tipress
CANTONE
16.02.21 - 12:370
Aggiornamento : 14:05

Condannato il prete che stuprò una 18enne a Rimini

Quattro anni per il 50enne arrestato lo scorso anno. L'uomo ha ammesso di aver «agito per egoismo».

Dopo il carcere desidera «un periodo prolungato in una comunità religiosa per recuperare la dimensione spirituale». La Curia: «Vicini alle vittime».

LUGANO - Quattro anni di detenzione. Questa la pena decisa per il sacerdote 50enne arrestato lo scorso anno per aver stuprato una 18enne durante un viaggio a Rimini, nel 2013. «Ho agito per egoismo. Lei mi piaceva e volevo un rapporto sessuale con lei», si è giustificato durante l'interrogatorio alla Corte delle Assise criminali di Lugano.

Il prete del Locarnese - riferisce La Regione - ha ammesso i fatti. La vittima era una ragazza giovane oltre che fragile. Dall'età di 13 anni si era inferta tagli al braccio e aveva assunto dosi massicce di farmaci. Dopo diversi ricoveri in clinica psichiatrica le era stato diagnosticato un disturbo di personalità emotivamente instabile di tipo borderline. Una diagnosi che non è mutata fino a che, a 22 anni la ragazza si è tolta la vita.

Il sacerdote, da padrino di cresima, aveva finito per diventare compagno di sbornie della giovane arrivando a rifornirla persino di alcolici. Non più una figura spirituale quindi, ma un amico al quale la ragazza aveva confessato un aborto avuto a 18 anni. Questo episodio sarebbe stato strumentalizzato per arrivare a baciarla, palpeggiarla e infine stuprarla, dopo un concerto, in un hotel di Rimini.

Nel 2015 la ragazza ha trovato la forza di raccontare l'accaduto. Da qui la segnalazione in Magistratura. Il parroco prevede, dopo il carcere, «un periodo prolungato in una comunità religiosa per recuperare la dimensione spirituale».

L'uomo è stato anche riconosciuto colpevole di contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti, avendo consumato almeno un chilo di marijuana fra il 2017 e il 2020.

La reazione della Diocesi di Lugano - La Curia di Lugano ha preso atto della sentenza e ha sospeso il sacerdote dall'esercizio del Ministero. «Per quanto riguarda il suo futuro - precisa la Diocesi in una breve nota - esiste una precisa normativa emanata dalla Santa Sede, che sarà consultata per competenza».

In questa «dolorosa circostanza», la Curia vescovile desidera far giungere «tutta la propria solidarietà e vicinanza» a chiunque è stato toccato «direttamente o indirettamente da questa vicenda».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
7 ore
Selvaggina, più che alla radioattività occhio al piombo
Il Laboratorio cantonale ha analizzato diversi "prodotti" della terra alla ricerca di radioattività e metalli pesanti
LOCARNO
9 ore
Anche Locarno si mette la mascherina
Raccomandata in centro e nelle zone molto frequentate, nel villaggio di Locarno On Ice ingresso solo con il 2G
LOCARNO
9 ore
Dopo il pestaggio sarà rafforzato da subito il pattugliamento
La decisione presa dal Municipio al termine della seduta odierna.
LUGANO
10 ore
Naturalizzazione negata all'imam? Decisione da rivedere
Il Tribunale amministrativo federale ha accolto il ricorso dell'imam di Viganello, rimandando l'incarto alla SEM
FOTO
CANTONE
12 ore
Nuove officine FFS da 580 milioni di franchi
Aumenta l'investimento, anche a causa della «crescita delle attività nel futuro stabilimento»
CANTONE
12 ore
«Sintomi depressivi gravi per un terzo degli studenti»
L'allarme del SISA in base ai risultati di un questionario distribuito alla Scuola cantonale di Commercio
CANTONE
15 ore
L'appello del Cantone: obbligo di mascherina nei luoghi affollati
Il Consiglio di Stato sostiene tale provvedimento, che è «efficace» e «assicura un'elevata sicurezza sanitaria»
CANTONE
16 ore
Arriva la neve, «usate l'auto soltanto se necessario»
Per domani, 8 dicembre, è prevista un'allerta meteo di livello 3. Le raccomandazioni della polizia cantonale
CANTONE
17 ore
Altri 188 casi e nove quarantene di classe
I pazienti Covid ospedalizzati salgono a quota 83. Un nuovo positivo nelle case anziani.
CANTONE
17 ore
Ecco come studiare
Sono aperte le iscrizioni per i corsi indirizzati ai ragazzi della Scuola media
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile