lettore tio/20minuti
+20
ASCONA
04.12.20 - 08:390
Aggiornamento : 11:44

«Una nuvola di fumo nero». Pompieri sul posto

Le fiamme sono divampate da un magazzino sito in via Delta.

Non sono note al momento le cause dell'incendio.

ASCONA - «C'è una nuvola di fumo nero molto alta. Sul posto sono già presenti i pompieri». Le immagini, inviateci da un lettore, mostrano un incendio verificatosi questa mattina ad Ascona. Le fiamme, dalle prime informazioni, sarebbero partite da un magazzino sito in via Delta. «Più o meno nei pressi della ditta Duca Figli SA», spiega il lettore che ci ha inviato alcuni video (in allegato). 

Il rogo è divampato attorno alle 8. Non è chiaro per il momento cosa possa averlo originato e sarà l'inchiesta di polizia a doverlo chiarirlo. A tal proposito si è richiesto l'ausilio della Scientifica per delle indagini più accurate. 

Il fumo, questa mattina, era visibile anche a diverse centinaia di metri di distanza. Sul posto sono immediatamente diversi veicoli dei pompieri di Locarno, che in breve tempo hanno riportato la situazione alla normalità.a polizia comunale e la cantonale si sono occupate dei rilievi di rito e della gestione del traffico.

Dalle informazioni raccolte sul posto non vi sarebbero feriti, ma soli danni materiali. Di fianco al magazzino si trovava un'auto che, travolta a sua volta dalle fiamme, è andata distrutta. 

FVR / M. Franjo
Guarda tutte le 20 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Bus strapieni: il Cantone interviene (in parte)
Sono molte le richieste inoltrate al Dipartimento del territorio. Che ha ora deciso di ascoltarle (per AutoPostale)
FOTO
LOCARNO
2 ore
Ecco la prima vaccinata del Fevi
La campagna vaccinale anti-Covid è scattata ieri: la prima a ricevere il preparato è stata la signora Silene Fasnacht.
CANTONE
3 ore
74 nuovi casi di coronavirus, quattro i decessi
I letti occupati da pazienti Covid-19 sono oggi 215 (28 in terapia intensiva). Due settimane fa erano 366
MONTE CARASSO
4 ore
Fermato con oltre mille chili di generi alimentari non dichiarati
Tutta merce non dichiarata per rifornire un ristorante nel Liechtenstein.
FOTO E VIDEO
CANTONE
5 ore
Giovani e Covid, quei momenti dove i controlli vengono meno
Nei bus come sardine. O a scuola, nelle pause, vicini e senza mascherine.
MENDRISIO
7 ore
Video anti vaccino, e i dottori si infuriano
Roberto Ostinelli, medico controcorrente, invita tutti a boicottare Pfizer e compagnia. Forti le reazioni.
CANTONE
7 ore
Vite e sogni appesi a una borsa
Nel 2019/20 il Cantone ha erogato assegni e prestiti di studio per 21 milioni di franchi
CANTONE
17 ore
«Stiamo distruggendo i giovani»
Francesca Rigotti, filosofa ed esperta in dottrine politiche, ospite di Piazza Ticino. Guarda l'intervista video.
CANTONE / CONFINE
22 ore
Sul cellulare le foto dei box svaligiati, dalla dogana all'arresto
Il 20enne è stato pizzicato in sella a una bici rubata la notte stessa.
BASILEA/ LUGANO
1 gior
«Covid, sulle mutazioni troppo allarmismo»
Lo sostiene Thomas Steffen, medico cantonale di Basilea Città. Le sue dichiarazioni faranno discutere.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile