tipress
CANTONE
04.05.21 - 11:400
Aggiornamento : 13:50

Coca e denaro, arrestate

Due 20enni in manette. Avrebbero preso parte a un importante traffico di stupefacenti

Diversi i capi d'accusa a loro carico.

MELANO - Cocaina e denaro, quest'ultimo quasi sicuramente proveniente dall'attività di spaccio. È per questo motivo che, mercoledì 28 aprile - nell'ambito di un'inchiesta svolta in collaborazione con i Servizi Antidroga -, sono state arrestate due donne.

Si tratta di due cittadine albanesi, una 22enne residente in Albania e una 20enne residente in provincia di Brescia. Il fermo della 22enne, che si trovava su una vettura con targhe ticinesi, è avvenuto a Melano, sul parcheggio comunale. Nel corso della successiva perquisizione negli spazi a lei in uso, effettuata sempre a Melano, si è svolto anche il fermo della 20enne e sono stati rinvenuti oltre 100 grammi di cocaina e alcune migliaia di franchi.

Le due sono sospettate di aver preso parte a un importante traffico legato alla compravendita di cocaina. Le ipotesi di reato nei loro confronti sono di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti nonché di ripetuta entrata illegale e attività lucrativa senza autorizzazione. L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Margherita Lanzillo. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile