lettore tio/20minuti
+49
MAROGGIA
23.11.20 - 17:410
Aggiornamento : 20:13

Enorme incendio al Mulino Maroggia, ci sono intossicati

Pompieri e Polizia sono sul posto, ma il loro intervento è reso difficile dalla "forza" del rogo.

Secondo il servizio Alert Swiss, le fiamme stanno provocando molto fumo, oltre che un odore intenso e sgradevole. È possibile che il fuoco si propaghi agli edifici adiacenti.

MAROGGIA - Un grosso incendio si è sviluppato nel pomeriggio al Mulino, in via ai Molini a Maroggia. Le fiamme avrebbero iniziato a divampare pochi minuti dopo le 17. In breve tempo la struttura principale ne è stata completamente avvolta.

Sul posto sono intervenuti in forze i pompieri di Melide e di Lugano, del Centro Soccorso Cantonale Pompieri Mendrisiotto e della Difesa dell'Impresa FFS, che hanno subito iniziato le operazioni di spegnimento, rese difficili dalla tipologia di materiale presente all'interno della struttura. Anche i soccorritori del SAM sono accorsi, prendendosi cura di alcune persone con leggeri sintomi di intossicazione. 

La Polizia è intervenuta in forze, con uomini della cantonale e, in supporto, della Polizia della città di Lugano, della Polizia della città di Mendrisio, della Polizia comunale di Chiasso e della Polizia Ceresio Sud.

A causa del denso fumo sprigionatosi dal rogo, e per facilitare le operazioni di spegnimento, la strada cantonale è stata chiusa da Bissone a Maroggia, mentre sono state messe in atto le deviazioni del caso. È stata chiusa anche la linea ferroviaria e sono stati evacuati gli abitanti degli stabili vicini. Intanto i treni diretti da Lugano a sud sono stati fermati tutti a Melide. I passeggeri sono stati fatti scendere dal treno, centinaia di persone sui marciapiedi in attesa che arrivassero gli autopostali. C'è chi ha raggiunto Mendrisio/Chiasso in autostop.

Stando alla Polizia, non vi sono feriti, ma sono invece ingenti i danni alla struttura. A chi abita in zona si raccomanda di mantenere chiuse le porte e le finestre, evitando di avvicinarsi all'area dell'incendio.

Secondo il servizio Alert Swiss, il rogo sta provocando molto fumo, oltre che un odore intenso e sgradevole. È possibile che il fuoco si propaghi agli edifici adiacenti.

Alcuni testimoni riferiscono di un grosso boato, come un'esplosione, tale da far tremare i vetri degli stabili vicini. Un'inchiesta dovrà ora chiarire la cause dell'incendio. 

lettore tio/20minuti
Guarda tutte le 38 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
klich69 3 mesi fa su tio
Qualcuno dovrà pagare l’incuria, NON ci sono scusanti.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
LUGANO
3 ore
Fuga di gas a Breganzona, bloccate le 5 vie
Grande dispiegamento di mezzi dei pompieri e della polizia e diversi disagi al traffico
CANTONE
13 ore
In Ticino altri 63 casi e un decesso
Nelle strutture ospedaliere ci sono 69 pazienti col Covid, di cui 10 in terapia intensiva
CONFINE
13 ore
A Viggiù parte la vaccinazione di massa
Dallo scorso 16 febbraio il comune al confine col Ticino si trova in zona rossa per la presenza di varianti
BELLINZONA
1 gior
Sulla mobilità lenta le polemiche corrono veloci
I Verdi attaccano il Municipale Simone Gianini per un presunto conflitto d'interesse fra due cariche «non compatibili».
CANTONE
1 gior
I radar risparmiano solo la Leventina
Ecco le località che saranno oggetto di controlli della velocità mobili e semi-stazionari.
FOTO
CASTEL SAN PIETRO
1 gior
Schiacciata da un furgone, grave una 49enne
L'incidente è avvenuto in via Alle Zocche a Castel San Pietro.
CANTONE
1 gior
Torna il sereno nelle case anziani: visite in camera e uscite consentite
Dal 1. marzo adeguate le direttive per le strutture della terza età e per le cliniche psichiatriche
FOTO E VIDEO
AIROLO
1 gior
Guasto alla seggiovia di Varozzei, nove persone evacuate in elicottero
Operazione di salvataggio, questa mattina, nel comprensorio sciistico di Airolo-Pesciüm.
FOTO E VIDEO
RIAZZINO
1 gior
Perde il rimorchio e colpisce un'auto
L'incidente è avvenuto stamattina alla rotonda dell'aeroporto di Locarno.
CANTONE
1 gior
Gelata sulle terrazze
La decisione presa dopo che non è stato possibile trovare un compromesso tra Berna e i Cantoni interessati
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile