Immobili
Veicoli
Depositphotos (peus)
Due 13enni fiorentine non sono andate a scuola e invece sono salite su un treno e hanno raggiunto il Ticino.
ITALIA / CANTONE
19.01.21 - 16:380

«Stressate» dalla scuola: 13enni fiorentine scappano in Ticino

Sono state localizzate grazie ai telefoni cellulari e individuate su un treno diretto a Lugano

FIRENZE - Aveva come meta il Ticino la fuga di due 13enni fiorentine che, invece di andare a scuola, sono salite su un treno e si sono dirette verso la Svizzera.

Le due adolescenti, riferiscono i media locali, sono uscite lunedì mattina ma non hanno mai raggiunto l'istituto scolastico. I genitori si sono accorti di quello che era successo solamente nel pomeriggio, quando sono andati a riprenderle. È quindi scattato l'allarme e sui social si sono moltiplicati gli appelli e le richieste da parte di amici e compagni di classe.

I carabinieri hanno iniziato le ricerche è decisiva è stata la localizzazione tramite i telefoni cellulari. In serata sono state agganciate delle celle al confine con la Svizzera e si è così attivato il meccanismo di cooperazione transfrontaliera tra polizie.

Le 13enne sono state quindi trovate a bordo di un treno diretto a Lugano e in procinto di arrivare in città. Agli agenti, che chiedevano loro conto dell'allontanamento, avrebbero risposto di essere «stressate» dalla scuola. La scorsa notte a Lugano sono quindi arrivati i genitori, che hanno preso le ragazzine per riportarle a casa. Entrambe stanno bene.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
La legge sull'apertura dei negozi resta in vigore
Non è però prevista una commissione consultiva. Lo ha deciso il Tribunale federale
CANTONE
5 ore
Salgono i contagi, ma calano i ricoveri
Si registra anche una ulteriore vittima del virus, per un totale di 1'090 da inizio pandemia.
CANTONE
9 ore
Pochi decessi, ma «il numero dei contagi resta rilevante»
L'Ufficio del medico cantonale sulla situazione pandemica: «Molto dipenderà dalla variante circolante in futuro»
CONFINE
21 ore
Frontalieri italiani, l'accordo avanza
La commissione economia e tributi del Nazionale promuove la riforma fiscale (quasi) all'unanimità
CANTONE
1 gior
La marcia di chiusura dei Centri vaccinali: «Affrettatevi ad iscrivervi»
Il rallentamento delle richieste ha portato le autorità a ridimensionare progressivamente il dispositivo
CANTONE
1 gior
Identikit dell'astensionista ticinese
Chi è, che lavoro fa, cosa ha votato e perché non vuole votare più. Lo studio dell'Università di Losanna
BELLINZONA
1 gior
La capitale è ancora più grande
A fine 2021 sotto l'ombra dei Castelli abitavano 44'530 persone, ovvero 474 in più rispetto a un anno prima.
CANTONE
1 gior
Altri due decessi in Ticino, dieci nuove quarantene nelle scuole
Negli ospedali si contano quattro Covid-pazienti in meno, per un totale di 173.
CHIASSO
1 gior
«Insultata e minacciata solo per aver svolto il mio lavoro»
Finita più volte al centro di un polverone mediatico, la dottoressa Mariangela De Cesare ha voluto “vuotare il sacco”.
FOCUS
1 gior
I detenuti che non vogliono uscire
Il reinserimento sociale è un problema, per chi è dietro le sbarre. Tanto che molti preferiscono rimanerci
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile