tipress
CANTONE
23.12.20 - 17:330

Uccisa per «stupida e assurda gelosia», eritreo condannato

L'uomo dovrà scontare 16 anni di carcere. Poi l'espulsione.

La sua gelosia, ha sottolineato il giudice Marco Villa, «lo ha portato a compiere un gesto inaccettabile, uccidendo la madre dei suoi figli»

BELLINZONA - Uccisa per «stupida e assurda gelosia». La Corte delle Assise criminali, presieduta dal giudice Marco Villa, ha condannato il 39enne eritreo, giudicato colpevole di aver ucciso la moglie spingendola giù dal balcone del quinto piano di una palazzina di via San Gottardo a Bellinzona, la sera del 3 luglio 2017.

L'uomo, riferisce La Regione, dovrà scontare una pena detentiva di 16 anni (dedotto il carcere preventivo già espiato) e l'espulsione dalla Svizzera per 15 anni. Dovrà inoltre versare un risarcimento di 50mila franchi a ciascuno dei due figli rimasti orfani, come aveva chiesto il legale dell'accusa privata, Demetra Giovanettina.

«La colpa dell'imputato è grave dal punto di vista oggettivo e soggettivo», ha affermato Villa. La sua gelosia, ha proseguito il giudice, «lo ha portato a compiere un gesto inaccettabile, uccidendo la madre dei suoi figli».

La pena richiesta dal procuratore pubblico Moreno Capella (18 anni) è stata ridotta tenendo in considerazione la delicata situazione personale dell'imputato, il suo passato travagliato, e il lungo periodo che dovrà trascorrere lontano dai suoi figli.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOCARNO
3 min
Un nuovo futuro per il Grand Hotel Locarno
L'edificio costruito fra il 1874 e il 1876 diverrà una moderna struttura alberghiera.
LUGANO
2 ore
«I contrari non hanno capito un tubo»
Il Municipio di Lugano dice la sua nella campagna sul Polo Sportivo. Sparando a zero sugli oppositori
CANTONE
4 ore
In Ticino altri 20 contagi
Aumentano leggermente i nuovi positivi. Il bollettino del medico cantonale
LUGANO
6 ore
Aeroplanini attorno al carcere
Gli appassionati di modellismo aereo entrano in "rotta di collisione" con la Stampa. È già successo un incidente
CONFINE
7 ore
Da Amsterdam a Milano con 5 kg di fumo
Un 57enne è stato fermato al valico di Brogeda grazie al fiuto del cane "Anima".
CANTONE
8 ore
«Duecento invitati, come un matrimonio etero»
A un mese dal referendum, in Ticino le coppie gay si preparano a un'estate di matrimoni. Ma servirà pazienza
CANTONE
16 ore
Pareggio dei conti entro il 2025, vince (di poco) la destra
Un Gran Consiglio spaccato in due ha approvato di misura l'iniziativa di Sergio Morisoli.
CANTONE
17 ore
Quella fattura piena che delude alcuni esercenti
Tasse sulla vendita di alcolici e per il promovimento turistico: niente sconti pandemici nel 2021. E c'è chi si sfoga.
Lugano
19 ore
Dalla Corea con clamore, ma non è pericolosa quanto la zanzara tigre
Per la senior researcher all'Istituto di microbiologia Supsi, Eleonora Flacio, «non comporta alcun problema»
CANTONE
22 ore
Milioni di aiuti per gli impianti di risalita
Approvato quasi all'unanimità il credito di 5,6 milioni per Airolo, Bosco Gurin, Campo Blenio, Carì e Nara.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile