Archivio Keystone
CONFINE
28.11.20 - 09:280

Latitante tradito dalla voglia di shopping

La vettura sulla quale circolava insieme ad altre due persone è stata fermata dalla Guardia di Finanza

COMO - I militari della Guardia di Finanza di Como, nel corso dei quotidiani controlli volti alla prevenzione e alla repressione delle violazioni riguardanti anche l’emergenza epidemiologica Covid-19, sono incappati in un'auto che procedeva ad alta velocità sulla strada provinciale Novedratese in direzione di Como.

I tre occupanti, una volta fermati e chiesto il motivo dello spostamento, hanno dichiarato di essere partiti da Monza per recarsi nel Comasco ad acquistare capi d'abbigliamento. I controlli effettuati sulle loro identità hanno permesso di stabilire che due dei tre, cittadini marocchini, erano entrati clandestinamente nel territorio italiano e uno di questi era colpito da un provvedimento di cattura emesso nel 2018 dal Tribunale di Lecco, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L'uomo è stato quindi arrestato e condotto in carcere, nonché deferito alla Procura di Como per l’irregolare presenza sul territorio italiano. Il connazionale è stato segnalato alla magistratura per la medesima violazione al Testo Unico sull’Immigrazione e per guida senza patente (recidivo nell’arco di due anni). Tutti e tre gli occupanti del veicolo saranno sanzionati per la violazione delle misure anti-Covid, essendosi spostati dal comune di residenza senza un valido motivo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
11 ore
L'obiettivo: ri-vaccinare trentamila anziani entro Natale
Ecco la tabella di marcia delle autorità sanitarie cantonali per la somministrazione del richiamo
CANTONE
15 ore
Mortale in pista: condanna confermata
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso contro la sentenza per l'omicidio colposo avvenuto all'aeroporto di Lodrino
BRISSAGO
15 ore
Un'intera scuola in quarantena
Le elementari in isolamento. Domani partono i test a tappeto: «Ma solo per chi vuole farli»
CANTONE
17 ore
Sono 25 i nuovi contagi in Ticino
Fortunatamente da oltre due settimane non si registrano vittime
CANTONE / SVIZZERA
17 ore
Casse malati: migliaia di franchi risparmiati con pochi trucchi
Mediamente i premi malattia per il 2022 sono scesi. Ma di fatto per molti aumenteranno, anche in modo marcato.
CANTONE
19 ore
I ticinesi pagheranno più cari i regali?
La carenza di materie prime preoccupa i negozianti. Federcommercio: «Situazione da non sottovalutare»
CANTONE
21 ore
Caro "cannone", a che prezzo sarai legale?
Settimana scorsa un nuovo sprint in avanti del Parlamento sulla via per la depenalizzazione della canapa.
CANTONE
21 ore
«Abbiamo dovuto nutrire le api o sarebbero morte»
Il presidente della Società Ticinese Apicoltori: «Possibile un aumento dei costi».
CANTONE
1 gior
«Mi sono aggrappata alla vita»
La vittima della sparatoria di Solduno prende la parola su Instagram
CANTONE
1 gior
«A rischio l'esistenza di molte aziende, mancano materie prime»
Le previsioni del direttore della Camera di commercio: «Speriamo che per l'estate prossima tutto si normalizzi, ma...»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile