Esplosione a Gordola, ustioni serie per tre operai
Rescue Media
+6
GORDOLA
11.03.21 - 13:300
Aggiornamento : 19:07

Esplosione a Gordola, ustioni serie per tre operai

I protagonisti dell'incidente sul lavoro sono un 55enne, un 34enne e un 29enne.

Il più anziano dei tre ha riportato ustioni su tutto il corpo, mentre gli altri due agli arti inferiori. La loro vita non è comunque in pericolo.

GORDOLA - Hanno subito ustioni serie i tre operai che sono stati investiti da un'esplosione, questa mattina attorno alle 11.00, presso il sedime privato di un concessionario di auto di Via San Gottardo a Gordola. Le vittime sono un 55enne svizzero domiciliato nel Locarnese, un 34enne kosovaro e un 29enne operaio italiano, entrambi residenti nel Bellinzonese.

I tre uomini, precisa la ricostruzione fornita dalla Polizia cantonale, stavano effettuando dei lavori di pavimentazione quando improvvisamente la fiamma ossidrica che stavano utilizzando, alimentata da una bombola a gas, è entrata in contatto con un barile contenente liquido infiammabile. L'esplosione è stata inevitabile e ha investito in pieno i tre malcapitati.

Gli uomini sono subito stati soccorsi dai paramedici del Salva e della Rega, che dopo aver prestato le prime cure sul posto, li hanno trasportati in ambulanza e in elicottero all'ospedale. «Il 55enne, precisa la Polizia cantonale, ha riportato serie ustioni su tutto il corpo, mentre il 34enne e il 29enne ustioni agli arti inferiori». A detta dei medici, la loro vita non è comunque in pericolo.

Rescue Media
Guarda tutte le 10 immagini
TOP NEWS Ticino
CANTONE
29 min
«In estate 50 telefonate al giorno, adesso le riceviamo in meno di un'ora»
L’hotline cantonale è sommersa dalle telefonate. Ne arrivano a raffica e per i motivi più disparati.
LIGORNETTO
2 ore
Mascherine a scuola, quanto lavoro per Timask
Quella momò è una delle poche aziende in Svizzera autorizzate a produrre mascherine per bambini
LAMONE
2 ore
Botox-bar per una notte? La versione del gerente dopo il blitz
Il gerente si difende: «Era solo una presentazione di prodotti. I trattamenti, semmai, si sarebbero tenuti in Italia»
FOTO
LUGANO
12 ore
Due auto si scontrano sulla Crespera
L'incidente è avvenuto questa sera a Breganzona: i due conducenti se la sono cavata con leggere escoriazioni.
LUGANO
12 ore
Don Tamagni, oltre 600mila franchi sottratti ai genitori
Il parroco di Cadro era il curatore della coppia di anziani, ed era esente da controlli.
CONFINE
14 ore
Covid, più controlli tra Svizzera e Piemonte
Il Verbano Cusio Ossola aumenta la sorveglianza sul confine, con l'introduzione del super Green Pass
RIVERA
15 ore
La Lega si riorganizza, ma c'è di mezzo la variante
L'appuntamento doveva tenersi questa domenica al Centro istruzione della Protezione civile
POSCHIAVO (GR) / SVIZZERA
16 ore
Valposchiavo fra i migliori borghi turistici del mondo
L'Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT) ha accolto tutte le tre candidature presentate dalla Svizzera.
BELLINZONA
21 ore
Niente Rabadan nel 2022
Lo ha deciso ieri sera il Comitato, prendendo atto della «preoccupante evoluzione della situazione pandemica»
CANTONE
22 ore
In Ticino 160 nuovi contagi e altre cinque classi in quarantena
Negli ospedali ticinesi si contano attualmente 64 pazienti Covid, di cui otto in cure intense
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile