screenshot webcam
CARÌ
30.12.20 - 14:510
Aggiornamento : 19:12

Assembramento sulla neve: «È durato poco»

Gli sport invernali fanno gola, tanto che questa mattina alle 9:30 gli impianti di Carì già bloccavano le auto.

Un'ora dopo le webcam riprendevano una lunga coda che mancava di rispettare le distanze. Suscitando qualche preoccupazione

CARÌ - «Un momento di difficoltà, durato solo una mezz'ora», ma catturato dalle webcam degli impianti di Carì-Gerre e subito segnalato.

Effettivamente l'immagine è inequivocabile, ma per il presidente della stazione turistica Gabriele Gendotti è stata una parentesi in una giornata «tranquilla anche se affollata».

L'afflusso, a quanto pare, era tale che già verso le 9:30 di questa mattina si è dovuto correre ai ripari. «Abbiamo fermato le auto mettendo un cartello a Faido. Poi qualcuno è salito ugualmente, ma alle 11, in ogni caso abbiamo smesso di vendere i biglietti», spiega Gendotti.

Insomma, la neve pare far gola. E così, attorno alle 10:30 ci è stata un po' di confusione: «Ma è durata poco. Adesso è tutto tranquillo. In ogni caso sono tutti sciatori con le mascherine. Non c'è da preoccuparsi, la gente si diverte, è di buon umore e il limite degli 800 ingressi l'abbiamo mantenuto. Noi siamo tranquilli».

Interpellanza urgente

Nel frattempo, il deputato UDF-UDC Edo Pellegrini ha inoltrato al Consiglio di Stato un'interpellanza urgente. «Il Governo ritiene regolare quanto si vede nell’immagine? - chiede -. Come intende intervenire? Vengono effettuati controlli nelle varie stazioni sciistiche sul rispetto delle disposizioni Covid?».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 11 mesi fa su tio
Il bel tacere non fu mai detto...mi sembra dica il proverbio. Il sig. Gendotti si è lasciato prendere la mano ,come i nostri consiglieri stato, e ha voluto apparire in una bella intervista per cercare di tranquillizzare...chi non si sa. Sarebbe stato meglio lsciar parlare il direttore degli impianti e ammettere che la situazione è sfuggita di mano, a causa di carenza di personale. Punto a capo.
F/A-19 11 mesi fa su tio
@vulpus Penso che chi frequenta le piste sono giovani ed in generale gente in salute che quindi non si ammala, fino ad ora è stato così. In più siamo all’aria aperta e le regole che ci hanno insegnato parlano di contatti per più di 15 minuti, di luoghi chiusi, di mancanza di mascherine ecc, qui invece ci sono mascherine, tutti portano guanti, gli spazi sono aperti e la vicinanza prolungata non esiste quindi mi pare tutto in regola.
pillola rossa 11 mesi fa su tio
@F/A-19 Esiste un odio viscerale per chi ha deciso di continuare a vivere rispettando le regole.
F/A-19 11 mesi fa su tio
@pillola rossa È il mondo malato che si è creato dal troppo benessere. Bisognerebbe ripartire da zero con molta umiltà ma certi personaggi andrebbero fatti ripartire con una rivoluzione alla Francese.
Güglielmo 11 mesi fa su tio
ehh la la politica la sa lunga..... bravo Gendotti proprio un bel esempio... degno da un du da pic...
Evry 11 mesi fa su tio
ma per Gendotti tutto è sotto controllo ..........
ugo202230 11 mesi fa su tio
Caro Sig? Gendotti, Per fortuna che le regole sono uguali per tutti. Lei non si nasconda dietro un dito e dica apertamente a tutti che quanto visto era prevedibile, ma nessuno, politica in primis, visto gli interessi ha voluto ammettere. Inoltre una seconda “panne” delle telecamere non sarà più accettata. A buon intenditor poche parole. Abbia almeno la compiacenza di chiedere scusa a tutti i Ticinesi che hanno rispettato le regole.
F/A-19 11 mesi fa su tio
@ugo202230 Ma si dai, chiudiamo tutto, tanto poi lei sarà apposto ma deve pensare che anche chi ha investito tanto debba avere una possibilità di sopravvivere, ci vuole equilibrio ed accontentare un po’ tutti.
Giorgio Levy 11 mesi fa su tio
poco o tanto non si fa , e ol Gendott cò cati mia scus i dovres fach sera.
marco17 11 mesi fa su tio
Che cagnara per niente. Nei supermercati la gente è più vicina e per di più al chiuso e nessuno si scandalizza. Quante persone cattive e livorose che vogliono impedire agli altri di divertirsi all'aperto sulla neve, con scarso rischio di contagio. Che tristezza.
Evry 11 mesi fa su tio
@marco17 daccordo ma appunto si dovev dimostrare l'esempio senza provocare, i direttori NON hanno ponderato e previsto delle misure adatte ma si sono fatti sorprendere "dorma bain" , tutti i sciatori avrebbereo, come dimostrato rispettato le regole ¨GRAZIE e BUON ANNO ricco di tanta SALUTEN
Evry 11 mesi fa su tio
... all'interno deui Supermercati non ci sono sciatori !!!!!!!
Boh! 11 mesi fa su tio
....ieri a Grancia non erano sciatori....
Blobloblo 11 mesi fa su tio
Ma come?? Sui mezzi pubblici si può stare tranquillamente ammassati con la mascherina, mentre qui tante storie perché sono in colonna??? Con le mascherine tra l’altro!!! Ma smettetela!!! Sport e aria aperta sono una delle soluzioni per essere in forma e in salute anche per contrastare le malattie!!! Se avete paura, tappatevi in casa e non rompete pf!!! Grazie
Tzozjlred 11 mesi fa su tio
@Blobloblo Sig.Blobloblo Come si fa a paragonare gli autobus di piccole citta come le nostre, a situazioni di assedio come quella di Cari? Inoltre, chi prende il bus negli orari di punta lo fa per andare a lavorare! Le ripeto, la nostra e' una realtà ridimensionata per quanto riguarda i trasporti pubblici. Non e che siamo a Milano o Londra. Per quanto riguarda il fatto di restare a casa, posso anche accettare il suo sfogo, ma personalmente la invito a fare una passeggiata che è sicuramente meglio di una sciata in questo momento. Perlomeno non sovraccarichiamo di lavoro gli ospedali. Buon anno a tutti.
Tzozjlred 11 mesi fa su tio
Ma come...ci chiudono tutto per non mettere in pericolo gli anziani e i più deboli, e poi però autorizzano le piste da sci ad aprire. In momenti come questi, si dovrebbe evitare di sovraccaricare il lavoro di medici e infermieri, non aumentarlo per inutli infortuni sugli sci. A mio parere questa decisione demotiva chi sta facendo sforzi e sacrifici, che siano infermieri, pazienti, ristoratori, commercianti o semplici cittadini quarantenati. Immagino che chi scia non e' d accordo, ma insomma potrebbero per quest'anno rinunciare a farsi male, in fondo non devono partecipare alle olimpiadi. Buona sciata, buon sole, buona slittata...anche ai politici proprietari di chalet e rustici...
Gio65 11 mesi fa su tio
Stavo pensando, cosa posso scrivere senza offendere nessuno? mah...dai scrivo semplicemente no comment! Tanto chi si sente oggetto di disprezzo già lo immagina!
He 11 mesi fa su tio
Meritiamo l’estinzione ! :-)
Wunder-Baum 11 mesi fa su tio
Chiudere
Yoebar 11 mesi fa su tio
Avete visto i treni prima delle vacanze natalizie? Erano come formiche da Chiasso in direzione nord........Queste son tutte cose che la politica autorizza. Sulle piste non doveva esserci unicamente un’utenza indigena? La Maggior parte dei veicoli parcheggiati erano di oltre frontiera e oltre Gottardo.
ugo202230 11 mesi fa su tio
Scusate, ma secondo voi questa sarebbe una fila? Questo è solo un branco di pecore. Continuate cosi, bravi.
MrBlack 11 mesi fa su tio
Durato poco ma hanno oscurato la webcam. Le bugie non servono a rimediare alla mancanza di organizzazione. Per coerenza Cari dovrebbe chiudere. Ma c’è Gendotti e amici politici..quindi come nella vicina penisola gli amici non si toccano. Ecco di nuovo compratore in tutto il suo (triste) splendide la cultura latina di cui si vanta Gobbi.
Extremo 11 mesi fa su tio
@MrBlack Infatti, detto mafia politica.
macello22 11 mesi fa su tio
@MrBlack Da quanto scrivi su coerenza e quant'altro tu dovresti stare rinchiuso in casa senza andare da nessuna parte, essendo che soltanto perché tu esci di casa hai già potenzialmente contagiato la prima persona che incontri per strada. Sicuramente da quanto è iniziata la pandemia non sei mai andato a nessun mercatino e non sei andato in vacanza quest'estate e sicuramente non vai a fare la spesa ma chiami i servizi organizzati dal comune per fartela per far si che tu non contagia un povero anziano che potresti incontrare per strada, se hai fatto tutto questo allora ti do ragione, se no pensa che han chiuso un ramo intero dell'economia Svizzera solo per dare un contentino alla popolazione e han chiuso quello che influisce meno sul PIL Svizzero sotto le festività per permettere la gente di andare a spendere i propri soldi nei super affollatissimi centri commerciali. Nonostante i ristoranti siano chiusi da più di una settimana sentendo i Politici i contagi sarebbero diminuiti ma non è successo come mai? Forse perché la gente va lo stesso a perdere tempo nei centri commerciali....
Mauz 11 mesi fa su tio
Oltre agli assembramenti di massa (che mi risulta sarebbero proibiti al momento) ora nei Grigioni è allarme rifiuti sulle piste da sci perché i ristoranti sono chiusi: direi che non ci sono più parole.
egi47 11 mesi fa su tio
Siamo sempre stati bravi a criticare e beffeggiare la vicina repubblica e adesso l'Europa intera ride della nostra stupidità e negligenza.
fama 11 mesi fa su tio
Complimenti sig. Gendotti, si dice che l'esempio vien dall'alto! Quasi come Trump! In alternativa, visto che tanto chiederete un sacco d'aiuti al cantone, si potrebbe ... interrompere la strada ... così si rispetterebbe un pochino chi fa tanti sacrifici vero?
Nmemo 11 mesi fa su tio
La risposta all’interpellanza la possiamo anticipare e, più o meno, dirà che la situazione è sotto controllo, che si sono costatati momentanei afflussi di sciatori dovuti alla “gran soleada” ma ciò nonostante i responsabili degli impianti non hanno infranto le disposizioni covid-2019. Che l’autorità in futuro si farà carico di rigorosi controlli e interverrà con severità nei confronti dei responsabili trasgressori, al limite ordinando la chiusura degli impianti. La filastrocca fa ormai parte del manuale delle risposte standard.
Biaggi 11 mesi fa su tio
Avanti così siamo la barzelletta della Svizzera se non dell Europa forza Bellinzona
Yoebar 11 mesi fa su tio
Se avrebbero chiuso il Gottardo e la frontiera vi garantisco che sia nei negozi che sulle piste da sci non c’erano tutti questi affollamenti.
centauro 11 mesi fa su tio
@Yoebar Se avessero!!!!.......chiudere in che modo? con cavalli di frisia, filo spinato e mine anticarro?
seo56 11 mesi fa su tio
Vergognoso!!
lollo68 11 mesi fa su tio
È un bus all'aperto!🤣 Trovo che potevano lasciare i ristoranti aperti, ma permettere solo un tavolo per nucleo familiare. Se mangi a casa o al ristorante in famiglia è la stessa cosa. È più facile controllare che vengano rispettate le regole nel pubblico che nel privato! Qualcuno ha postato su Facebook che a Natale sarebbero stati in 15! Sono stati multati?
angie2020 11 mesi fa su tio
gendotti, come sempre predica abbastanza bene, ma razzola male. Tutti attaccati al denaro. Fate pena!!
Pino 11 mesi fa su tio
pazzesco ieri ho ricevuto una notifica che la ciaspolata notturna di stasera 30 è stata annullata per covid ma oggi è strapieno a Cari perché vietarla non ha proprio senso
adri57 11 mesi fa su tio
....per finire la giornata in bellezza, via tutti a biancheggiare!
lecchino 11 mesi fa su tio
Ha parlato il re dei congiuntivi.....
belaolga 11 mesi fa su tio
ci saran stati anche i SAGGI ..Ticinesi e famiglia.....maaa x poco....adesso provo a pagare le tasse in ritardo....maaa per poco😉🤣🤣🤣
Luk 11 mesi fa su tio
Stranamente la webcam non va più 😂
Biaggi 11 mesi fa su tio
@Luk Bisogna credergli ahahahah
Duca72 11 mesi fa su tio
Andate a quel paese! Irresponsabili
daniele77 11 mesi fa su tio
Ah beh, è durato solo mezz'ora. Andavo a 200 in autostrada, ma solo per mezz'ora, tranquilli. Ho derubato una vecchietta, ma ci ho messo solo mezz'ora, tranquilli.
Retodella 11 mesi fa su tio
Diciamo che se risolvevano la situazione senza oscurare la telecamera (se non ha smesso di funzionare per un guasto tecnico) facevano una figura sicuramente migliore.
adri57 11 mesi fa su tio
È come dire: "per pochi secondi, viaggiavo a 80 sul 50, purtroppo il radar mi ha beccato". Caro ex CdS, credi che l'ufficio circolazione, per questa breve distrazione avrebbe chiuso un occhio!
Samanta9191 11 mesi fa su tio
E poi chiudono i ristoranti che assemblamenti non c’è n’erano e si riuniscono nelle case che distanze e precauzioni non c’è ne sono
egi47 11 mesi fa su tio
Si, si tutto tranquillo. Con l'imbecillità che circola c'è poco da stare tranquilli. Continuiamo così per prendere uno ne spendiamo cento e avanti popolo.
Giorgio Levy 11 mesi fa su tio
brau Gendott bel esempi😇
Retodella 11 mesi fa su tio
Più che altro è durata poco l’immagine della telecamera che risulta oscurata (o non funzionante)
Diablo 11 mesi fa su tio
@Retodella ed hanno fatto bene cosi gli sceriffi, quelli che ad aprile fotografavano dalle finestre e balconi chi correva ed andava in bici, puo tornare a trastullarsi davanti ad altre pagine internet...perche onestamente é piú folle chi si chiude in casa e guarda le webcam dei comprensori alla ricerca dello scandalo.
gigipippa 11 mesi fa su tio
Hanno la loro mascherina, é comunque gente in meno nei negozi.
Viperus 11 mesi fa su tio
Ahahah...tranquilli? Io non ne sarei troppo....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
RIAZZINO
1 ora
Il Vanilla si ferma dopo appena due mesi
La discoteca più grande della Svizzera abbassa di nuovo la serranda. La causa è sempre la stessa
LUGANO
5 ore
«Sempre più solo, così il prete cede al sesso»
Torna d'attualità il celibato obbligatorio tra i sacerdoti cattolici. Il teologo Alberto Bondolfi lo abolirebbe.
CANTONE
6 ore
Con la mascherina già dalla quarta elementare
Il Consiglio di Stato ha comunicato ai Comuni di voler introdurre la misura a partire da lunedì.
CANTONE
8 ore
Test ripetuti nelle scuole? «I laboratori sarebbero in difficoltà»
Ecco il parere ticinese sulle misure anti-coronavirus che il Consiglio federale ha messo in consultazione
LUGANO
9 ore
Ex Macello, di nuovo interrogata Karin Valenzano Rossi
La municipale ha risposto oggi alle domande dell'avvocato degli autogestiti Costantino Castelli.
CANTONE
13 ore
Le quarantene di classe salgono ancora: ce ne sono altre 12
Anche il Ticino deve fare i conti con la quinta ondata. Mai così tanti casi giornalieri dal 6 gennaio scorso a oggi.
CANTONE
14 ore
Scatta Prevena 2021: ecco come prevenire furti e borseggi
I consigli della polizia per le festività. Prevista la presenza accresciuta di agenti su tutto il territorio
LUGANO
15 ore
L'Orto a scuola, perché solo con loro il futuro sarà più green
Alle scuole elementari di Besso ha preso avvio un innovativo progetto di "Permacultura".
FOCUS
15 ore
Che fine ha fatto l'AIDS?
Esiste da 40 anni. Un vaccino ancora non c'è. Perché? Intervista a Enos Bernasconi, viceprimario Malattie infettive ORL
LOCARNO
17 ore
«Ecco l'idea che libererà le valli dai campeggiatori selvaggi»
L'app "parknsleep.eu" vince il premio per l'innovazione del turismo svizzero. E sbarca anche in Ticino.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile