macello, spunta un'altra telefonata
La polizia avrebbe chiamato un impiegato comunale tra le 20.00 e le 20.30.
CANTONE
17 ore
Prima notte tropicale e oggi qualche ora di canicola
Nel pomeriggio sono attese temperature massime fino a 34 gradi.
FOTO E VIDEO
CHIASSO
18 ore
Anziano leggermente intossicato dal fumo a Chiasso
L'incendio, divampato questa mattina nella cantina di una palazzina di via Soldini, è stato domato dai pompieri.
CANTONE
19 ore
In Ticino altri tre casi e zero decessi
Gli ospedali cantonali accolgono attualmente un solo paziente. Le cure intense sono vuote da due settimane.
FOTO E VIDEO
CANTONE
19 ore
I centauri ticinesi ricordano Jason Dupasquier
L'Associazione Motociclisti Ticinesi ha voluto realizzare un piccolo gesto simbolico in memoria del giovane pilota.
CANTONE
21 ore
Quei falsi profili di Rapelli che sono spuntati su Facebook
La ditta ticinese lancia l'allarme ai propri clienti: «Non siamo noi. Non partecipate al concorso».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile