Archivio Tipress
CANTONE
24.02.21 - 15:310

Decreto d'abbandono nei confronti di don Chiappini

Si chiude così l'indagine attorno alla vicenda della donna che viveva nell'abitazione del prete luganese

A seguito del clamore mediatico, il sacerdote ha deciso di lasciare tutti gli incarichi in Diocesi, compreso l'insegnamento alla Facoltà di teologia

LUGANO - Era accusato di sequestro di persona, coazione e lesioni semplici per omissione. Ma ora nei confronti di don Azzolino Chiappini, ex rettore della Facoltà di teologia di Lugano, è stato emanato un decreto di abbandono. Lo fa sapere oggi il Ministero Pubblico.

Non vi sono infatti gli elementi che possano confermare i reati in questione. A tale conclusione è giunta l'inchiesta coordinata dalla procuratrice pubblica Pamela Pedretti.

Il sacerdote, spontaneamente, ha rinunciato a postulare un indennizzo allo Stato a seguito del procedimento penale.

L'indagine ruotava attorno alla figura di una donna 48enne, cittadina straniera, che viveva nell'abitazione del sacerdote senza un regolare permesso di soggiorno. Il prete 80enne diceva che era «sua cugina».

Chiappini lascia la facoltà - Don Chiappini ha nel frattempo ritenuto di dover rinunciare a tutti gli incarichi finora ricoperti in Diocesi, compreso l'insegnamento presso la Facoltà di teologia di Lugano. Una decisione che fa seguito «al grande clamore mediatico suscitato attorno alla sua persona» come si legge in una nota. La Diocesi, da parte sua, «ha seguito con costante attenzione e accoglie ora con favore il fatto che la Magistratura abbia confermato l'assenza di qualsiasi condotta di rilevanza penale».

La presa di posizione della difesa - A seguito della decisione dell'autorità giudiziaria, prende posizione anche l'avvocato Elio Brunetti, difensore del sacerdote: «Con l'emanazione del decreto di abbandono odierno la Magistratura ha accertato la totale estraneità di monsignor Azzolino Chiappini dai reati ipotizzati; circostanza che mi era parsa evidente sin dal momento in cui ho assunto il mandato di difesa». Il legale stigmatizza inoltre il fatto che «taluni organi di stampa si siano affrettati a rendere pubblico, infangandolo, il nome del mio assistito e ciò prima ancora della decisione del Giudice dei provvedimenti coercitivi di non confermare l'arresto non ritenendone dati i presupposti».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
4 ore
«L’Udc fa gli interessi della lobby del petrolio»
I Verdi del Ticino reagiscono al video sulla legge sul Co2 diffuso oggi dal partito di Marco Chiesa.
FOTO
BELLINZONA
8 ore
Quei 3'145 voti di differenza: «Non me l'aspettavo»
Lo scarto tra Mario Branda - rieletto sindaco di Bellinzona - e il municipale Simone Gianini è diventato più ampio
CANTONE
10 ore
Traffico dell'ascensione molto più intenso del previsto
Secondo Viasuisse i tempi di attesa, che al Gottardo hanno sfiorato le due ore, sono quasi al livello pre-pandemia.
CANTONE/CONFINE
10 ore
In mutande in dogana, commercianti in protesta a Ponte Tresa
Il malcontento viene dall'obbligo di presentare un test, mantenuto anche per i vaccinati, per entrare in Italia.
CANTONE
15 ore
Mario Branda è sindaco di Bellinzona
Nella capitale Branda ha raccolto 9'169 voti contro i 6'024 dello sfidante Simone Gianini
VIDEO
CANTONE/SVIZZERA
16 ore
Per l'UDC la Svizzera del 2030 sarà questa
Problemi con l'acqua calda, difficoltà nel caricare un tablet e viaggi praticamente impossibili (non per i rifugiati).
CANTONE
17 ore
Sono 19 i nuovi contagi in Ticino, al ribasso i ricoveri
Nei nosocomi del nostro cantone si contano oggi un'ammissione e 2 dimessi. Una nuova classe in quarantena.
CANTONE
17 ore
In undici Comuni si sceglie il sindaco
La principale sfida è quella in corso a Bellinzona, dove il PLR Simone Gianini sfida il PS Mario Branda
CANTONE
18 ore
Verso lo sciopero femminista del 14 giugno: il programma ticinese
Vari eventi saranno organizzati a Bellinzona lungo l'intero pomeriggio
FOTO E VIDEO
BLENIO
1 gior
Auto in un burrone, morto il conducente
Il veicolo è uscito di strada in un tornante, facendo un volo di decine di metri.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile