Keystone (archivio)
CANTONE / BRASILE
05.12.20 - 12:500
Aggiornamento : 06.12.20 - 13:43

Anziano ticinese ucciso a Fortaleza

Il pensionato, un 78enne già municipale e consigliere comunale a Caslano, si era trasferito in Brasile ormai da 16 anni.

È stato rinvenuto con mani e piedi legati e imbavagliato nel proprio appartamento.

FORTALEZA - Il paradiso che si è trasformato in inferno. Un pensionato ticinese di 78 anni, già municipale e consigliere comunale a Caslano, è infatti stato barbaramente ucciso nella famosa località turistica brasiliana di Fortaleza. Il suo corpo senza vita - come anticipato dal Blick che cita media locali - è stato rinvenuto nel suo appartamento la mattina di giovedì 3 dicembre. La macabra scoperta è stata compiuta dopo che la donna delle pulizie aveva allertato gli inquirenti poiché il 78enne non le aveva aperto la porta.

L'anziano, che aveva abbandonato il Ticino ormai da 16 anni per trasferirsi in Brasile, è stato ritrovato per terra con le mani e i piedi legati e imbavagliato. La morte, secondo le prime valutazioni mediche, sarebbe avvenuta per asfissia, ma una conferma potrà arrivare solo dopo l'autopsia. Il corpo, a ogni modo, non presenta segni di ulteriori violenze.

L'ultima sera - Secondo le prime informazioni rese note, il 78enne era uscito a cena con due persone la sera prima di morire. In seguito era tornato tranquillamente al suo appartamento per andare a dormire. Chi siano quelle due ultime persone e cosa sia successo durante la notte rimane per ora un mistero che dovrà essere chiarito dalla sezione omicidi della polizia brasiliana. Che pare abbia già nel mirino una donna come principale sospetta.

Il cordoglio della famiglia - La sua famiglia in Ticino, intanto, è ovviamente affranta dal dolore. «Avevo parlato con mio papà settimana scorsa su Skype», racconta la figlia al Blick. «Era di buon umore ed era felice di poter uscire di nuovo dopo quasi due mesi di lockdown».

26 anni di politica - Anche il Municipio di Caslano, a nome delle autorità comunali e della popolazione, ha voluto partecipare «al cordoglio» per il decesso del 78enne che per 26 anni aveva partecipato alla vita pubblica del comune malcantonese. L'anziano era infatti stato sia Municipale (dal 1976 al 1984 e dal 1992 al 1996) che Consigliere comunale (dal 1970 al 1972 e dal 1984 al 1988).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
L'ex funzionario DSS torna alla sbarra
Si apre oggi il processo in Appello. Ma stavolta si trattano soltanto i fatti relativi a una delle tre vittime
CANTONE
1 ora
Telelavoro obbligatorio, ma stesso traffico
La conta dei veicoli mostra che la chiusura dei negozi avrebbe inciso più dello smart working che marcia sul posto
BELLINZONA
10 ore
«Non abbiamo potuto dirgli addio»
L'ultimo saluto è un diritto garantito (in teoria) anche in tempi di Covid. Ma allo Iosi qualcosa è andato storto
LUGANO
12 ore
«Abbiamo bisogno di quest'opera»
Dopo l'annunciato referendum dell'Mps, Roberto Badaracco interviene in difesa del nuovo stadio di Cornaredo
FOTO
CANTONE
14 ore
Neve fin nel Sottoceneri e forti disagi a nord
Un furgone è andato a sbattere sul'A2, all'altezza di Faido.
CONFINE
14 ore
Positivo alla variante inglese, da St. Moritz a Como in treno e taxi
L'uomo, un cameriere 30enne, è stato denunciato.
AIROLO
16 ore
San Gottardo chiuso... per neve
La galleria è stata chiusa poco dopo le 14.00 a causa del maltempo. Forti disagi al traffico.
CANTONE
17 ore
Governo e Cellula sanitaria insieme per prevedere l'evoluzione della pandemia
Si è discusso dello scambio continuo di informazioni sulla situazione epidemiologica.
CANTONE
20 ore
Diciotto pazienti in meno all'ospedale
Nelle ultime 24 ore 4 persone sono state ricoverate, mentre 20 sono state dimesse.
CANTONE / SVIZZERA
22 ore
Ecco le sfide 2021 per i consumatori
Al centro della “battaglia” ci saranno il Nutri-Score sugli imballaggi e le azioni collettive
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile