Sequestrata una tonnellata di fuochi d'artificio
Guardia di Finanza
CONFINE
29.12.20 - 07:200
Aggiornamento : 09:56

Sequestrata una tonnellata di fuochi d'artificio

È il risultato di controlli effettuati dalla Guardia di Finanza presso due attività gestite da cinesi

COMO - Petardi, magnum, mini ciccioli, bengala a pioggia, razzo bengala, raudo mitraglia e fontana molotov. Questi sono soltanto alcuni degli articoli pirotecnici che negli scorsi giorni sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza comasca. Si tratta, nello specifico, di 140'000 prodotti per un peso complessivo di una tonnellata.

L'intervento delle autorità ha riguardato due esercizi commerciali di Como e Vertemate con Minoprio (CO), gestiti da cittadini di nazionalità cinese. Nelle corso delle operazioni - che rientrano nell'attività di controllo in vista del Capodanno - sono state rilevate diverse irregolarità relative lo stoccaggio degli articoli pirotecnici: si trovavano in prossimità di prodotti altamente infiammabili, come accendini, ricariche di gas, bombolette spray, materiale combustibile, oppure nelle vicinanze di quadri elettrici.

Sono inoltre state rilevate, col supporto dei vigili del fuoco di Como, violazioni concernenti l’omessa adozione delle misure relative alla prevenzione incendi, nonostante la presenza di clienti attratti principalmente dagli articoli natalizi.

I titolari delle due attività sono stati segnalati alla locale autorità giudiziaria per il reato di commercio abusivo di materiale esplodente nonché per violazioni concernenti la sicurezza nei luoghi di lavoro.

Guardia di Finanza
Guarda le 2 immagini
TOP NEWS Ticino
CANTONE
22 min
Altri 15 contagi in Ticino
Le strutture sanitarie accolgono 19 pazienti con sintomi gravi della malattia. Sei si trovano in cure intense.
CANTONE
46 min
Vaccinazione: un weekend dedicato agli adolescenti
Il primo fine settimana di ottobre verranno riaperti quattro centri cantonali.
RIAZZINO
1 ora
Al Vanilla si torna a ballare
Il reopening, a lungo rimandato a causa della pandemia, è previsto per il 9 ottobre prossimo.
LOCARNO
4 ore
«Che imbarazzo, io trattato come un mostro»
Calci, pugni e pallone: dopo la rissa delle Semine, settimana da incubo per Mauro Cavalli, presidente del FC Locarno.
CANTONE
15 ore
«Metà dei clienti scappati per il pass»
Nel mondo "bio" la diffidenza nei confronti dei vaccini è maggiore. Lo sfogo di un esercente in difficoltà
MENDRISIO
18 ore
La biblioteca si trasferisce e diventa una palestra
Il progetto SportAcademy riunirà sotto lo stesso tetto, a Genestrerio, diverse discipline sportive.
CANTONE
22 ore
Salario minimo: «La situazione va monitorata»
Le parti convocate al tavolo delle discussioni hanno condiviso che la deroga prevista per i CCL non va stralciata.
CANTONE
22 ore
Fattacci fra Semine e Locarno, arrivano le prime sospensioni
Per far luce sull'accaduto è stata pure avviata un'inchiesta, il cui rapporto è atteso a inizio ottobre.
CANTONE
1 gior
In Ticino 36 contagi e un altro decesso
Le persone ospedalizzate a causa del coronavirus salgono a 16, sei delle quali in terapia intensiva.
CANTONE
1 gior
Il monopattino è roba da grandi
I monopattini elettrici sono vietati ai minori di 14 anni. Ma spesso i genitori non lo sanno
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile