Archivio Tipress (immagine illustrativa)
LUGANO
18.03.21 - 16:300
Aggiornamento : 21:20

Anche Lugano mette la mascherina

La misura scatterà il prossimo 27 marzo nelle aree pubbliche più frequentate

LUGANO - In vista del forte afflusso di turisti per il periodo pasquale, anche Lugano (dopo Ascona) ha deciso di introdurre l'obbligo di mascherina. La misura entrerà in vigore a titolo sperimentale il prossimo 27 marzo e riguarderà le aree pubbliche più frequentate e a rischio di assembramento. Nello specifico si parla della stazione, del centro storico e del lungolago.

L'obbligo è previsto per tre fine settimana: il 27-28 marzo, il weekend di Pasqua (dal 3 al 5 aprile) e il fine settimana dell'11-12 aprile. Inoltre anche per il Venerdì Santo e tutta la settimana pasquale. La mascherina andrà indossata tra le 10 e le 19.

Al termine del primo fine settimana di prova sarà valutato un eventuale ampliamento delle zone d'obbligo.

«È importante dare un segnale, perché già ora durante i weekend si vede moltissima gente in giro, anche senza la mascherina» ha spiegato il sindaco Marco Borradori, nell'ambito dell'infopoint del Municipio di Lugano.

Oggi tale decisione è stata presa dalle autorità luganesi, ma - secondo quanto anticipato dal sindaco - anche la Città di Locarno adotterà una normativa simile.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
6 ore
L'obiettivo: ri-vaccinare trentamila anziani entro Natale
Ecco la tabella di marcia delle autorità sanitarie cantonali per la somministrazione del richiamo
CANTONE
9 ore
Mortale in pista: condanna confermata
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso contro la sentenza per l'omicidio colposo avvenuto all'aeroporto di Lodrino
BRISSAGO
10 ore
Un'intera scuola in quarantena
Le elementari in isolamento. Domani partono i test a tappeto: «Ma solo per chi vuole farli»
CANTONE
12 ore
Sono 25 i nuovi contagi in Ticino
Fortunatamente da oltre due settimane non si registrano vittime
CANTONE / SVIZZERA
12 ore
Casse malati: migliaia di franchi risparmiati con pochi trucchi
Mediamente i premi malattia per il 2022 sono scesi. Ma di fatto per molti aumenteranno, anche in modo marcato.
CANTONE
14 ore
I ticinesi pagheranno più cari i regali?
La carenza di materie prime preoccupa i negozianti. Federcommercio: «Situazione da non sottovalutare»
CANTONE
16 ore
Caro "cannone", a che prezzo sarai legale?
Settimana scorsa un nuovo sprint in avanti del Parlamento sulla via per la depenalizzazione della canapa.
CANTONE
16 ore
«Abbiamo dovuto nutrire le api o sarebbero morte»
Il presidente della Società Ticinese Apicoltori: «Possibile un aumento dei costi».
CANTONE
1 gior
«Mi sono aggrappata alla vita»
La vittima della sparatoria di Solduno prende la parola su Instagram
CANTONE
1 gior
«A rischio l'esistenza di molte aziende, mancano materie prime»
Le previsioni del direttore della Camera di commercio: «Speriamo che per l'estate prossima tutto si normalizzi, ma...»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile