tipress (archivio)
CANTONE
28.01.21 - 10:010
Aggiornamento : 16:40

L’ex funzionario DSS: «Ho ricevuto telefonate e messaggi anonimi»

Si è aperto il processo in appello per abusi sessuali avvenuti tra il 2004 e 2005.

In primo grado l’imputato - oggi sessantunenne - era stato condannato a una pena pecuniaria sospesa

LOCARNO - «Per me sono stati anni molto difficili, nei quali a causa di questo procedimento sono stato aggredito e insultato. Ho ricevuto telefonate e messaggi anonimi». Così esordisce l’ex funzionario del DSS, che oggi compare davanti alla Corte di appello e revisione penale per il processo bis per abusi sessuali. «Ho vissuto da recluso, ho perso tutti i miei contatti professionali e sociali».

Il 29 gennaio del 2019 l’imputato - oggi sessantunenne - era stato condannato in primo grado per coazione sessuale e per contravvenzione alla legge federale sugli stupefacenti. Allora la Corte delle Criminali aveva stabilito una pena pecuniaria, sospesa, di 7’200 franchi.

L’accusa, rappresentata dalla procuratrice pubblica Chiara Borelli, ha fatto ricorso in Appello, chiedendo la conferma dell’atto d’accusa per gli episodi successivi al 29 gennaio 2004 e relativi a una sola delle tre vittime.

L’appello è stato chiesto anche dall’imputato stesso, che mira all’assoluzione da tutti i reati sessuali. L’imputato non contesta invece la contravvenzione alla legge federale sugli stupefacenti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
46 min
Chi ordinò la demolizione? L’inchiesta davanti al muro dei malintesi
Si allontana il reato di "abuso di autorità", mentre per ora rimane l’accusa ai Molinari di "violazione di domicilio"
BELLINZONA
1 ora
«Il sindaco è fan del PSE? Cosa intende fare per favorirlo?»
Scatta l'interpellanza. Mario Branda nel mirino dell'MPS per il suo sostegno al progetto del Polo Sportivo di Lugano
BREGAGLIA (GR)
1 ora
Scontro frontale a Castasegna: un ferito
L'incidente si è verificato sabato mattina nelle vicinanze del valico doganale
FOTO
LUGANO
4 ore
In piazza per dire "no" alle restrizioni anti-Covid
Una manifestazione indetta dagli Amici della Costituzione ha luogo oggi a Lugano
Novazzano
10 ore
Dopo la rapina, l'interrogazione: «Chiudere i valichi secondari di sera»
Lo scorso giovedì è stata effettuato un furto a mano armata in un distributore di benzina
CANTONE
11 ore
Nuova Legge sulla ristorazione: più la mandi giù, più torna Su...ter
In dirittura la nuova Lear che rivoluziona l'accesso alla gerenza: «Servono meno corsi e più solidità finanziaria»
CANTONE
23 ore
Certificato Covid elettronico di nuovo funzionante
«Certificato con firma non valida», è ciò che era apparso a molti, forse a tutti, i detentori del Covid-Pass digitale.
LUGANO
23 ore
Sanitari non vaccinati licenziati alla Moncucco, rifiutavano i test
«Chi non si sottopone al vaccino e nemmeno ai test non può lavorare in Clinica», così il direttore Christian Camponovo.
CANTONE
1 gior
Si aprono oggi le porte dello Swiss Virtual Expo
Sono già diversi gli eventi in programma nelle prossime settimane
CANTONE
1 gior
I prossimi radar? Ecco dove saranno
La prossima settimana i controlli mobili risparmieranno solo la Vallemaggia.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile