Tipress (foto d'archivio)
LOCARNO
14.05.21 - 19:200

Locarno, girava armato di coltello in Piazza Castello

I fatti risalgono a sabato scorso. L'uomo dovrà rispondere di infrazione alla Legge federale sulle armi.

L'esatta dinamica è ancora oggetto dell'inchiesta di polizia. L'uomo sostiene di essere stato colpito più volte al viso da qualcuno.

LOCARNO - Aveva con sé un coltello e si aggirava tra le persone presenti all'esterno dei locali di Piazza Castello, a Locarno. Quale fosse il suo motivo però - come anticipato da Radio Ticino questa sera - non è ancora chiaro e sarà l'inchiesta di polizia a doverlo stabilire.

I fatti risalgono a sabato scorso, l'8 di maggio. L'uomo, domiciliato nel Locarnese, stando alla testimonianza si sarebbe messo improvvisamente a correre, prima di venire bloccato dagli agenti di polizia, che già si trovavano già in forze sul posto.

Interrogato dalle autorità avrebbe quindi raccontato di essere stato colpito più volte al viso. E anche questa dinamica, così come l'identità e le motivazioni di chi ha sferrato i colpi, sono tuttora al vaglio dell'inchiesta di polizia.

Quello che invece è certo, come confermato dalla Polizia cantonale, è che l'uomo dovrà nel frattempo rispondere di infrazione alla Legge federale sulle armi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
CANTONE
2 ore
Ecco qui i nuovi treni delle FLP
Presentati oggi ad Agno sostituiranno i “veterani” del 1978. Zali: «Un passo non da poco verso il futuro»
FOTO
ACQUAROSSA
6 ore
Centauro cade, la moto prende fuoco
Incidente poco prima delle 6 sulla strada cantonale, all'altezza di Lottigna
MENDRISIO
6 ore
La versione degli studenti: niente aggressione alla polizia
I presenti ai fatti avvenuti nelle prime ore di venerdì contestano la ricostruzione su ogni punto.
CANTONE
7 ore
Dal Ticino una mano al Nepal: inviati 20 concentratori d'ossigeno
L'importante donazione per contrastare il coronavirus giunge dall'associazione Kam For Sud
TENERO
22 ore
Scompare in acqua, è in pericolo di vita
Principio di annegamento al lido Mappo. Un 83enne grigionese è stato ricoverato in condizioni critiche
MENDRISIO
23 ore
Poliziotti attaccati da una ventina di giovani: due arresti
In totale sono sette le persone che sono state medicate al Pronto soccorso.
RIVA SAN VITALE
23 ore
Frontale a Riva: due feriti
Gli occupanti delle due automobili coinvolte avrebbero riportato lesioni non gravi.
CANTONE
1 gior
Tre casi di variante Delta in Ticino
Il medico cantonale Merlani e il direttore del Dss De Rosa in conferenza stampa: segui la diretta
LUGANO
1 gior
'Ndrangheta: un arresto a Grancia
Un altra persona è stata arrestata nel canton Argovia, su mandato della magistratura italiana
FOTO
BELLINZONA
1 gior
La pandemia lo trasforma in un gaucho
La sfida imprenditoriale del 33enne Nahuel Gonnet. Ora fa il grigliatore argentino professionista.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile