Amministrazione federale delle dogane (AFD)
MONTE CARASSO
22.01.21 - 09:300
Aggiornamento : 11:14

Fermato con oltre mille chili di generi alimentari non dichiarati

Tutta merce non dichiarata per rifornire un ristorante nel Liechtenstein.

MONTE CARASSO - In quel furgone trasportava ogni ben di Dio a livello culinario: 48 kg di salumi, 41 di mozzarella, 44 di olio, 12 di burro, 405 di pomodori in scatola e 590 di farina. E poi ancora pasta, verdure, funghi. Il trasportatore è stato fermato martedì scorso presso l’area di servizio di Monte Carasso dagli agenti dell’Amministrazione federale delle dogane (AFD). Si tratta di un cittadino italiano, sulla quarantina.  L’uomo era partito la mattina stessa dal Liechtenstein con l’obiettivo di andare a fare la spesa in Italia per rifornire di generi alimentari l’esercizio pubblico per il quale lavora. Il controllo del furgone ha permesso di scoprire la presenza di circa 1400 chili di generi alimentari. 

La merce non era stata dichiarata e imposta, per cui all’uomo è stato chiesto un deposito cauzionale di 3’000 franchi in attesa che vengano definiti l’importo esatto dei tributi e della relativa multa da pagare. Gli inquirenti hanno stabilito che si trattava di un caso isolato e non vi era quindi una situazione di contrabbando organizzato.

Amministrazione federale delle dogane (AFD)
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
34 min
Ecco come sarà il nuovo Pretorio
Il Consiglio di Stato chiede al Parlamento un credito di 43 milioni e 420mila franchi per ristrutturazione e ampliamento
FOTO
BREGGIA
58 min
Gli alberi se ne vanno per poi tornare
Nell'ambito della valorizzazione della piazza di Cabbio è iniziato lo spostamento di tigli e platani
CANTONE
1 ora
L'autostrada A2 si prepara per il semisvincolo
Al via i lavori per il risanamento globale del tratto compreso tra gli svincoli di Bellinzona Nord e Bellinzona Sud
FOTO E VIDEO
BRISSAGO
2 ore
Come ti salvo l'Isolino dalle neofite invasive
Le specie alloctone avevano colonizzato l'Isola dei conigli, ma un intervento mirato le ha estirpate.
CANTONE
2 ore
Covid: 44 positivi e 7 ricoveri
Il tasso di riproduzione Rt è dell'1,09. Sono 156 su 100mila le persone positive negli ultimi 14 giorni
BEDANO
6 ore
Decide Google Maps, niente aiuti per il ragazzo
Sconti sull'abbonamento del bus per chi tra casa e scuola impiega più di 20 minuti a piedi. Beffa per alcuni.
CANTONE
6 ore
Sofferenza (e licenziamenti) dietro il sipario
Il lockdown culturale sembra senza fine. Le eccellenze artistiche in Ticino sono in affanno
CONFINE
13 ore
La Provincia di Como sarà zona arancione rafforzata
Chiuderanno le scuole in presenza. Anche Viggiù (Varese), finora in fascia rossa, passerà all'arancione.
SONDAGGIO
CANTONE
15 ore
«Riaprite i ristoranti, altrimenti i negozi faranno fatica»
I negozianti sono tornati al lavoro «con sollievo e la speranza di non dover nuovamente chiudere»
LOCARNO
17 ore
«Chiusi per Pasqua? Sarebbe una beffa»
L'Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli auspica la riapertura di bar e ristoranti per il prossimo 22 marzo.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile