Guardia di Finanza - Como
CANTONE / CONFINE
23.04.21 - 07:120

In dogana: «Ho 40'000 euro». Ma ne aveva il doppio

L'imprenditore svizzero è stato fermato al valico di Chiasso-Brogeda nelle scorse ore

Si è visto confiscare il 50% dell'eccedenza, pari a oltre 34'000 euro, che è stata trattenuta a garanzia del pagamento in attesa che venga stabilita la sanzione.

CHIASSO / COMO - Aveva dichiarato di avere con sé valuta per 40'000 euro. In realtà ne aveva quasi il doppio. Protagonista della vicenda è un imprenditore svizzero, residente nella Confederazione, fermato al valico doganale di Chiasso-Brogeda nelle scorse ore.

Gli accertamenti, come riferito questa mattina da un comunicato della Guardia di Finanza di Como, hanno invece permesso di scoprire che l'uomo trasportava ben 71'000 franchi, tutti in banconote da mille, e 13'000 euro. Totale: 77'845 euro.

L'imprenditore si è visto così confiscare il 50% dell'eccedenza trasportata, pari ad un controvalore complessivo di 34'009 euro, a cui si sono inoltre sommate le commissioni previste per il cambio di valuta. Questa somma, si legge, è stata per ora trattenuta a garanzia del pagamento della sanzione che sarà stabilita dal Ministero dell'Economia e delle Finanze italiano e che può andare dal 30% al 50% dell'eccedenza stessa.

Nelle ultime settimane, rende pure noto il Comando provinciale di Como, sono stati contestati cinque importanti casi di violazione dell'obbligo di dichiarazione valutaria, impedendo l'importazione in Italia senza dichiarazione di un totale di 124'849 euro.

Guardia di Finanza - Como
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
11 ore
Sciopero delle donne, assedio al Castello
Slogan, manifesti e picnic. Le donne scendono in piazza contro la violenza di genere e parità salariale
GRIGIONI / CANTONE
13 ore
150 m3 di roccia sulla strada, Lucomagno chiuso a tempo indeterminato
Per ragioni di sicurezza bisognerà escludere il rischio di ulteriori smottamenti. Ma ci vorranno giorni.
CANTONE
13 ore
SUPSI: «Scuola a distanza anche dopo la pandemia»
È stato un 2020 complicato per l’Istituto superiore cantonale, che ha portato a un consuntivo 677mila franchi in rosso.
FOTO
MENDRISIO
14 ore
Mendrisio ha altre sei vie al femminile
L'inaugurazione è avvenuta oggi, a quarant'anni dalla votazione dell'articolo costituzionale sull'uguaglianza
CANTONE
18 ore
Un altro giorno senza decessi
Dall'inizio dell'emergenza, nel nostro cantone sono stati accertati 33'172 casi e 995 morti
CANTONE
22 ore
Le prostitute (vaccinate) non fanno il pienone
I postriboli in Ticino sono ancora mezzi vuoti. E fanno sconti alle ragazze che non riescono a pagare
CANTONE
22 ore
Allievi tutti in aula e quasi 170 quarantene di classe
È il bilancio dell'anno scolastico che in Ticino si conclude il prossimo 18 giugno
TICINO/GRIGIONI
1 gior
Mauro Gianetti turbato: «Questa foto fa venire i brividi»
Sassi sul Passo del Lucomagno, dove negli ultimi giorni è passato per ben due volte il Tour de Suisse.
CANTONE
1 gior
«Chiunque gioca sulle paure finisce per vincere»
Legge sul terrorismo, Paolo Bernasconi preoccupato: «Si rischia di arrivare a controllare perfino gli animalisti».
CANTONE
1 gior
Pensioni del Consiglio di Stato: «Si volta pagina»
La Legge sulla previdenza dei membri del Consiglio di Stato ha incassato il 52.1% di voti a favore
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile